venerdì 5 giugno 2015

Lontano da te di Jennifer Armentrout, recensione.

Ciao crazy,
oggi vi parlo di Lontano da te di Jennifer Armentrout primo libro della saga Wicked pubblicato dalla casa editrice Nord lo scorso 28 maggio. Certo non c'è bisogno di presentarvi questa autrice, in Italia abbiamo già letto un bel po' dei suoi libri e a dire il vero ci auguriamo di continuare a leggere tutta la sua bibliografia. Piccola curiosità: Jennifer Armentrout è conosciuta anche con lo pseudonimo di J. Lynn -nome col quale pubblica le sue opere new adult NON paranormal- ma ha recentemente dichiarato di voler continuare a scrivere solo col nome di Jennifer Armentrout... Ovviamente a noi lettrici poco interessa quale nome troveremo in copertina l'importante è poter avere fra le mani un suo libro! Ora se siete fra le tantissime fan di Daemon e Kitty o Roth e Layla dovete -ripeto- DOVETE per forza leggere Lontano da te e se non sapete di chi o cosa stia parlando dovete rimediare... SUBITO!




Saga Wicked

1. Lontano da te, maggio
2. Torn, prossimamente
3. Untitled, prossimamente

Autore: Jennifer Armontrout

Casa Editrice: Nord

Genere: Young adult paranormal




Ivy Morgan è una sopravvissuta. Rimasta orfana a diciotto anni, ha imparato in fretta cosa significa doversela cavare da sola e, adesso, non permette agli altri di avvicinarsi a lei, di entrare nella sua vita. Anche perché non vuole rischiare che le facciano troppe domande su come trascorre il suo tempo. Nessuno infatti deve sapere che i genitori erano affiliati a un antichissimo Ordine segreto e che, con la loro morte, è toccato a lei ereditare la loro missione…
Ren Owens è l'ultima persona al mondo per cui Ivy dovrebbe provare interesse; è impulsivo, imprevedibile, ed è troppo arrogante perfino per essere un membro dell'Élite, la sezione dell'Ordine cui vengono affidate le operazioni più rischiose. Eppure è come se Ren l’avesse stregata. Quando guarda i suoi profondi occhi verdi, Ivy sente di volere un destino diverso da quello cui è condannata: sente di volere… lui. E, per la prima volta, ha l'impressione di potersi davvero fidare. Almeno finché non intuisce che Ren le nasconde qualcosa, un segreto che potrebbe distruggere tutto ciò per cui lei ha lottato…




Prima di dirvi la mia su Lontano da te voglio solo farvi capire con chi abbiamo a che fare...

«E perché a me non è stata offerta nessuna torta?»
«Dobbiamo conoscerci meglio prima di poter assaggiare la mia torta.»
«Era un invito? Perché sono disposto a conoscerti in ogni modo possibile se questo significa poter assaggiare la tua torta.» «Invito per...? Sei un pervertito! Non intendevo quello!»
«Be’, è un vero peccato.» «Sei un maiale.» «Voglio davvero assaggiare la tua torta. La torta vera.  Be’, mi piacerebbe assaggiare anche l’altra.» «Se la pianti di parlare di torte, tutte e due, ti prometto che te ne porterò una fetta. E non ti pugnalerò.» «Tu pugnaleresti me?»
«Anche dopo che mi hai portato una rosa.»  «D’accordo, affare fatto. Niente più torte.»

La prima precisazione che voglio farvi introducendo questo libro è che siamo alle prese con una novità assoluta per il genere paranormal romance italiano. Siamo solitamente abituati a leggere adult paranormal, tendezialmente erotici, o in netto contrasto young adult paranormal, con protagonisti quasi sempre minorenni e poco hot: Lontano da te non è ne l'uno ne l'altro ma siamo di fronte ad un New Adult Paranormal.
I tratti di un romanzo new adult ci sono tutti ed è stata davvero una grande sorpresa per me trovarmi di fronte a questa lettura più matura rispetto alle precedenti opere fantasy dell'Armentruot senza per questo però aver rinunciato al suo lato ironico e frizzante che la contraddistingue.

