venerdì 6 febbraio 2015

Non dirmi di no di Kristen Ashley, recensione

Buon giorno bimbe, 
Non dirmi di no di Kristen Ashley è il libro di cui vi parlo oggi. Si tratta del primo capitolo di una nuova serie, la “Mystery Man”, che ci racconta le storie di quattro super maschi alfa e delle donne che faranno perdere loro la testa. Sono tutti libri stand alone, ma sono legati tra loro, e infatti i quattro protagonisti maschili li conosciamo già tutti in questo primo capitolo che però è incentrato sulla sensuale e frizzante storia di Cabe “Hawk” Delgado, aitante ex militare ora titolare di un’agenzia di sicurezza privata, e della donna della sua vita, quella Gwendolyn Kidd, bionda e spumeggiante editor free lance, che riuscirà a conquistarlo mentre intorno a loro succede davvero di tutto. Allora venite con me, andiamo a Denver a conoscere “Cosmo girl” e “Commando”, non ve ne pentirete..


Serie Mystery man
1. Non dirmi di No, 29 gen cartaceo-12 feb ebook
2. Dimmi che sei mio- Wild Man
3. Law Man
4. Motorcycle Man

Autrice: Kristen Ashley
Editore: Newton Compton
Genere: Erotic, romantic suspense


Gwendolyn Kidd è una giovane editor free lance che ha, da un anno e mezzo ormai, una relazione clandestina con un uomo di cui non sa nemmeno il nome. Lo ha conosciuto in un ristorante una sera, lei lo aveva adocchiato e aveva cercato di catturare la sua attenzione tutta la sera e c’era ovviamente riuscita dal momento che a lui era bastato dirle un “andiamo” per farsi portare a casa sua e dare il via ad una notte di intensa passione. Poi l’uomo misterioso si era presentato spessissimo durante quel periodo, sempre a notte fonda; Gwen se lo ritrovava nudo nel letto al buio e non riusciva mai a dire di no.

Poi all’improvviso, un giorno, tutto cambia. Ginger, la sorella di Gwen, propensa a mettersi spesso in pericolo, è incappata in guai davvero seri, guai che cominciano a mettere a repentaglio l’incolumità stessa di Gwen. Ed è per questo che l’uomo misterioso decide di venire allo scoperto. Gwen se lo ritrova in pieno giorno in casa, infuriato e sexy, prepotente come solo un vero maschio alfa riesce ad essere, ma assolutamente irresistibile. Scopre che si chiama Cabe Delgado ma lo chiamano tutti Hawk e che di mestiere fa l’agente privato e ora vuole tenerla al sicuro dai guai che sua sorella le sta riversando addosso. Solo che adesso Gwen ha conosciuto anche Tack, il capo di una banda di bykers sexy e pericoloso, e il bellissimo e sensuale detective Mitch Lawson della polizia, e pare che entrambi siano interessati a lei. Riuscirà la nostra eroina a colpi di ironia, Cosmopolitan e vestitini neri a tenere a bada la più alta concentrazione di maschi sexy che si sia mai vista a Denver? Ma soprattutto ce la farà a convincere Hawk di essere l’unica donna per lui? Che devo dirvi mie care Crazy? Era da un po’ che non mi capitava di leggere un libro cosi delizioso, frizzante e dolce come un bicchiere di spuma al cedro, ironico e divertente ma anche sensuale e romantico.

