venerdì 23 ottobre 2015

Dirty English di Ilsa Madden Mills, recensione - i più attesi

Buonasera ragazze,
Finalmente dopo avervelo annunciato e presentato sono qui per parlarvi di Dirty English di Ilsa Madden Mills, il primo libro autoconclusivo di una nuova serie, uscito il 12 Ottobre e che ho avuto l'onore di ricevere in ARC.  Si tratta di un classico new adult che ha davvero un protagonista d'eccezione, un combattente dall'animo sensibile e dall'accento killer, Declan Blay. Ma le sorprese non finiscono qui: vi aspettano infatti un estratto tratto dal libro - così potete averne già un assaggio e anche un fantastico GIVEAWAY che mette in palio una copia cartacea autografata di Dirty English!


-recensione senza spoiler-

Titolo: Dirty English
Autore: Ilsa Madden Mills
Serie:  Serie non ancora annunciata
Editore: Little Dove 
Data:12 Ottobre 2015
Genere: New adult
Categoria: Fighter romance, collegial
Narrazione: Prima persona, Pov alternato
Finale: Autoconclusivo, no cliffhanger
Coppia: Elizabeth, studentessa dal passato difficile; Declan, combattente in scontri abusivi e studente universitario. 



Un combattente con delle cicatrici.
Una ragazza con delle regole.
Una notte di passione sfrenata. 

Ci sono tre cose che hai bisogno di sapere su Elizabeth Bennet: è acuta come un' aquila, mantiene sempre il controllo, e vive secondo una serie di regole accuratamente forgiate. Ha imparato nel modo più duro che le persone che ami di più ti feriscono sempre alla fine. Ma poi incontra Declan Blay, il nuovo vicino nel suo complesso di appartamenti.
Un inglese tatuato e combattente di strada, lui è il bad boy del campus che lei si suppone debba evitare, ma quando lui la salva da un party di una confraternita finito male, tutte le sue regole sul sesso e l'amore volano fuori dalla finestra.
Lei gli da una notte di passione sfrenata, ma lui desidera di più.
Con solo una parete di carton-gesso a separare lei loro stanze da letto, lui sogna di possedere la vulnerabile ragazza della porta accanto per sempre.
Una notte. Due cuori danneggiati. La passione di una vita
Abbiamo già parlato di Dirty English in occasione della sua uscita americana il 12 ottobre e  vi avevo promesso che ve lo avrei recensito … ebbene eccomi qua!


