giovedì 28 dicembre 2017

Sweet. Una dolce conquista, arriva in Italia J. Daniels

Buongiorno Crazy,
la notizia del giorno è l'arrivo in Italia di Sweet. Una dolce conquista di J. Daniels, in pubblicazione il 25 gennaio 2018 grazie a Always Publishing. Si tratta della versione nella nostra lingua di Sweet Addiction, primo capitolo della Sweet series, una trilogia di libri auto-conclusivi ambientata a Chicago che è stata particolarmente apprezzata dalle amanti del genere.


Sweet è una romance commedy stand alone che ci racconta le peripezie amorose di Dylan Sparks, pasticciera appassionata e spigliata e del commercialista più sexy di tutta Chicago, Reese Carroll.
I due si conoscono al ricevimento di matrimonio dell'ex fidanzato di Dylan e l'attrazione che scatta immediata tra loro produrrà così tante scintille da illuminare a giorno le rive del lago Michigan. Sweet. Una dolce conquista è il libro che segna, finalmente, l'arrivo nelle nostre librerie di questa eccellente autrice di commedie romance dallo stile di scrittura fresco e contemporaneo, che non ci risparmia un linguaggio colorito e comportamenti piuttosto libertini, ma proprio per questo risulta attuale, contestualizzato alla realtà d'oggi, regalandoci personaggi veri e verosimili. I primi due libri della serie hanno come protagonisti la pasticcera e il commercialista mentre il terzo ci racconterà la storia di una amica di Dylan, che conosceremo già nel primo romanzo. Sappiamo già che arriverà nelle librerie anche il secondo capitolo, speriamo di poter leggere la serie completa al più presto. Vi lasciamo con la scheda del libro, la sinossi ufficiale di Sweet e la traduzione di quelle degli altri due libri della serie insieme ad un piccolo estratto del libro. Noi non vediamo l'ora di leggerlo e voi?


Sweet series

1. Sweet. Una dolce conquista, 25 gennaio 2017

2. Sweet Possession

3. Sweet Obsession

Autore: J. Daniels

Editore: Always publishing

Genere: contemporary romance







Sweet. Una dolce conquista

Un contemporary romance irresistibile come un cupcake e infuocato come una notte di passione.

Cosa succede quando una pasticciera tutto pepe incrocia sul suo cammino il contabile più sexy di tutta Chicago?
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono, soprattutto se il matrimonio è quello di un ex-fidanzato.
Chi indugia in questo vizioso passatempo conosce le regole.
Entra. Rimorchia. Esci. Nessuna aspettativa di una relazione.
Solo sconcio sesso da matrimonio.
Dylan Sparks conosce il protocollo. E anche se sperimenta il miglior sesso della sua vita con un perfetto sconosciuto mortalmente affascinante, è assolutamente decisa a mettere la parola fine alla loro avventura insieme con la serata.
Quello che Dylan non immagina è che a Reese Carrol delle regole non importa nulla. Lui vuole più che una sola notte, e sa di essere troppo irresistibile perché Dylan si lasci sfuggire quest’occasione.
Reese non vorrebbe mai lasciarla andare.
Dylan è decisa a proteggere il suo cuore.
Chi avrà la meglio in questa dolce dipendenza, combattuta a colpi di ironiche battaglie e tregue bollenti?

Sex and the City incontra Mr. Sbatticuore in questa commedia romantica provocante, sexy e sorprendentemente divertente.



Sweet Possession (Sweet series #2) 
Dall'autrice delle serie Alabama Summer e Dirty Deeds, arriva la sexy continuazione del romanzo Sweet Addiction.

Una insolente e sfacciata pasticciera. Un contabile ruba mutandine a cui piace parlare sporco. E una sveltina nel bagno che ha cambiato le loro vite per sempre.
Le scappatelle ai matrimoni non portano mai a nulla di buono.
A meno che quella scappatella non ti metta a tappeto.
Per Dylan Sparks e Reese Carroll, il grande giorno non arriverà mai abbastanza presto. Dylan, stressata al massimo da madri dispotiche e preparativi dell'ultimo minuto, lotta per mantenere la sua sanità mentale. Per quanto riguarda Reese, sta lottando non solo per tenere la sua futura moglie al sicuro da inquietanti investitori, ma anche per arrivare al vero giorno del matrimonio senza perdere la testa per strada.
Aggiungete un pazzo gruppo di amici, e una fuga durante il weekend del party di addio al celibato\nubilato e avrete la ricetta per il matrimonio più dolce dell'anno.

Reese Carroll e Dylan Sparks cordialmente vi invitano a leggere Sweet Possession.



Sweet Obsession (Sweet series #3) 
Dall'autrice best seller del New York Times  J. Daniels, arriva un nuovo romanzo sexy e autoconclusivo che non ha bisogno di essere letto congiuntamente a nessun altro libro.

Tutti sanno che Brooke Wicks ama divertirsi.
Non le interessa diventare seria, accasarsi o limitarsi ad un uomo solo. Così quando incontra l'irresistibile e sexy Mason King, lei vede solo un'altra opportunità per lasciarsi andare selvaggiamente. Ma il magnifico australiano non è interessato ad avere con lei solo una breve tresca, e se Brooke vuole entrare nel suo letto, deve farlo rispettando i termini di Mason.
Amare velocemente e con forza è sempre stata la filosofia di Mason.
Non vuole un'unione senza importanza, vuole tutto, e lo vuole con Brooke. Quando lei rende noto il suo unico desiderio – sedurlo e abbandonarlo – Mason orchestra un piano per assicurarsi che Brooke continui a tornare per farlo ancora. O almeno così spera.
Attrarre la sua attenzione è stata la parte più facile. Mantenerla potrebbe essere dannatamente vicino all'impossibile.