Dopo aver conosciuto alieni, gargoyle e demoni questa è la volta dei Fea, ovvero esseri provenienti dall'Altro mondo che si cibano delle anime umane e che vogliono invadere la terra aprendo i portali di confine. I protagonisti della storia sono Ivy, ragazza ventiduenne membro dell'Ordine che ha il compito di cacciare i  fea, e il ventisettenne Ren da poco giunto in città e membro dell'Elitè che invece va alla caccia degli "antichi" fea e del "mezzosangue" per mezzo del quale si potrebbe compiere una vera apocalisse! Ovviamente ci saranno tanti piccoli particolari che conoscerete solo leggendo il libro, che vi terranno ancorati a queste pagine per ore senza mai stancarvi e che renderanno questa lettura molto avvincente; l'Armentrout è stata come sempre magistrale nel creare una storia surreale con appassionanti intrecci ben congeniati ed originali.
Quello che so è che il nostro futuro è davvero così incerto.
Noi non abbiamo la sicurezza di avere davanti un altro 
giorno o un’altra settimana. Quando vuoi qualcosa, te lo
 prendi. Non ho bisogno di conoscere la storia della tua vita 
per volerti. E non fraintendermi. Voglio conoscere la tua
 storia. Voglio conoscerti. Voglio... oh,’fanculo.»
Ren mi prese la guancia, la mano gentile mentre mi 
reclinava la testa all’indietro e, prima che il mio cuore
 potesse fare anche solo un altro battito, mi baciò. 
Non un bacio tenero o provocante. Come se avesse un 
qualche diritto sul mio corpo, sulla mia anima,
 su tutta me.
L'ambientazione nel quartiere francese di New Orleans è stata poi perfetta, ha permesso di creare un'atmosfera magica e misteriosa che ben si confaceva alla storia. Agli occhi di una lettrice abituata allo stile Armentrout la prima cosa che risulta lampante è il risvolto decisamente hot del libro: infatti a differenza delle opere precedenti dell'autrice Lontano da te si concentra molto sul rapporto fra Ivy e Ren con piacevoli e intensi "incontri ravvicinati del terzo tipo" che alzano di non poco la temperatura! Tante sono state le scene che -OMG- non mi sarei aspettata di trovare in questo romanzo ma che mi hanno sorpresa positivamente, ed è proprio questa caratteristica -a parte l'età dei protagonisti- che marca maggiormente il salto di stile dallo young adult a new adult paranormal.  Tornando ai protagonisti siamo di fronte a due personaggi forti caratterialmente, ironici, che nonostante dolorose perdite e una vita vissuta nell'incertezza del domani e carica di responsabilità sono andati avanti senza cadere nello sconforto, si sono fatti coraggio pur ahimè perdendo la voglia di legarsi a qualcuno che sapevano avrebbero potuto presto perdere.
Ivy cerca in tutti i modi di contrastare l'attrazione nei confronti di Ren -e onestamente non so come faccia- ma Ren gli farà capire che bisogna vivere giorno per giorno, senza paure, senza guardare al domani, prendere ciò che la vita ci pone davanti in quel momento e lasciarsi andare seguendo le nostre emozioni... certo i suoi metodi di persuasione saranno a volte fin troppo audaci ma con quegli occhioni verdi, i riccioli neri scompigliati, il vistoso tatuaggio sul corpo scolpito e tutto i resto diciamo che se lo può permettere!

Sarà emozionante e insieme divertente leggere i primi approcci, gli sfottò, le liti e le riappacificazioni fra Ivy e Ren e se a questo quadretto ironico e bollente insieme aggiungete un folletto con tanto di tartaruga ben scolpita al posto degli addominali, un vero "santino" in miniatura, dalla lingua tagliente ma fedelissimo alla sua padronicina, verranno fuori delle scene davvero esilaranti e indimenticabili!
Insomma crazy questa autrice continua a sfornare solo libri assolutamente da leggere, continua ad essere una certezza e un punto di riferimento per chi come me adora i new adult a 360 gradi: i suoi libri fanno sorridere, fanno emozionare, fanno palpitare, fanno riflettere, fanno innamorare e fanno -soprattutto in questo caso- accalorare molto!

Fatemi sapere la vostra, un bacio. Alessandra







Post della stessa autrice

Saga lux

Serie dark Elements

20 commenti:

  1. E' stato STRE-PI-TO-SO! Non aggiungo altro... non si può!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e Campanellino.... :'D ho ancora le lacrime!

