venerdì 25 luglio 2014

L'estate in cui imparammo a volare di Kristin Hannah, recensione

Buonasera ragazze
oggi parliamo de L'estate in cui imparammo a volare di Kristin Hannah, uscito a giugno nella collana oscar Mondadori e di cui avrete la possibilità di vincere UNA COPIA CARTACEA partecipando  all'esclusivo giveaway. Un contempory romance ma non solo, una storia emozionante di un'amicizia che dura decenni accompagnando le protagoniste nelle vicende della vita che ha riscosso enorme successo negli Stati Uniti.


Titolo: L’estate un cui imparammo a volare

Autore: Kristin Hannah 

Editore: Mondadori

Uscita: 24 Giugno 2014

Genere: Sentimentale



Kate e Tully si incontrano, tredicenni, nell'estate del 1974. Sono diversissime, timida e introversa la prima, bellissima ed esuberante la seconda, ma si uniranno in un'amicizia che durerà per decenni. Fino a che Tully diventerà una star del giornalismo televisivo e Kate sposerà John, ex corrispondente di guerra e soprattutto ex di Tully. Attraverso l'America che cambia, le insicurezze di Kate e Tully e gli scherzi del destino metteranno a dura prova la loro amicizia, fino all'ultima sfida.


Mi sono chiesta spesso quali requisiti dovesse avere un romanzo per piacermi davvero, per assegnargli il massimo voto, visto che ultimamente ho notato che quello che va per la maggiore mi lascia generalmente tiepida.  Sono una persona esigente di natura, difficile da accontentare e in vita mia i libri che ho amato alla follia si possono contare forse sulle dita di due mani! In un Romance mi aspetto di trovare, oltre che una buona scrittura ovviamente,  un testo ricco di emozioni,  sfaccettature , passioni intense, capace di farmi ridere e piangere, commuovermi ed eccitarmi, che sconvolga il cuore e la mente, qualcosa che anche nella finzione, dia però una parvenza di concretezza e realtà, qualcosa in cui tutti gli ingredienti siano dosati perfettamente e mescolati insieme.

Quando ho iniziato la lettura di “L’estate che imparammo a volare” mi aspettavo di trovare uno di quei racconti dal gusto retrò e molto noioso data anche la notevole molte di pagine scritte. Mai sbaglio fu più grande anche se prima di scrivere questa recensione ho dovuto lasciar passare un po’ di tempo per potermi “riprendere” abbastanza  da dare un’opinione oggettiva. Già dalle prime righe la storia mi ha avvinto in modo tenero e curioso, dal momento che raccontava le vicende di due ragazzine di 13 anni Kate e Tully, che pur nella loro incredibile diversità caratteriale oltre che fisica, si incontrano e stringono una di quelle amicizie che durano tutta la vita perché le loro anime solitarie che hanno lo stesso bisogno di affetto si riconoscono e si intrecciano come un rampicante e il suo traliccio. Tully, esuberante, sbruffona e bellissima, incoraggerà la timida e insicura Kate a prendere consapevolezza di sé, mentre quest’ultima aiuterà l’amica a colmare il senso di rifiuto e la mancanza d’amore che Nuvola , la madre hippy, tossica e instabile le ha sempre negato e che lei continuerà a cercare fino alla fine. Dopo l’ennesima scomparsa della insofferente genitrice e la morte di sua nonna, Tully  entrerà a far parte della famiglia amorevole di Kate e questo farà “guarire” in parte  le sue profonde ferite pur rimanendo sempre alla spasmodica ricerca dell’approvazione di tutti. Dopo un inizio un po’ difficile, le due ragazze crescono insieme, come  sorelle, due anime complementari e inseparabili , una coppia in cui Tully , decisa e audace a perseguire il suo sogno di diventare una giornalista televisiva, trascinerà la condiscendente amica nei suoi progetti mentre Kate modererà la sregolatezza dell’altra col suo carattere tranquillo e giudizioso. Passano gli anni dell’adolescenza, e della gioventù. Tully e Kate frequentano lo stesso college per diventare giornaliste, una motivata a non concedersi distrazioni, l’altra, pur talentuosa, disinteressata alla carriera perché sente che la sua realizzazione consiste nel formare una famiglia.  Ma come al solito verrà trascinata, senza resistenza, dall’uragano Tully che la vuole al suo fianco nella redazione dove ha trovato lavoro fresca di laurea.  Qui  Kate conosce Johnny il direttore della testata televisiva e ne rimane affascinata. Lui però è segretamente innamorato di Tully,della sua vitalità e passione , che invece, impegnata in una lunga e complicata relazione con Chad, suo ex professore del college, lo considera solo un amico.
Quando anni dopo (e molte cose successe) Johnny sposa Kate, l’ombra del dubbio aleggerà sempre su di lei. Anche durante gli anni felici di matrimonio, la presenza da primadonna di Tully, ormai astro famosissimo della TV, si manifesterà costantemente a creare “scompiglio”  e verrà accettata pazientemente dall’amica che però coverà sempre l’insicurezza di essere per il marito una seconda scelta. I gravi fatti della vita a cui i tre verranno sottoposti, la guerra in Iraq , la ribellione dei figli, l’età che avanza inesorabile e la solitudine metteranno alla prova tutti i protagonisti per un finale assolutamente inaspettato.  Ora, la trama è veramente articolata e complessa e per raccontarvela al meglio dovrei anticiparvi cose che invece è giusto che siano scoperte man mano dal lettore . Quindi accontentatevi di quello che vi ho detto! Lo devo ammettere, ci sono state volte che averi voluto scuotere Kate e dirle “ Ehi ma che fai sei stupida? Quella lì fa tanto l’amica e invece è gelosa della tua vita, della tua famiglia e dell’amore di tuo marito, allontanala da te!” oppure pensavo che alla fine Johnny avrebbe ceduto  perché non aveva mai dimenticato il suo amore non corrisposto.  E invece questo romanzo non è una banale storiella da leggere in spiaggia in cui  si possono facilmente intuire gli eventi, i sentimenti o il finale. E’ tutto brutalmente meraviglioso, forte, intenso ....molto intenso! Mentre lo leggevo mi venivano in mente ( a tratti) scrittori più famosi come Nicholas Sparks, Judith Mcnaught, Lisa Kleypas per lo stile ben strutturato e corposo ma allo stesso tempo semplice  e scorrevole pur percorrendo un arco di tempo molto lungo. Tully e Kate sono le due figure centrali diverse nella personalità uguali nel bisogno d’amore. Non c’è una figura migliore dell’altra, non c’è la ragazza buona e quella cattiva, quella sempre positiva e quella da biasimare. Così scopriamo che la spavalda, intrepida Tully nasconde una insicurezza di fondo che si manifesta nella sua incapacità di esprimere i suoi sentimenti, mentre la dolce e timida Kate in realtà è capace di tirare fuori le unghie e i denti per difendere quello che ama. Sono solo due giovani  donne alla ricerca di loro stesse che durante il percorso della vita  continuano strenuamente a coltivare il loro affetto nonostante i molti difetti e gli errori che possono commettere.

