venerdì 5 settembre 2014

Aspettami di Elisabeth Naughton, Recensione

Buonasera  bimbe,
Aspettami di Elisabeth Naughton è il libro di cui vi parlo oggi. Si tratta del primo titolo della duologia romantic suspense “Against all odds”, che ci racconta le vicende di due coppie (ogni libro è stand alone ma le due storie sono collegate); in questo primo conosceremo Ryan e Kate\Annie mentre nel secondo verrà narrata la storia del fratello di lei Mitch e di Simone, personaggi che conosceremo tutti e quattro in questo primo libro. Il secondo, “Hold on to me”, è uscito in America a Febbraio e, a questo punto, attendiamo fiduciose che venga pubblicato, e speriamo al più presto, anche in Italia. Andiamo quindi a conoscere questa bella storia di seconde possibilità, di amore ritrovato e di pericoli in agguato nel mondo spietato dell’industria farmaceutica americana.



Serie Against all odds

1. Aspettami (“Wait for me”)
2. Hold on to me

Autore: Elisabeth Naughton

Editore: Corbaccio dal 28 Agosto in libreria

Genere: romantic suspense




Kate Alexander non sa più chi è, il suo mondo, almeno quello che conosceva, si è dissolto, disintegrato come l’aereo che stava riportando da lei a Huston suo marito Jake e che ha visto in pezzi e in fiamme in televisione due giorni prima. Ma non è la perdita di Jake quello che adesso le fa più male, quello che la sta lacerando è il contenuto di una scatola blindata che Jake teneva nascosta sotto chiave nel suo studio. Kate sa che si è svegliata diciotto mesi prima dal coma provocatole da un incidente stradale, che ha un figlio, Reed, che lei ama profondamente, e che invece i suoi sentimenti per Jake erano in crisi. Invece scopre che Jake le ha mentito, nella scatola trova documenti che testimoniano il fatto che lei sia stata ricoverata in stato vegetativo per più di tre anni in una clinica di San Francisco e trova anche la foto di una bellissima bambina con i suoi occhi verdi e con i suoi stessi capelli castani dai ricci ribelli. Frastornata e confusa, ancora vittima di una gravissima amnesia che le ha fatto completamente dimenticare tutto quello che le è successo prima dell’incidente, decide di trasferirsi a San Francisco e di cominciare ad indagare.

Per farlo si rivolge ad una avvocatessa che lei sceglie dall’elenco del telefono d’istinto, come se qualcosa che non comprende la spingesse a cercare proprio lei. Il giorno dell’appuntamento, quando Kate si reca nello studio dell’avvocato Simone Conners e lei la vede per la prima volta le fa quasi perdere i sensi dalla sorpresa. Simone la riconosce come Annie Harrison, sua vecchia amica morta in un incidente aereo cinque anni prima, moglie del magnate dell’industria farmaceutica Ryan Harrison e madre della piccola Julie. Ryan è un ricco imprenditore con fama di squalo spietato della finanza e di incallito donnaiolo, in realtà è rimasto devastato dalla perdita della amatissima moglie e ancora non si è ripreso del tutto ed è molto attaccato alla figlia Julie che l’ha aiutato a non lasciarsi andare per il dolore. Il loro primo incontro è sconvolgente per entrambi, Kate non ricorda assolutamente nulla, ne lui ne la figlia, ma non può negare l’incredibile somiglianza di Ryan con suo figlio Reed e l’attrazione fortissima che prova per lui da subito. Lui è sotto shock, arrabbiato, incredulo, furente, e anche Julie non vuole assolutamente avere nulla a che fare con Kate. Ma gli esami del DNA non mentono, Kate è Annie, e Julie e Reed sono figli suoi e di Ryan. L’unico che le sta vicino, la accetta e cerca di aiutarla è Mitch Mathews, suo fratello, e migliore amico di Ryan. Ma cosa è realmente successo cinque anni prima? Chi era Jake e perché le ha mentito in questo modo, facendole credere di essere un’altra donna? Riuscirà Kate a sapere la verità su quanto le è accaduto e a formare di nuovo una famiglia con Ryan e i loro figli?
Che vi devo dire mie care Crazy? Ho adorato questo libro dalla prima all’ultima pagina. È serrato, coinvolgente, non ti lascia un attimo di tregua. Nelle sue pagine scorre potente la forza del suspense più raffinato ma anche la dolcezza della storia d’amore ritrovato, la speranza che solo riescono a dare le storie, che io adoro, che parlano di seconde possibilità.  La trama è tesa dall’inizio alla fine, non c’è un attimo di cedimento, e il finale è bello e sorprendente, mai scontato, sinceramente difficile da indovinare in anticipo.
Kate\Annie è una figura femminile molto forte, resa dura da quello che ha dovuto passare. Immaginatevi cosa può voler dire non ricordarsi assolutamente nulla dei primi 30 anni circa della propria vita personale, pensate al senso di disorientamento, alla nausea da insicurezza. L’unica cosa che sa per certo è che in un passato che non ricorda ha amato Ryan, è stata una madre adorata e una moglie desiderata. Combatterà contro i sentimenti che lentamente le affiorano dentro perché ha paura che Ryan veda in lei e ami in lei solo quella che non è più, Annie, e non sa cosa fare, ma alla fine l’amore riuscirà a farle capire qual è la strada giusta da intraprendere. Ryan è un uomo distrutto, devastato dal dolore per la perdita di Annie. Sono passati cinque anni ma ancora la voragine che sente dentro non si colma. Non bastano le numerose donne che cambia neanche fossero calzini, e non basta l’amore immenso che prova per la figlia Julie, sa che non sarà mai più completo. Poi il destino decide di dargli una seconda possibilità, e nella sua vita, e in quella della sua famiglia, irrompe Kate. Inizialmente in lui si scatena una rabbia cieca e un rancore profondo, da la colpa di quello che è successo proprio a lei e tiene nei suoi riguardi un atteggiamento gelido e distaccato, ma poi l’amore mai sopito riaffiora prepotente e non sarà facile per lui, ma tenterà con ogni mezzo di riconquistare la moglie, trasformandosi in un meraviglioso seduttore pronto a farla sua con ogni mezzo. Voglio menzionarvi anche quelli che saranno i due protagonisti principali del secondo libro della serie, Mitch e Simone. Mitch è un personaggio delizioso, un uomo spiritoso, simpatico, quasi del tutto privo di classe ed eleganza ma schietto, vero, che ama poche cose nella vita: il baseball, la geologia e la birra, ma soprattutto ama le donne e quando conoscerà Simone ne rimarrà folgorato, comprenderà all’istante di aver trovato la sua mezza mela, e la corteggerà insistente e caparbio finché lei non cederà. Simone, di contro, è una donna complicata; è vedova e ha una figlia della stessa età di Julie. Ha una paura folle di innamorarsi e lasciarsi andare ma Mitch sarà assolutamente irresistibile e i due sono chiaramente destinati a stare insieme. Vi dirò che sono molto curiosa di leggere le loro vicende nel secondo capitolo della serie.

