lunedì 15 settembre 2014

Non solo romance...

Buonasera amiche,
oggi vi presentiamo la rubrica... Non solo Romance volta a segnalare alcuni titoli, che come dice il titolo stesso, non rientrano nel genere romance se pur in molti di essi la storia d'amore è presente.
Per partire oggi vi segnaliamo quattro titoli in uscita a settembre L’uomo che metteva in Ordine il mondo di Fredrik Backman, Una canzone quasi dimenticata di Katerine Webb, Unbreakable (serie The Legion #1) di Kami Garcia  e Un’eterna meraviglia di Pearl S. Buck . A voi trame, copertine e scheda...




















Titolo: L’uomo che metteva in Ordine il mondo

Autore: Fredrik Backman

Casa Editrice: Mondadori

Data: 9 settembre 2014

Genere: Narrativa contemporanea





Ove ha 59 anni. Guida una Saab. La gente lo chiama "un vicino amaro come una medicina" e in effetti lui ce l'ha un po' con tutti nel quartiere: con chi parcheggia l'auto fuori dagli spazi appositi, con chi sbaglia a fare la differenziata, con la tizia che gira con i tacchi alti e un ridicolo cagnolino al guinzaglio, con il gatto spelacchiato che continua a fare la pipì davanti a casa sua. Ogni mattina alle 6.30 Ove si alza e, dopo aver controllato che i termosifoni non stiano sprecando calore, va a fare la sua ispezione poliziesca nel quartiere. Ogni giorno si assicura che le regole siano rispettate. Eppure qualcosa nella sua vita sembra sfuggire all'ordine, non trovare il posto giusto. Il senso del mondo finisce per perdersi in una caotica imprevedibilità. Così Ove decide di farla finita. Ha preparato tutto nei minimi dettagli: ha chiuso l'acqua e la luce, ha pagato le bollette, ha sistemato lo sgabello... Ma... Ma anche in Svezia accadono gli imprevisti che mandano a monte i piani. In questo caso è l'arrivo di una nuova famiglia di vicini che piomba accanto a Ove e subito fa esplodere tutta la sua vita regolata. Tra cassette della posta divelte in retromarce maldestre, bambine che suonano il campanello offrendo piatti di couscous appena fatti, ragazzini che inopportunamente decidono di affezionarsi a lui, Ove deve riconsiderare tutti i suoi progetti. E forse questa vita imperfetta, caotica, ingiusta potrebbe iniziare a sembrargli non così male…





Titolo: Una canzone quasi dimenticata

Autrice: Katerine Webb

Casa editrice: Mondadori

Data: 16 settembre 2014

Genere: Narrativa contemporanea






La vita appartata che la quattordicenne Mitzy Hatcher trascorre in un tranquillo paesino del Dorset cambia completamente il giorno in cui il famoso pittore Charles Aubrey decide di trascorrere le estati lì assieme alle figlie e alla sua compagna, Celeste. Dopo aver fatto amicizia con la giovane Delphine, Mitzy si rende conto che è affascinata dal padre dell'amica, il quale, colpito dal suo aspetto selvaggio e originale, inizia a ritrarla. La famiglia Aubrey torna ogni anno e Mitzy vive in attesa del loro arrivo, ma la sua ossessione per Charles cresce fino a raggiungere il culmine nel 1939, quando la ragazza avvelena Élodie, la sorella minore di Delphine, e Celeste. La famiglia Aubrey è distrutta per sempre e Charles decide di partire per la guerra. Mitzy invece resta e, nonostante i sensi di colpa, giura a se stessa che non rivelerà mai a nessuno la verità sull'accaduto... Molti anni dopo, il giovane gallerista d'arte Zach Gilchrist si imbatte per caso in un quadro di Charles Aubrey e rimane talmente colpito dall'intensità di quei tratti che decide di andare nel Dorset per fare luce sui fatti angoscianti che caratterizzarono gli ultimi anni di vita del pittore.






