mercoledì 23 settembre 2020

NON PROPRIO PERFETTO DI CATHERINE BYBEE, RECENSIONE

Ciao Crazy!
Per la serie “A volte ritornano”, oggi vi parliamo di Non proprio perfetto di Catherine Bybee, quinto libro della romantica serie Not Quite, edita da Amazon Crossing.
Questa serie è il romanticismo più puro e classico, storie d’amore fresche, pure, in perfetto stile commedia romantica che non tramonta mai. Dopo i Morrison, siamo arrivati a conoscere il secondo fratello Fairchild, piloti appassionati e playboy impenitenti. Come se la caverà Glen? Continuate a leggere…


martedì 22 settembre 2020

Senza Vergogna di Lex Martin, recensione

Buonasera Crazy!!
Oggi vi porterò in Texas per presentarvi il debutto italiano dell’autrice Lex Martin. Senza Vergogna e’ il primo libro della serie Texas Nights ed è uscito il 14 settembre, grazie alla Triskell Edizioni. La serie, ad oggi composta da tre volumi autoconclusivi, racconta la storia di tre coppie diverse. Brady & Kat sono i primi protagonisti di questa bella storia d’amore.


lunedì 21 settembre 2020

Ho imparato ad amarti di Karina Halle, recensione

Ciao Crazy, 
Karina Halle torna in libreria con Ho imparato ad amarti primo volume della serie The Dumonts edito Newton Compton in uscita il 18 settembre. Tra lo scenario incantatore della Riviera francese e una passeggiata ai piedi della Torre Eiffel, la storia di Sadie e Olivier risplende come una favola moderna.



domenica 20 settembre 2020

La settimana romance dal 21 al 27 settembre

 Crazy,

eccoci con l'appuntamento de La settimana romance, che vi elencherà le uscite romance delle settimane dal 21 al 27 settembre! Per sapere cosa proprio non potete perdere seguite in fondo al post la sezione "Imperdibili della settimana" che vi metterà in evidenza ciò che non può mancare nell'e-reader di una crazy.




















Dopo un'attesa lunga 10 anni Midnight Sun è finalmente arrivato! Stephenie Meyer fa un trionfante ritorno nel mondo di Twilight con questo attesissimo romanzo, in cui la storia d'amore tra Bella e Edward viene raccontata attraverso gli occhi del vampiro.

«Vedevo benissimo quanto sarebbe stato facile innamorarsi di lei. Esattamente come cadere: senza sforzo. Impedirmi di amarla era l’opposto, era arrampicarmi su uno strapiombo, una mano dopo l’altra, un’impresa estenuante, come se possedessi soltanto le forze limitate di un umano».

Quando Edward Cullen e Bella Swan si sono incontrati in Twilight, una storia d’amore destinata a diventare iconica ha avuto inizio. Ma finora questa storia è stata raccontata soltanto dal punto di vista di Bella. Finalmente, i lettori possono conoscere la versione di Edward in quest’attesissimo nuovo romanzo, Midnight Sun.

Vissuta nei panni del bellissimo vampiro, questa storia assume una veste tutta nuova, decisamente più cupa. L’incontro con Bella è la cosa più spaventosa e più intrigante che gli sia mai successa nella sua lunga vita da vampiro. Mentre apprendiamo nuovi, affascinanti dettagli sul suo passato, capiamo perché questa sia la sfida più difficile della sua esistenza. Come può seguire il suo cuore, se ciò significa mettere Bella in pericolo?

Con Midnight Sun Stephenie Meyer ci fa tornare in quel mondo che ha incantato milioni di lettori e ci regala un epico romanzo sui piaceri e sulle devastanti conseguenze dell’amore immortale.


Al liceo erano la coppia di fidanzatini perfetti… fino a che lei non lo ha piantato in asso.

Leo Trevi, giocatore di hockey sul ghiaccio agli esordi, ha trascorso gli ultimi sei anni a rincorrere due soli obiettivi: superare il ricordo della ragazza che gli ha spezzato il cuore e sfondare nell’hockey professionistico. Tutto il suo duro lavoro finalmente è culminato in un’opportunità da sogno, un ruolo nei Brookyln Bruisers – la nuovissima e acclamata squadra di Hockey di Brookyln.
Il primo giorno in squadra con i Bruisers, però Leo riceve una bella batosta su tutti i fronti: prima c’è l’incontro col suo nuovo coach, che sembra ribollire di rancore nei suoi confronti e, non da ultimo, lo scontro con l’affascinante ma gelida pubblicista dei Bruisers… niente di meno che la sua ex: Georgia Worthington.
Dire addio a Leo è stata una delle prove più difficili che Georgia abbia mai dovuto affrontare, e salutare il ritorno di lui, così di punto in bianco, nella sua vita non è poi tanto più semplice.
Georgia è comunque determinata a gestire questa spinosa situazione su un piano strettamente professionale, anche perché ha una promozione da assicurarsi nel team dei Bruisers.Ma quando un microfono lasciato acceso per sbaglio cattura una dichiarazione d’amore di Leo solo per lei, dopo tutti quegli anni, allora la situazione scivolerà di nuovo sul personale e molto, molto in fretta: perché la dolcezza di Leo potrà non essere cambiata, ma lui sì. E adesso è determinato a riavere Georgia accanto a sé.