E questo è merito principalmente della narrazione briosa e spumeggiante dell’autrice, che ha saputo creare un gruppo di personaggi ben amalgamati come un bel bouquet di fiori di campo, e li ha inseriti in una storia che risulta comunque credibile anche se un po’ esagerata e sopra le righe.
Gwen è veramente divertente, ironica, sempre con la battuta pronta, inconsapevole del suo fascino e a volte un po’ ingenua ma assolutamente deliziosa, ha fatto del sarcasmo la sua arma migliore e i siparietti con Hawk sono veramente spassosi. Ma il vero protagonista del libro è il testosterone a profusione che viene prodotto da questa “mandria” di super manzi che vorrebbero fare i duri ma che poi si sciolgono davanti ad un sorriso, ed in particolare il produttore principale qui è Cabe detto Hawk (falco) Delgado, ex militare dal “caliente” sangue latino che ha un’agenzia di sicurezza privata e una spiccata propensione a dare ordini, che Gwen prontamente disattende. Ora immaginatevelo: una montagna di muscoli, prepotente e dispotico, di poche parole (principalmente “Piccola..” e poco altro), ma che pensa solo a tenere al sicuro la “Sua” donna. Ora il piccolo dettaglio che lei non abbia proprio tutte le intenzioni di essere la “Sua” donna poco importa, lui tira dritto per la sua strada come un treno in corsa, ma poi anche lui si scioglierà e cadrà vittima della prorompente vitalità di Gwen al grido di “Cosa mi sono perso tutto questo tempo?”….
Le scenette tra loro sono divertentissime, dall’ironia prorompente e spesso i loro battibecchi sono come preliminari amorosi, che portano a scene di sesso davvero sensuali e coinvolgenti senza essere mai volgari. E nonostante entrambi abbiano un passato difficile e doloroso alle spalle, alla fine sapranno vincere le loro paure e trovare il modo di prendersi per mano e continuare la strada della vita insieme.
Altra forza del libro sono i personaggi secondari, non ce n’è uno, nemmeno uno, che sia fuori posto. Partendo dai tre maschi alfa che poi diventeranno i protagonisti dei successivi libri: Tack il byker brizzolato duro dal cuore tenero, Mitch il sexy poliziotto tutto dolcezze e premure e Skull, l’agente antidroga infiltrato che però conosciamo solo marginalmente. Non si può poi tralasciare il padre di Gwen, ex militare che ha un feeling immediato con Hawk, Meredith la matrigna dolce e gentile, le amiche di lei, compagne di serate annaffiate da Cosmopolitan e chiacchiere, la sorella completamente fuori controllo e la spettacolare super famiglia latina di lui.
Non ci resta ora che aspettare l’uscita del prossimo libro di questa serie e vedere se anche Brock detto “Skull” e quella che diventerà la sua compagna saranno all’altezza di Hawk e Fiorellino, che mi hanno fatto davvero divertire moltissimo.
A presto, Zia D.

Molto bello


Molto hot


9 commenti:

  1. Un po' inquietante che non usi protezioni... e che lei accetti il fatto senza proferir parola... Per il resto... davvero carino!!! Lei è uno spasso... Ottavia

    RispondiElimina
  2. Ho adorato questo libro. Quando ho iniziato mi sono andata a rileggere la presentazione ,perche' avevo capito si trattasse di un romance suspance, ma tutto e' stato fuorche' quello... Gwen e' spassosissima, certi monologhi, ma ti fa ridere davvero tanto.E poi caspiterina, vive a Figolandia, beata lei

    RispondiElimina
  3. Bel libro.. Vorrei l'indirizzo preciso delle zone frequentate da Gwen, sia mai che incontri anche io qualche bel fusto.. Nella vita già è difficile beccarne uno, lei dove si gira gira ne becca uno. Fortunella!!!

    RispondiElimina
  4. Lo leggerò, sembra fico....con questa "MANDRIA DI SUPER MANZI!!!" ....eheheh....come al solito, grazie Zia D! ;-)

    RispondiElimina
  5. Grazie per lo spoiler su Skull

    RispondiElimina
  6. ragazze è bellissimo !! lo amo da impazzire sto libro.. lo finito oggi!!..
    è pieno di suspance. nn stai mai tranquilla... xò il finale... ti fa commuovere... adoro HUNK..

    RispondiElimina
  7. ho finito oggi di leggerlo e mi è piaciuto molto un vero maschio ALFA il secondo lo avevo letto prima di questo e devo dire che come storia mi è piaciuta piu il primo pero meritano entrambi

    RispondiElimina
  8. ho finito oggi di leggerlo e mi è piaciuto molto un vero maschio ALFA il secondo lo avevo letto prima di questo e devo dire che come storia mi è piaciuta piu il primo pero meritano entrambi

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...