Titolo: Unbreakable (serie The Legion #1)

Autore: Kami Garcia  

Casa editrice:Mondadori

Data: 23 settembre 2014

Genere: Young Adult Paranormal






“Non ho mai creduto ai fantasmi... fino a che uno di loro non ha cercato di uccidermi.” La nuova emozionante saga sovrannaturale da una delle autrici del bestseller internazionale Beautiful creatures.

Anche quello che non puoi vedere, può uccidere. Quando Kennedy Waters trova sua madre morta, non immagina che la colpa possa essere di “presenze” sovrannaturali, fino a quando due gemelli identici e misteriosi, Jared e Lukas, fanno irruzione nella sua stanza e annientano uno “spirito” che sta cercando di ucciderla. Kennedy scopre molte cose: non solo che la morte di sua madre non è stata un incidente, ma che esiste la Legione della Colomba Nera, una società segreta di cacciatori di fantasmi che ha il compito di  proteggere il mondo dai demoni. Nella stessa notte cinque membri storici della Legione sono morti, e ora devono essere rimpiazzati da altri ragazzi, ognuno dotato di un’abilità unica e letale. Solo Kennedy non riesce a trovare il suo posto nella Legione, e nel mondo. Riuscirà a trovare quel pezzo mancante del puzzle prima che sia troppo tardi? Prima che le distruggano, per sempre, la vita e il cuore?






Titolo: Un’eterna meraviglia

Autore: Peral S. Buck  

Casa editrice: Mondadori

Data: 30 settembre 2014

Genere: Narrativa contemporanea






Gli ultimi anni della sua vita Pearl Buck li trascorre in una condizione economica disastrosa, praticamente in bancarotta a causa di pessime conoscenze e furbi consiglieri che la allontanano dalla famiglia, dagli amici, perfino dai suoi editori. Nessuno dei sette figli adottati riesce ad aiutarla, poiché non hanno accesso alla piccola fortuna che la madre ha accumulato con la sfolgorante attività di scrittrice. La situazione è drammatica e tutti ne approfittano: spariscono documenti personali, lettere, manoscritti. Il romanzo cui l'autrice lavora negli ultimi anni di vita viene misteriosamente trafugato. Per quarant'anni nessuno ne sospetta l'esistenza. Nel dicembre 2012 una donna acquista un deposito a Fort Worth, Texas. L'affitto di quei pochi metri da anni non viene pagato e così la nuova acquirente diventa proprietaria di tutto il contenuto e lo mette all'asta. Tra cianfrusaglie e ammennicoli di poca importanza c'è un reperto prezioso: un manoscritto autografo che porta la firma di Pearl Buck e una copia diligentemente dattiloscritta di oltre trecento pagine. La donna intende venderli al miglior offerente, ma la notizia giunge miracolosamente agli eredi che, dopo una lunga e complicata trattativa, riescono a impossessarsene. Non si sa chi fu a trafugare il manoscritto dalla casa nel Vermont né come o quando finì in un deposito nel Texas. Si sa solo che il romanzo è autentico, uno dei figli lo conferma immediatamente grazie ai dettagli, quei piccoli accenni alla vita privata che solo un familiare saprebbe riconoscere. Come quando Rann, il giovane genio protagonista, è a casa della madre e lei gli prepara qualcosa da mangiare: «Nessuno di noi avrà fame» dice lei, «ma preparo lo stesso un pan di zenzero e quella crema speciale che ti piace tanto». Pearl Buck, ricorda il figlio, era famosa per il suo pan di zenzero e lui e i fratelli ne andavano pazzi. Pearl Buck non fece in tempo a pubblicare il romanzo, non lasciò istruzioni su come avrebbe dovuto essere la sua forma definitiva, ma leggendo questo libro il lettore riconoscerà una certa aria di casa, ritroverà intatta l'eterna meraviglia delle pagine più riuscite dell'autrice premio Nobel. E, a meno che venga alla luce un altro manoscritto nascosto, questo resterà il suo ultimo lavoro.

Alla prossima... Il team

5 commenti:

  1. brave!!! ottima idea!!!!

    RispondiElimina
  2. E brave le nostre Crazy sempre attivissime e un passo avanti! :* Bella rubrica :)

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...