lunedì 18 maggio 2015

Tu mi appartieni di Sophie Riou, recensione in anteprima

Buon giorno bimbe, 
Tu mi appartieni di Sophie Riou è il libro di cui vi parlo oggi. In realtà si tratta di una nuova uscita che acclude a Solo con te il suo sospirato e tanto atteso seguito. Questo romanzo per chi ancora non lo sapesse è stato scritto sotto pseudonimo da una delle nostre autrici italiane più amate e apprezzate, quella Cecile Bertod che di solito scrive chick lit ma che stavolta si è voluta cimentare in un genere che normalmente non è il suo, l’erotic romance, con risultati veramente sorprendenti.

Rispetto alla prima stesura del romanzo qui troviamo aggiunti svariati capitoli e una parte completamente nuova della storia che finalmente darà il giusto lieto all’amore tra i protagonisti. E allora venite con me, andiamo insieme a Parigi, vi ricorderò le parti salienti della prima parte del romanzo, e vi accennerò cosa troverete di nuovo.. Siete pronte?



Titolo: Tu mi appartieni 
(Solo con te + sequel)

Autore: Sophie Riou

Editore: Self-published

Data: 18 maggio 2015

Genere: Erotic romance




Natalie Blanc è una grigia segretaria di giorno, mentre di notte lascia scatenare le sue pulsioni ribelli al Toxique, locale erotico in cui, sotto l’identità celata di Angel, si esibisce come ballerina e si lascia andare a giochi erotici a pagamento con sconosciuti. Al lavoro ha un capufficio donna dispotica e autoritaria che la tratta costantemente male, ma un giorno viene disposto che lei diventi l’assistente personale del nuovo arrivato alla Union, la grande compagnia assicurativa per cui lavora. Si chiama Blake Donovan, e deve revisionare tutti i conti della compagnia, è bello, sicuro di se e molto temuto da tutti. Natalie è turbata dagli sguardi intensi e dai modi rudi che Blake le riserva, è attratta da lui ma nello stesso tempo ne è terrorizzata. Nei panni di Angel una sera viene pagata da un cliente molto particolare che le provoca un vero e proprio terremoto interiore. Il misterioso amante, che si fa chiamare solo K, le propone di diventare il suo cliente esclusivo e le chiede di stare con lui tutte le sere, ma a condizione che né lei né lui svelino mai all’altro la propria vera identità. Natalie deve così dividersi tra la passione sfrenata e in incognito con K e le sempre più audaci avance che subisce in ufficio da Blake, con l’aggiunta della corte discreta che le fa un suo giovane collega, Paul.  Combattuta e divisa da sempre tra la disperata ricerca di normalità e anonimato e le sue pulsioni profondamente audaci ed erotiche, Natalie si ritroverà suo malgrado al centro di un intrigo che metterà la sua vita in pericolo e scoprirà verità che la manderanno ancora più in crisi fino a farla  decidere di abbandonare Parigi. Ma ce la farà a rimanere per sempre Natalie o Angel lotterà comunque per riaffiorare e impossessarsi di lei? E chi la ama disperatamente la lascerà fuggire o lotterà con tutte le sue forze per poter stare con lei per sempre?


Raramente mi sorprendo quando leggo un libro, in particolare un erotico, perché dopo un po’ tendono ad essere tutti in parte simili, ma stavolta la sensazione principale che mi ha suscitato la lettura di Tu mi appartieni è stata la sorpresa. Sorpresa perché tutte noi siamo state fino ad ora abituate a leggere i libri di Cecile scritti con il suo stile unico e personale, assolutamente riconoscibile come un vero marchio di fabbrica, ma stavolta questo romanzo sembra scritto da un’altra mano e francamente se non avessi saputo che era lei non lo avrei capito solo leggendo.  Questo denota una notevole abilità nel variare il proprio modo di scrivere e saperlo adattare al genere che si è scelto di sviluppare. È un grande esercizio di scrittura che denota talento vero. Quello usato per raccontarci questa bella storia d’amore ed eros è uno stile asciutto e senza fronzoli inutili, con un lessico ricercato ma mai sovrabbondante, cosa rara negli erotici che tendono tutti (in particolare quelli tradotti) ad essere un po’ sopra le righe, e la narrazione scorre fluida, coinvolgente, e cattura l’attenzione mantenendo alto il ritmo degli eventi e incalzante il susseguirsi delle scene.
Io normalmente leggo di rado libri self italiani più per una questione di abitudine che per una di gusti, ma stavolta sono contenta di aver letto questo bel romanzo, e sono contenta di averlo fatto con la versione completa, cosa che mi ha impedito di impazzire di curiosità come sarà successo a chi ha letto la prima versione priva dei capitoli conclusivi e ringrazio Cecile di avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima sull’uscita.