La dolcezza delle seconde possibilità, la tenerezza dei primi amori.






Sapevo che sarebbe tornato, ma non sapevo quando.

Non avevo ancora baciato un ragazzo, la sera in cui ho incontrato Stone. La sera in cui l’ho visto uccidere. La sera in cui mi ha risparmiato la vita. E quello è stato solo l’inizio.

Quando ricompare accanto alla mia auto, più e più volte, emana pericolo e potere assoluto. “Forza, andiamo” mi ordina, e io non ho scelta. È un criminale con dei magnifici occhi verdi, che invade la mia vita e i miei sogni.

La polizia dice che è pericolosamente ossessionato da me, ma sono io quella che non riesce a smettere di pensare a lui. Forse è sbagliato permettergli di toccarmi. E forse lo è anche ricambiare le sue carezze. Probabilmente i nostri incontri dovrebbero finire. Solo che sembra l’unica cosa reale nel mio mondo fatto di palazzi eleganti e abiti firmati.

Quindi, continuo a guidare sotto minaccia, finché mi risulta difficile ricordare che non voglio essere qui.

E a quel punto, è troppo tardi per tornare indietro.



Quando gli spari risuonarono nel centro commerciale, Simone Knox sapeva che cosa fare. Mettersi al riparo. Questo è quello che ti insegnano nel caso di una sparatoria di massa. Quindi, in quella terribile e calda giornata dell’estate 2005, Simone fu fortunata. Era sfuggita alla morte. Ma non sarebbe mai più stata più la stessa.
Più di dieci anni dopo, Simone ancora lotta con il dolore, il trauma, e il malriposto senso di colpa che prova un sopravvissuto. Passa la maggior parte del suo tempo da sola a Tranquility Island – una piccola comunità di artisti al largo della costa del Maine. Sta modellando sé stessa con impegno, come realizza le sue sculture, straordinarie e molto apprezzate. Mentre si prende cura di sé decide di confidarsi con Reed Quartermaine, anche lui sopravvissuto alla sparatoria e ora diventato un detective.
Ma qualcuno sta osservando tutti i sopravvissuti del massacro del Down East Mall. Ha passato anni a perfezionare un piano per finire quello che avevano iniziato quel giorno. E ora che Reed e Simone si sono ritrovati, sono molto più in pericolo di quanto possano immaginare, minacciati da un killer che non vorrà e non potrà fermarsi.





Pepper Evans è la classica ragazza in gamba: capitana della squadra di nuoto, in lizza per i migliori voti nella super competitiva scuola che frequenta, ha un blog di dolci molto creativi insieme alla sorella Paige. Come se non bastasse, poiché è anche il tipo ironico e spiritoso, è costretta dalla madre ad occuparsi della gestione del profilo Twitter dell'impresa di famiglia, un'enorme catena di fast food. Jack Campbell è carino e brillante (un po' troppo, per i gusti di Pepper). Ha creato un'app chat molto popolare a scuola (e proibita dai professori), è un atleta della squadra di tuffi, si occupa con successo dei social media del piccolo deli della famiglia insieme al gemello, Ethan eppure si sente sempre addosso la pressione del padre e la rivalità con il fratello. Pace armata fra i due, a scuola e in piscina, fino al momento in cui la famiglia Evans copia alla famiglia Campbell lo speciale della nonna al formaggio grigliato. E nonna Belly è ancora viva, vegeta e combattiva! Immediatamente fra Pepper e Jack si scatena una guerra a colpi di meme animati e tweet sarcastici. I social però hanno questo di buono (o di cattivo, dipende dai punti di vista): non sai mai davvero con chi stai chattando...