Sweet Obsession è il punto di incontro tra le serie di Sweet Addiction e quella di Alabama Summer.




ESTRATTO TRATTO DA SWEET. UNA DOLCE CONQUISTA

«Allora, sposo o sposa?» Chiedo, guardando la sua espressione passare dalla confusione alla comprensione.
Sorride, dietro al bicchiere. «Sposa, più o meno. Non conosco davve­ro Sara ma ho lavorato con suo padre. Lui ci ha invitati tutti e quattro». Con la mano fa un gesto verso Ian e Trent, che sono seduti insieme al loro tavolo. Scuoto la testa quando realizzo che Billy e Joey sono già scomparsi. Il solito Joey. Siamo qui da cinque minuti in tutto. «Tu?»
Alzo gli occhi al cielo. «Sposo, sfortunatamente».
Si fa più vicino di un passo, la sua giacca struscia contro il mio brac­cio nudo mentre abbassa la testa verso di me. «Davvero? Perché, dolce Dylan, sembra che tu conosca davvero lo sposo?»
Dolce Dylan? Oh, mamma. Alzo lo sguardo e incontro i suoi occhi. «Perché io conosco davvero lo sposo. È il mio ex».
I suoi occhi si spalancano e si fa più indietro. «Sul serio?»
Annuisco. «Ex e traditore, per essere precisi».
«Fanculo, ma è uno schifo! Voglio dire, non è imbarazzante per te? Perché sei perfino venuta?»
Rido leggermente e indico, attraverso la folla, il tavolo del dessert con la mano libera. «La vedi quella bellissima torta nuziale a cinque piani di deliziosa fattura?» Lui annuisce e cerca il mio viso. «L’ho fatta io. Per questo sono qui».
«Sul serio? Quindi, sei una pasticcera?»
Sorrido orgogliosamente, mentre il DJ abbassa la musica.
«E adesso, signore e signori, chiedo a ognuno di voi di rivolgere l’at­tenzione verso l’entrata principale. Il corteo è arrivato!»
La folla applaude e fischia, mentre ogni damigella, in coppia con un testimone, si mette in fila alla porta.
Sento un paio di labbra strusciare contro il mio orecchio e mi congelo, il mio battito si impenna all’istante.
«Sei interessata ad assistere alla cosa?» Il suo viso è pericolosamen­te vicino al mio e quasi inciampo per il suo profumo, che adesso mi riempie i polmoni. Ha un odore di agrumi e io sento un’improvvisa urgenza di seppellire la faccia nel suo collo e inalare il suo profumo a pieni polmoni.
«Non molto» replico piano, alzando lo sguardo nei suoi occhi verdi. Annuisce una sola volta, afferra il mio gomito e mi tira attraverso la folla, fermandosi davanti al tavolo del dessert.
«Allora, cosa abbiamo qui?» Inclina il bicchiere e prende un sorso, mentre entrambi ammiriamo il mio lavoro. Sorrido radiosamente alla mia creazione. Ha davvero un aspetto favoloso.
«Be’, la torta in sé è un pan di spagna all’arancia con ripieno di panna montata al Grand Marnier e marmellata», faccio un cenno verso le perle color pesca e le piccole calle che scendono a cascata lungo il lato, «e i piccoli puntini e le calle sono di zucchero, quindi è tutto commestibile».
Chinandosi in avanti, ammira i fiori con le sopracciglia corrucciate, studiandoli da vicino. Apprezzo molto il suo interesse, considerando che farli è stata una seccatura e non riesco a fare a meno di ridacchiare piano, davanti alla sua espressione di profonda concentrazione.
Non ho mai visto uno sposo reagire con tanta curiosità davanti a una torta fatta da me.
«Wow. Pensavo che i fiori fossero veri. Si possono sul serio mangiare?»
Sorrido con orgoglio. «Mhmm, Mhmm. Sono incredibilmente dolci e praticamente ti si dissolvono sulla lingua, una volta che lo zucchero sfiora il calore della tua bocca».
Alza un sopracciglio verso di me, mentre si raddrizza. «Cristo. Lo fai sembrare così sconcio» dice, con una voce bassa e roca. Scrollo le spalle, nel tentativo di comunicargli in silenzio che faccio sempre sembrare le cose sconce, il che sembra ridicolo persino nella mia testa.
Niente di che, è solo il modo in cui parlo.
«Allora, cosa fai tu, Reese?» Prendo un sorso generoso del mio drink e guardo i suoi occhi spostarsi sulle mie labbra, mentre serro la cannuccia tra i denti.
Dopo un momento di esitazione in cui il suo sguardo indugia, replica: «Sono un commercialista alla Walker e Associati».
Quasi mi strozzo alla sua confessione e mi schiarisco la gola mentre lui mi guarda sorpreso. «Ma smettila! Sei un commercialista? Tu?» Starà di sicuro scherzando. Bellissimo e molto intelligente? Mi sento come se avessi trovato un unicorno.
Lui annuisce semplicemente e studia il mio viso con un piccolo ghi­gno. «Ti sorprende?»
«Sì. Il ragazzo che si occupa delle mie tasse ha la psoriasi e potrebbe passare per mio padre. Non c’è possibilità che qualcuno sexy quanto te sia un commercialista». Gesù, Dylan.
Serro le palpebre e scuoto la testa, sentendo una leggera risata prove­nire dalla sua direzione. Quando finalmente le riapro, i miei occhi si incatenano al suo sguardo incuriosito, le sue labbra leggermente aperte come se stesse per parlare. La voce del DJ arriva attraverso gli altopar­lanti e lo ferma.
«E ora è il momento del primo ballo degli sposi».

A presto. 
Il team Crazy


1 commento:

  1. Wow! Iniziamo bene il nuovo anno. Mi piacciono queste belle novità!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...