Non la bacia, no. Non è un bacio il suo. La divora, centimetro dopo centimetro.
 Stabilisce il suo possesso e per Natalie non c’è più alcuno scampo. 
Bloccata con la schiena contro il muro, tra le sue braccia, si lascia invadere,
 si lascia punire e quando lui decide di averne abbastanza e le permette finalmente 
di tornare a respirare, con gli occhi lo supplica di continuare
Cosa posso dirvi di questa storia? Che mi è piaciuta Natalie e il suo conflitto interiore, la sua lotta per raggiungere una normalità effimera seppur agognata, e il suo arrendersi finale a quella che è poi la sua vera natura, perché a volte le vere maschere non sono quelle che ci mettiamo sugli occhi per nasconderci ma l’immagine che decidiamo di dare di noi agli altri. E ho adorato i protagonisti maschili, tutti e tre, e intendo Blake, K e Xavier (che meriterebbe di poterci raccontare la sua storia più approfonditamente..). Mi  ha fatto palpitare il cuore la rudezza ineluttabile di Blake, il suo abbandonarsi completamente alla passione cieca che prova per Natalie, quasi senza possibilità di scelta, come se fosse una cosa che gli è necessaria per vivere, la stessa inevitabile passione che prova K pur con più circospezione, in maniera più controllata e pur tuttavia con lo stesso istinto dominatore ma con un pizzico di perversione aggiunta che rende i suoi incontri con Angel profondamente sensuali e coinvolgenti.
Xavier, che entra nella storia tardi rispetto agli altri protagonisti, non è affatto un personaggio secondario, aiuta Natalie ad accettare Angel e lo fa in un modo molto particolare, che sono certa vi piacerà.


L’ultima cosa che voglio dirvi è questa, voi sapete che io apprezzo in maniera particolare le scene di riunione dei due amanti dopo un certo periodo di separazione, adoro vivere le emozioni del ritrovarsi, del riscoprirsi e del comprendere senza possibilità di errore che chi hai di fronte è l’altra metà del tuo cielo; bene, il finale di questo libro è una delle scene di riconciliazione più emozionanti che mi è capitato di leggere ultimamente, e sono certa che anche voi, mie care Crazy dai romantici cuoricini palpitanti, la amerete come è successo a me, se non altro perché la avete aspettata tanto. Emozionante.

A presto Zia D.





17 commenti:

  1. Grazie per la tua recensione.... ma non è ancora disponibile su amazon.....

    RispondiElimina
  2. Meravigliosooooooo... Bellissimo il finale, mi sono emozionata e aspettarlo n'è valsa davvero la pena. Tutto ciò che nasce dalle mani di Cecile è talento puro, ogni stile sembra fatto su misura per lei... E' una vera scrittrice e i suoi romanzi lo dimostrano alla grande. Comunque ritrovare Blake e Natalie/Angel è stato fantastico... e vi dirò... rileggerlo è stato ancora più bello perchè mi sono immersa nel mondo di Natalie ancora di più rispetto la prima lettura. Sono stata catapultata totalmente nel loro mondo e ho sentito ogni emozione vissuta. Le scene di sesso sono di una sensualità incredibile e Blake è Blake (Vorrei tanto pure io fare a modo suo ;) ) e pure Xavier è tanta roba secondo me. Concordo con ogni tua parola Daniela.

    RispondiElimina
  3. Grazie ma su amazon non ce , come faccio ? Grazie Crazy

    RispondiElimina
  4. Mi aggrego ai commenti, anche io l'ho cercato e non l'ho trovato. Domenica ho letto "Tutto ma non il mio tailleur" della Bertod e ho fatto giusto in tempo perché acquistato dalla Newton e quindi ritirato da Amazon. Molto carino davvero.
    Mariateresa

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Io vi ringrazio davvero con tantissimo affetto, come sempre, e se volete questo è il link di amazon
    http://www.amazon.it/Tu-mi-appartieni-Sophie-Riou-ebook/dp/B00XUTW3QM/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1431978624&sr=8-2&keywords=sophie+riou

    RispondiElimina
  7. Appena ho letto la recensione l'ho acquistato e lo sto leggendo. Veramente una rivelazione la Bertod con questo suo romanzo erotico. Dimostra di essere veramente capace, però non saprei scegliere fra le sue battute sarcastiche e divertenti dei libri letti in precedenza e questo romanzo (che non ho ancora finito ma che mi ha abbastanza coinvolto). COMPLIMENTI!!

    RispondiElimina
  8. Ma che senso ha recensire un libro che non fa neppure in tempo a essere messo su amazon e poi scompare? E se siamo "fortunati" forse riappare tra quattro mesi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo
      Quando l'ho letto e recensito questo libro era previsto in uscita entro breve tempo. Ovviamente non potevo sapere che la CE lo avrebbe fatto ritirare entro pochi giorni dall'uscita. Inoltre permettimi di puntualizzare una cosa, io e le mie colleghe leggiamo libri e condividiamo le nostre impressioni sul blog indipendentemente dal fatto che vengano pubblicati presto o tardi o che vengano ritirati dal mercato. Se così non fosse sarebbe inutile la nostra rubrica "I più attesi", dove presentiamo libri che non sappiamo nemmeno se verranno pubblicati in italiano. Il blog esiste perché da lettrici ci piace raccontare cosa leggiamo e quello che ne pensiamo. Non siamo promotrici editoriali ne agenti pubblicitarie.
      a presto
      Zia D.

