domenica 22 febbraio 2015

Withering Hope di Layla Hagen: I più attesi

Ciao a tutti,
oggi vi parlo di Withering Hope, nuova creatura dell’autopubblicazione  statunitense ad opera di Layla Hagen, fresco di stampa negli Usa. Se cercate un romanzo avventuroso che deragli dalle classiche storie d’amore, preparatevi a sopravvivere per quattro mesi nella foresta amazzonica insieme ai protagonisti di questa bella favola d’amore, Aimee e Tristan.








Titolo: Withering Hope, 

Autrice: Layla Hagen

Data: 18 gennaio negli States

Casa editrice: Self published

Genere: Contemporary Romance

Il matrimonio di Aimee dovrebbe riuscire alla perfezione. Il suo vestito, il suo fidanzato e il posto- l’idilliaco ranch in Brasile- sono perfetti. Ma tutti i piani di Aimee si infrangono quando il jet privato che la sta portando dagli States al ranch- dove il suo fidanzato l’aspetta- ha dei problemi nel bel mezzo del volo  e il pilota è costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza nel cuore della foresta amazzonica.. Impossibilitati a raggiungere la civilizzazione, essere salvati è l’unica speranza di Aimee e Tristan, il pilota. Una sottile speranza, che lentamente scivola via rimpiazzata dalla disperazione. Perché la morte si aggira nella giungla sotto molte forme: fame, malattie, belve. Mentre Aimee e Tristan lottano per sopravvivere, si avvicinano molto. Insieme scoprono che affrontare vecchie agonie interiori causate da un passato doloroso richiede  lo stesso coraggio, se non di più, di affrontare la foresta. Ma non le bugie. O l’amore. Withering Hope  è la storia di un uomo che ha disperatamente bisogno di perdono e della donna che gli porta speranza. E’ una storia in cui la speranza decolla e sboccia in un amore che è tanto splendido ed intenso quanto proibito.


Questa è una storia dolcissima che sicuramente lascia un piacevole calore nel petto ed un sorriso sornione sulle labbra. E’una storia adatta a chi è romantico fino alle punte dei capelli e a chi crede nell’amore eterno che prima o poi riuscirà a trovare un modo per concretizzarsi. Aimee credeva di avere tutto nella vita: un lavoro soddisfacente, un fidanzato con cui si conosceva da tutta una vita e l’imminente matrimonio che avrebbe dovuto compiersi in qualche settimana e che avrebbe chiuso il cerchio di perfezione. Ma quando il jet privato del suo fidanzato, che la stava trasportando in volo verso il Brasile, dove si sarebbe svolta la cerimonia matrimoniale, improvvisamente perde quota e precipita nel cuore della foresta amazzonica, l’intero universo di Aimee viene sconvolto irreparabilmente. 

Lei e Tristan, il giovane pilota del jet, si ritrovano soli nel cuore di una natura selvaggia, crudele e incontaminata, in cui la morte si nasconde sotto ogni forma di vita, e la vita diventa una sfida quotidiana per sopravvivere. Per quattro lunghi mesi, Tristan e Aimee combatteranno contro la fame, la sete, le mille insidie che si nascondono nella foresta, predatori e animali velenosi, ma soprattutto combatteranno contro una disperazione profonda che li divorerà dall’interno, e l’unica cosa che impedirà ad entrambi di crollare e di lasciarsi andare sarà proprio la presenza dell’altro; Tristan è una figura silenziosa e intensa, ha sempre guardato Aimee da lontano e ha sempre desiderato poter incontrare una ragazza come lei, se mai gli si fosse presentata di nuovo la possibilità di amare… Perché il bel pilota dallo sguardo tenebroso nasconde un passato doloroso che lo ha segnato profondamente e che ha spento ogni sua speranza di redenzione e di un futuro migliore. Aimee è una ragazza semplice e dal cuore grande, ha perso i genitori quando era una ragazzina ed è riuscita a superare il dolore solamente grazie a Chris, il suo migliore amico, divenuto poi quasi naturalmente amante e fidanzato. I suoi sentimenti per Chris sono definiti, ma il legame che si creerà sull’isola con Tristan diventerà la sua unica speranza, la sua ancora di salvezza e quasi il centro di tutta la sua vita: Tristan nasconde molto sotto il suo aspetto da bello e dannato, e lentamente Aimee, con la sua dolcezza, riuscirà a penetrare la sua corazza emotiva e a fare breccia nel suo cuore e scoprirà una persona incredibilmente bella, degna di amore, una persona capace di mettere la vita e la sopravvivenza di Aimee al di sopra di tutto, perfino della propria incolumità. I sentimenti che si sviluppano tra i due protagonisti sono inevitabili, giusti, quasi predestinati a succedere, è impossibile giudicarli o provare senso di colpa, è impossibile non sostenerli. 

Quando alla fine la foresta sembra aver preso il sopravvento, quando ogni speranza sembra essere perduta, succede l’impensabile e ai due protagonisti verrà offerta una seconda opportunità d’oro per vivere il loro amore. Una storia dolce e romantica, scritta in maniera semplice e scorrevole. L’unica cosa che ho trovato leggermente troppo drammatica ( ma ovviamente sono gusti personali) è stato l’epilogo. Per il resto, spero che questo libro giunga presto in Italia per darvi la possibilità di vivere questa avventura d’amore insieme ad Aimee e Tristan.

Un abbraccio a tutti, Michela.


1 commento:

  1. Lo voglio leggere!!! Mi ricorda molto "L'isola dell'amore proibito" come storia e siccome è uno dei miei libri preferiti non vedo l'ora che arrivi qui in Italia!!!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...