Luca, Valentino e Anita hanno una band e le idee molto chiare sul proprio futuro. Dodici canzoni, un concerto al Siberia e poi, archiviata la faccenda maturità, un viaggio insieme in Portogallo. Un sogno capace di cancellare ogni dubbio sul proprio destino. Fino alla maledetta notte d'agosto in cui Valentino manda tutto in frantumi. Una strada di periferia, una precedenza non rispettata, l'inutile corsa in ospedale. Un istante, e Luca perde per sempre la persona più importante della sua vita.
Ora andare avanti per lui è impossibile. Sono troppe le cose che gli ricordano l'amico che non c'è più, che mettono a nudo fragilità che non credeva di avere e che gli provocano sempre più acuti attacchi di panico.
Nel giro di poche settimane Luca si isola, smette di frequentare gli amici di sempre, compresa Anita, e giura che non suonerà mai più la chitarra. Finge di iscriversi all'università, poi trova lavoro in un bar. Sta sveglio di notte e dorme di giorno.
All'improvviso, nel vuoto dei suoi giorni fa irruzione Viola. Trasferitasi da Berlino, Viola è diversa da tutti gli altri - ribelle, solitaria, anticonformista - ma soprattutto non sa nulla di lui, di Valentino e di Anita. Luca comincia a vederla, conosce i suoi amici. Sono ragazzi più grandi, c'è chi vive in una casa occupata, chi fa il pittore, chi trascorre mesi in India. In quel mondo così diverso, Luca riesce a non pensare, a dimenticare.
Ma presto le cose tornano a farsi complicate. Perché un dolore non si dimentica, ma si può attraversare. Perché le paure esistono ed è inutile distogliere lo sguardo. E quando si arriva ad avere il coraggio di mostrarsi al mondo con tutte le proprie fragilità, allora può succedere che alla fine di un incubo ci si possa risvegliare improvvisamente adulti.





Bellissimo, brillante e dissoluto. Questo è Kingsley Edge.

Pagato profumatamente sia in denaro sia in altro tipo di benefici, passa di letto in letto, ma nulla riesce a contrastare la sua apatia autodistruttiva.

L’unico che potrebbe farlo, l’uomo che King ama senza limiti o rimpianti, l’uomo grazie al quale è rinato, è anche la sola persona che King non potrà mai avere: Søren.

Quando Kingsley progetta di aprire il più grande club BDSM del mondo – un parco giochi segreto per l’élite di New York – affiancato da Sam, la sua nuova assistente, giovane e determinata, dovrà vedersela con l’enigmatico reverendo Fuller, un nemico che potrebbe rovinare il suo sogno, e non solo.

Due missioni sacre, due uomini in lotta tra di loro, un solo vincitore.







Stella è la cantante e chitarrista dei Blue Moon Gypsies, ed era anche la ragazza di Mace. Mace però l’ha lasciata, e averlo perso l’ha sconvolta. Una notte Stella riceve l’ennesima telefonata da uno dei membri della sua band di matti. Deve andare (di nuovo) a risolvere dei guai. E così si imbatte in Mace e in un sacco di poliziotti. Potrebbe andare peggio di così? Certo, perché viene raggiunta da un colpo di pistola.
Mace non è molto contento di veder sparare alla sua ex ragazza di fronte a lui. Come se non bastasse un uomo molto cattivo ha lanciato il suo guanto di sfida e ora tutti i Rock Chicks sono in pericolo. Stella non vuole che sia proprio Mace a salvarle la vita, ma non ha scelta. Soprattutto perché Mace non ha chiesto il suo permesso.









venerdì 18 settembre 2020

REDEMPTION DI K.C. LYNN, RECENSIONE

Care Crazy,

Oggi vi parliamo di Redemption di K.C. Lynn che inaugura la serie Acts of Honor, considerata serie spin off della serie Men of Honor. Romantic suspense con tutti i dettagli al posto giusto, la storia di Anna e Logan ci accompagna alla scoperta di nuovi personaggi e riscoperta di vecchi conosciuti. 



giovedì 17 settembre 2020

Pazza Idea di Lexi Ryan, recensione

Ciao Crazy,
ritorna Lexi Ryan con Pazza Idea, quinto capitolo della serie The Boys of Jackson Harbor, uscito il 16 settembre con la Newton Compton Editori. Per noi è il momento di conoscere meglio Carter Jackson, l’eroe di internet e lo scapolo più ambito di Jackson Harbor, e Teagan Chopra, la frizzante infermiera dall’umorismo tagliente fra le donne del Jackson Brews. Sulla carta un classico “amici/amanti” che si è rivelato un po’ sui generis. Venite a scoprire perché nella prima recensione di Gaia.



mercoledì 16 settembre 2020

Qualcuno ha ucciso il mio editor di Josh Lanyon, recensione

Buonasera Crazy!
Oggi vi parlerò di Qualcuno ha ucciso il mio editor, pubblicato da Triskell Edizioni l’11 settembre scorso.
E’ il primo libro che leggo dell’autrice Josh Lanyon, ma vi posso garantire che non sarà l’ultimo.
Se cercate una lettura con una buona dose di suspense, tra omicidi, passioni, plagi e vecchi incontri allora questo è il libro che fa per voi!



martedì 15 settembre 2020

Daisy Jones&The Six di Taylor Jenkins Reid, recensione

Ciao Crazy, 
Daisy Jones&The Six di Taylor Jenkins Reid è il fenomeno editoriale uscito in Italia l’8 settembre 2020 per Sperling&Kupfer. che nel 2019 ha raggiunto un successo tale da vincere premi come il Goodreads Choice Award battendo autrici di fama mondiale. Lasciate che vi dica perché a parer mio ha scalato le classifiche a suon di rock ‘n ‘roll…


f