E’ un  libro che tocca il lettore nel profondo, capace di evocare le immagini descritte con l’esatto equivalente del tratto letto, i sentimenti provati dai personaggi, tutti indistintamente (la psicologia è curata in modo perfetto sia nei protagonisti che nei secondari) e che consiglio veramente dal profondo del cuore. E’ un libro che mi ha fatto dubitare e poi ritrovare la fede nell’amicizia e nell’amore, che mi ha portato alla disperazione per poi darmi un messaggio dolce amaro di speranza. L’unico neo che posso trovare è che avrei preferito scene sensuali più particolareggiate, che a mio parere erano poche e giusto accennate, in un’epoca in cui siamo abituati a leggere anche i minimi dettagli. Credo che se l’autrice avesse dato un po’ più di spazio anche a questo aspetto come ha saputo eccelsamente fare con tutto il resto, questo libro sarebbe stato un vero capolavoro da massimo punteggio.

Un abbraccio, Jean

Bellissimo

Tiepido



PARTECIPA AL GIVEVAWAY

Grazie alla Mondadori abbiamo la possibilità di mettere in palio per voi una copia cartacea di L'estate in cui imparammo a volare: avete una settimana di tempo per partecipare al Giveaway, vincere è semplicissimo! Trovate le regole qui oppure per una spiegazione passo-passo leggete la nostra guida alla partecipazione ai Giveaway.
Le regole per partecipare all'estrazione sono:
- compilare il form sottostante "Rafflecopter", cliccando sulla scritta "Log In", servendoti del tuo indirizzo email o del tuo account Fb.
Esegui i semplici requisiti che compariranno nella schermata Rafflecopter:
E' obbligatorio:
1. Iscriversi ai lettori fissi del blog (nel modulo vi verrà richiesto di specificare il nick con il quale vi siete iscritti ai lettori fissi del blog) QUI
2. Lasciare un commento sotto alla recensione (con lo stesso nick con cui vi siete iscritte ai lettori fissi, oppure firmando opportunamente il commento)

E' facoltativo
1. Iscriversi a Romance Break
2. Cliccare mi piace alla pagina facebook del blog

a Rafflecopter giveaway

27 commenti:

  1. Una simile occasione non me la lascio assolutamente perdere. Quando leggo nella recensione il giudizio conclusivo "bellissimo" , vado sul sicuro. Inoltre mi piace che sia curata la psicologia dei personaggi. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Dopo il regalo di Nozze.... mi fate anche il regalino di compleanno? <3 <3 <3

    RispondiElimina
  3. Non avevo ancora sentito parlare di questo libro.. stavo per perdermi delle belle emozioni... quindi partecipo!
    Valentina

    RispondiElimina
  4. Spero di vincere!!!
    Veronica Romano

    RispondiElimina
  5. Recensione interessante che mi ha fatto venire l'acquolina <3

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa recensione!! Mi incuriosisce proprio questo romanzo, tant'è che se non dovessi vincerlo me lo vado a prendere. Ho proprio il bisogno di una lettura che varia dai libri che sto leggendo ultimamente... inoltre mi piacciono le trame complesse, che vanno oltre alla semplice storia d'amore. Ancora complimenti per la recensione :)

    RispondiElimina
  7. Pensando a Simon mi vengono gli occhi a cuoricino :-D un libro che mi e piaciuto un sacco. :-)
    Speriamo di vincere questo libro che dalla trama mi sembra interessante.
    Baci baci :-*

    RispondiElimina
  8. non c'e' due senza tre...partecipiamo anche a questo, anche perché dopo aver letto la tua recensione Jean mi hai incuriosita...

    RispondiElimina
  9. Ogni volta mi rendete partecipe di libri nuovi che nn conosco e dopo essermi fidata delle vostre recensioni ora nn vi mollo più...grazie provo!!

    RispondiElimina
  10. L'amicizia messa alla prova..un tema interessante,soprattutto se tra donne,noi k siamo quelle k pensano troppo e k si lasciano trasportare dal proprio cuore,e k sotto sotto coviamo sempre un po di gelosia..noi k vediamo paure e certezze a volte inesistenti,noi k vediamo oltre..
    Mi piace jean..è una bellissima recensione,e la trama mi stuzzica davvero tanto

    RispondiElimina
  11. partecipo di sicuro ho letto il Lago della felicità e una Scelta d'Amore di Hannah Kristin, e mi sono piaciuti immensamente e ne conservo nel cuore un dolce ricordo... inoltre il tuo giudizio nella tua recensione ha fugato qualsiasi dubbio che peraltro non avevo e quindi proviamo chissàààà, magari per una volta riesco a essere una Crazy culosetta... chi lo sà

    condiviso su:
    https://twitter.com/streghetta6831/status/493131299066884096
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts
    https://www.facebook.com/stefania.mognato

    RispondiElimina
  12. Bella recensione, molto accurata. Sono curiosissima, il romanzo sembra molto appassionante :)

    RispondiElimina
  13. Sembra proprio una Bella storia!!!

    RispondiElimina
  14. L'avevo già inserito nella lista dei libri da leggere, con questa recensione credo proprio che sarà tra le mie prossime letture!!! ;)

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Bellissima recensione. :) Mi ispira parecchio, sono proprio curiosa di leggerlo. :)

    RispondiElimina
  17. ciao ragazze la vostra recensione mi ha convinta del tutto questo libri mi ispirava già dalla copertina al titolo alla trama!!quindi partecipo molto volentieri al giveaway e incrocio le dita:)

    RispondiElimina
  18. Bellissima recensione Jean, mi hai fatto venire una voglia matta di leggere questo libro! Questo blog è sempre una fonte di ispirazione; da quando vi seguo la mia wishlist è lievitata a dismisura :)
    Spero di vincere ... in bocca al lupo a tutte!
    Robbie

    RispondiElimina
  19. ci provo, soprattutto dopo questa recensione così coinvolgente. Grazie comunque per i consigli, sono sempre molto utili

    RispondiElimina
  20. beh che dire dopo una recensione così..a chi non verrebbe voglia di leggerlo :D

    RispondiElimina
  21. Ciao crazy! Mr sbatticuore l ho trovato divertente...soprattutto il gatto :-D! bellissima la storia d amore! adoro le vostre recensioni cm posso nn partecipare :-*!

    RispondiElimina
  22. partecipoooooooooooo :P bellissima recensione ragazze :P

    RispondiElimina
  23. partecipo anche io per la prima volta......speriamo bene !!!!

    RispondiElimina
  24. Sembra davvero una bella storia da leggere!

    RispondiElimina
  25. Sono superficiale se dico che mi attrae tantissimo la copertina? E' stupenda! *-*

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...