In definitiva siamo davanti ad un Signor Libro, coinvolgente, dinamico, mozzafiato, ma anche romantico e sensuale. La parte suspense è forse un po’ troppo preponderante rispetto a quella romance, le scene di sesso poche e descritte in maniera leggera, quasi sfumata, pur essendo molto belle; con questo però non voglio affatto sminuire il valore assoluto di un libro davvero splendido e che vi consiglio assolutamente. Se vi piace il genere è uno dei migliori che io abbia letto, un libro finalmente con una trama, con personaggi veri e appassionati, che ti cattura fin dalle prime righe e che non ti molla mai, fino alla fine, fino all’ultima frase. Leggetelo e amatelo come l’ho amato io.

A presto, Zia D.


Bellissimo 
Sexy


Se ti è piaciuta questa recensione clicca G+1 in fondo al post

11 commenti:

  1. Bellissima recensione, vorrei leggerlo ma non riesco ancora a trovarlo in ebook.
    Sapete dirmi se uscirà anche in formato digitale?
    :-)

    RispondiElimina
  2. Stupenda recensione, non conoscevo assolutamente questo romanzo (sono troppo fusa con l'ereader ultimamente!!!) mi avete fatto venire una voglia di leggerlo pazzesca, sono "corsa" ad ordinarlo su ibs... non vedo l'ora di leggerlo!!!

    RispondiElimina
  3. Davvero meraviglioso con un finale da wowwwww .. grazie a voi per avermi permesso con la vostra recensione di acquistarlo ♥

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. l'ho acquistato appena uscito; sono assolutamente d'accordo con la recensione, un signor libro
    spero sinceramente che pubblichino anche il secondo con Mitch e Simone e non ci facciano attendere troppo!

    RispondiElimina
  6. Finito di leggere ieri sera e vi dico che da quando l'ho iniziato non sono riuscita a fare pause,in meno di sei ore era tutto terminato..
    Un libro che mi ha affascinata e non mi ha delusa: sono riuscita ad immedesimarmi in Ryan,ma in Kate è stato davvero difficile..come si fa?imparare a convivere con estranei per ben due volte..comunque un libro da non perdere...

    RispondiElimina
  7. Appena concluso e devo dire che e' un libro meraviglioso..mi soni emozionata m mi sono anche divertita co.n i battibecchi tra Mitch e Simone... mi ha emozionata Julia con il suo comportamento, e' una piccola viperetta, soprattutto con Kate, ma sicuramente il suo comportamento e' giustificato...ha paura che possa perderla di nuovo e rivivere l'abbandono anche se non volontario e la sofferenza del padre...bellissimo lo consiglio

    RispondiElimina
  8. Vorrei sapere se uscirà in ebook

    RispondiElimina
  9. Posso segnalarvi "Quando l'amore è amore" di Emme X ...? Genere chik lit - romantico - erotico (un pochino) - contemporaneo. Disponibile su bookrepubblic.it, Ibs e altri book store, anche su paly store per smartphone. La storia, apparentemente scontata, nasconde dei piccoli colpi di scena, piacevoli dialoghi e e personaggi simpatici. Ironico e divertente, fino all'ultima parola.

    RispondiElimina
  10. Appena finito di leggerlo... Condivido in pieno quanto riportato nella recensione. Emozionante! Tra i primi posti nella mia classifica dei libri letti fino ad ora! *-*

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...