      Elimina
  2. appena finito di leggere e... non vedo l'ora che esca il secondo!!!
    e non parliamo delle scene con Ren... piccantissime!!! XD XD

    RispondiElimina
  3. è stupendo questo libro...ho ghignato tantissimo ...campanellino è un mito!!!

    RispondiElimina
  4. L'ho finito proprio questa mattina e sono d'accordo con voi, meravigliosoooooo !!!!
    Speriamo di non dover aspettare troppo per gli altri. :*

    RispondiElimina
  5. Ciao Crazy aspettavo questa recensione....RAGAZZE DOVETE LEGGERLO!!!!!libro bellissimo emozionante e poi vogliamo parlare di Campanellino?è troppo forte pensate averlo a casa...e poi Ren....ma una curiosità perché le grandi scrittrici usano uno pseudonimo?vi amo crazy baci

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti...una curiosità, ma a questo libro c'è un seguito?Ho visto che è una serie ma i personaggi sono gli stessi o la storia di Ivy e Ren si conclude con il primo?
    Elena

    RispondiElimina
  7. Assolutamente imperdibile!!! Puro stile Armentrout!!!

    RispondiElimina
  8. Arrivata alla fine stavo per spaccare il mio iPad, volevo assolutamente altre pagine. Vedo che tutte noi lettrici abbiamo amato campanellino, a me ha fatto piangere dalle risate. :')
    E cmq è stato per me Un libro fantastico ed emozionante allo stato puro. Qualsiasi cosa facevo dovevo farlo leggendo. Qualcuno conosce la data d uscita del secondo volume ?? Sto
    Già impazzendo :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! La brutta notizia è che la Armentrout ancora non ha pubblicato il secondo volume in america. La buona è che la Nord non è una casa editrice poco seria, quindi sicuramente non ci lascerà a bocca asciutta e non per molto dopo l'uscita americana. Speriamo presto :( magari ci scappa anche la fidanzatina per il nostro folletto preferito così la smette di molestare troll! ahahahah

      Elimina
  9. Hahahah hai proprio ragione, magari ciò che aveva avvertito ivy nel giardino di merle era proprio una piccola folletta. Incrociamo le dita!! E sopratutto speriamo che l' Armentrout si dia una mossa hahahahaha

    RispondiElimina
  10. ecco però la Nord farebbe bene a cambiare la copertina....quello in copertina ha pure le unghie mangiucchiate ..che schifo...:-))))

    RispondiElimina
  11. Fantastico!!!!!! L ho appena terminato e gia mi manca!!!! Ma quando esce il secondo???????

    RispondiElimina
  12. Bellissimo😍
    Voglio Torn subito e rivoglio Ren 😭

    RispondiElimina
  13. Devo dire che questa volta non sono d'accordo con voi....il libro è carino, ma mi aspettavo molto di più ......

    RispondiElimina
  14. FANTASTICO!!! Letto solamente in un giorno;) la Armentrout non delude mai�� aspetto il secondo ... Si sa gia quando esce in Italia?

    RispondiElimina
  15. Conoscevo la scrittrice sotto altro nome (Lynn) e dato che mi piaceva lo stile di scrittura, mi son avventurata in questa avventura fantasy.
    ODIO i finali appesi, ma soprattutto quelli appesissimi :D anche se mi avevano avvertito..adesso devo solo aspettare di sapere.. perché io DEVO sapere!
    Libro particolare per essere un fantasy..se è da leggere?! ma assolutamente si
    Dopo averlo letto sarete d'accordo me: voglio anche io Ren ma soprattutto campanellino!!!

    RispondiElimina
  16. muoio dalla voglia di leggere il secondo. i protagonisti maschili creati dall'Armentrout mi fanno sempre restare a bocca aperta pensando: 'ma perché uno così non lo conosco io?' e poi c'è Campanellino, mi ha fatto desiderare di avere anche io un coinquilino folletto con il suo caratterino. L'ho amato e mi ha fatto morire da ridere tutte le volte che apriva bocca.

    RispondiElimina
  17. E' bellissimo, l'ho divorato!! Ma qualcuno sa dirmi quando uscirà il secondo volume?? Non trovo nulla in internet...

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...