      Elimina
    2. Permettimi il disappunto visto che da quasi un anno si aspetta il seguito e poi finalmente arriva ma bisogna puntare sul dito più veloce x poterlo leggere...e purtroppo aver rimandato l'acquisto al week end si è tradotto nel non prenderlo affatto...ovviamente di questa opzione della CE non avevo letto nulla....capisco i tempi biblici per libri stranieri a causa di problemi di traduzioni, acquisizioni etc... ma con gli autori italiani proprio no...sinceramente dare in esclusiva il libro da poter recensire e poi renderlo disponibile per un paio di giorni non mi sembra proprio il massimo...
      I più attesi sono comunque libri disponibili visto che posso decidere di leggerli in originale come ho fatto più volte proprio perché attratta dalle vostre recensioni ma questa volta non ci sono proprio alternative se non attendere...per carità si sopravvive..ce ne sono di cose da leggere di autori più puntuali e seri che ho avuto il piacere di conoscere grazie a voi e mi concentrerò su quelli

      Elimina
  9. Non mi è mai capitato un libro più sfuggente di questo ...

    RispondiElimina
  10. Scusate ma non uscirà più?? :-(

    RispondiElimina
  11. L'anonimato spesso agevola il pavido, come in questo caso, senza tra l'altro che una briciola di decoro spinga alla correttezza. Il blog non ha, mi dicono, in dotazione né sfera di cristallo né rune celtiche. Se io do un libro e dico sto per pubblicarlo, si limitano a prenderlo come un dato di fatto. Va perciò imputata all'autrice e non certo al recensore la colpa, perché tale in realtà sembrerebbe essere, di essersi trovata a dover ritirare dal mercato il prodotto. Chiedo venia, doppiamente perché a quanto pare non mi è dato più il diritto di scegliere prezzi, date di pubblicazione, argomenti da trattare. Ogni giorno scopro nuove limitazioni al mio operato, che credevo legittimo, non avendo mai insultato, offeso, infastidito nessuno e che, nel suo essere, nulla fa se non limitarsi alla mera presenza su uno store. Presenza garantita a tantissime altre persone come me senza che questo dia adito alla rappresaglia. Ora, dunque, chiarito non sia attribuibile al blog, ribadito per l'ennesima volta il problema sia che per qualche assurda ragione osino recensire me, spero si riesca a sopravvivere. Non sono la Day, sono certa troverete altre letture di gran lunga superiori alla mia. Spero inoltre di non dover più disturbare nessuno con il mio lavoro che, come spesso ho sostenuto, sta bene dove sta, cioè sulla mia pagina fb. Pagina che in qualche modo anonimo conosce fin troppo bene, poiché dai suoi post si evince abbia letto tutti i miei post a riguardo. Questo spiegherebbe anche l'anonimato. Buona serata e ancora scusate se il tono non è dei più amichevoli, ma purtroppo sono stufa accada sempre qualcosa ogni volta che provo a pubblicare un libro. Stufa. Vorrei tanto che certe persone pensassero ai loro... di libri. E non ai miei. Perché di certo io non penso ai loro. Ma continuo a farmi i miei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè, la mia potrà sembrare una sviolinata ma a me è piaciuto moltissimo... sarà poi che ho avuto la fortuna/intuizione di comprarlo subito dopo aver letto la recensione sul blog...
      Comunque considerato che io i libri non li scrivo ma mi limito a leggerli e considerato altresì che adoro i tuoi, potresti continuare a scriverne? di brutte recensioni e di critiche ce ne saranno ancora (anche la Day le riceve, tranquilla) ma se ti può essere di incentivo sappi che da me, almeno sino ad oggi, ne hai ricevute solo di positive!
      Baci.
      Fede F.

      Elimina
  12. carissime, possibile che non esista la versione Kindle?

    RispondiElimina
  13. L ho letto d un fiato... Complimenti all autrice.. Nonostante abbia scritto un libro diverso dal solito l ho trovato molto bello... Sono rimasta colpita dall uso dello shibari (se si scrive cosi) che ha dato una nota particolare alla storia.. Mi ha ricordato un altro bel libro (di cui sto aspettando con ansia il seguito che chissà quando sarà) che ha usato questo genere come storia..m cmq complimenti bel libro. Pare sia stata fortunata ad acquistarlo in tempo

    RispondiElimina
  14. Ciao scusate credo di non aver ben capito, il libro è stato tolto da amazon perchè così ha deciso la scrittrice? Oppure è stato acquistato da qualche casa editrice? Mi piacerebbe leggerlo, la trama e la vostra recensione mi ha incuriosita.... Scusa Cecile come posso fare per poter leggere il tuo libro?grazie mille

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...