Sin dalle prime pagine Dirty English ci catapulta immediatamente nel vivo dell'azione: conosciamo infatti Elizabeth che ha appena subito un enorme trauma e assistiamo direttamente al forte racconto di quanto succede a questa ragazza giovanissima.
La ritroviamo poi al college, due anni dopo, che in tutti i modi ceca di affrontare il dolore del suo passato. Elizabeth si è data delle regole: non lascerà che la sua vita amorosa sia rovinata e segnata da un solo uomo, bensì sarà lei a mantenere il controllo sui suoi partner -tutti rigorosamente occasionali, non troppo belli, non troppo popolari… insomma tutti gestibili da questa bella ragazza che ha trasformato il suo dolore nella sua forza. E il suo nuovo vicino, per quanto le piaccia, non risponde a nessuno dei parametri di Elizabeth … quindi è certamente da escludere. 
Ciò nonostante Elizabeth cede all'attrazione e ad un festa si propone manifestamente a lui, anche se con una certa imbranataggine che non le appartiene. Immaginate il suo stupore, quando il bell'inglese dal fisico scultoreo che a detta di tutti non disdegna affatto la compagnia di una bella donna, declina gentilmente la sua offerta! Non posso dirvi altro sulla trama se non che il livello di tensione sessuale in questo new adult fa veramente girare la testa - la chimica tra Declan ed Elizabeth è quasi palpabile tra le pagine e vi ritroverete ad aspettare spasmodicamente il momento in cui Declan ed Elizabeth si arrenderanno finalmente alla loro attrazione invece di allontanarsi reciprocamente fondamentalmente sulla base di pregiudizi.
Come avrete capito dal mio racconto, la particolarità di Dirty English è il capovolgimento totale dei ruoli a cui siamo abituate: infatti Elizabeth è la "predatrice", la ragazza che per una serie di motivazioni non vuole in alcun modo donare il suo cuore e cerca solo avventure di una notte, mentre Declan all'opposto - pure essendo bello come il peccato e popolare in tutto il college - non vuole da Elizabeth solo un'avventura ma è spinto dal desiderio di esplorare questa connessione fortissima che li lega dal primo momento che si sono visti.
Declan è un personaggio dolcissimo - e in maniera del tutto inaspettata visto che si guadagna da vivere con incontri di lotta clandestina - e molto sensibile nonostante il suo aspetto da macho e avverte subito che il gelo degli occhi di Elizabeth cela un grande dolore. Vorrebbe convincerla che insieme è possibile superarlo, che può aiutarla a combattere i suoi demoni ma non sarà facile per Elizabeth lasciarsi andare e ogni volta che lei ha respinto il dolcissimo Declan mi si è davvero spezzato il cuore!
Con una sensualità spiccata e la storia tormentata e un po' burrascosa dei protagonisti Dirty English è sicuramente la lettura ideale per le amanti del new adult nella sua declinazione classica, con l'ambientazione collegiale, le feste ( e qualche combattimento clandestino) a fare da sfondo all'amore di Declan ed Elizabeth. Ultima menzione va ai personaggi secondari e in particolare al gemello Dax - si il gemello di Declan…  roba da svenimento - che si è rivelato anch'egli inaspettatamente dolce e protettivo, insomma un vero angelo custode. Insomma per le crazy anglofone, una nuova uscita davvero da non lasciarsi scappare!








- ESTRATTO da Dirty English -
Excerpt of DIRTY ENGLISH


“Come to my apartment and spend the night with me.” I touched his face, my fingers stroking the softness of his sensuous lips. “Just one night and we can make this shitty world disappear.”
He exhaled. “A one-night stand?”
“Yeah.”
He cupped my chin. “Someone hurt you, didn’t they?”
My lips tightened. No one at Whitman knew about Colby except for Shelley and Blake, and I sure as hell wasn’t telling him. He’d judge me like everyone else had in Petal, North Carolina. “That’s none of your business.”
“I see.” His eyes searched mine until I felt like a bug under a microscope. “What if I wanted more than just one night?”
“Then your hands can let go of my hips now.”
He removed his hands slowly, the tips of his fingers grazing mine. “This may surprise you, but I don’t sleep with every girl I kiss.”
I’d been rejected. Again. “Blake said you got around, that you used—”
“And you believed him?” His voice was incredulous. “Dude is in love with you and he saw exactly how we looked at each other tonight—”
Looked at each other? What are you talking about? You refused to dance with me and then you ran off with your girlfriend. Not to mention I just kissed you and you didn’t even care.” I threw my hands up.
“I wanted to fuck you the minute you walked in that party,” he snapped.
“Then why don’t you,” I bit out, tossing back my shoulders.
“You think you want me?” he said tightly. “You can’t handle me, Elizabeth. I can see it in your eyes. You’re scared of something, maybe not me, but something.”
My eyes went to his black eye.
He let out a harsh laugh. “Ah, that’s what you’re afraid of. You want the real truth? You told me tonight you didn’t like violence, but I’m an arsehole who uses his fists. That’s who I am.”
“What do you mean?”
His gaze was intense, dark and low, his face struggling as he fought to find the right words. “I’m in a fight club for money. I show up at warehouses and fight other blokes. Sometimes I beat them so bad they need medical attention. A few times, I’ve been beat to unconsciousness. I’m everything you need to stay away from.”
I inhaled, anger and lust and excitement all riding me. Anger that he was pushing me away, lust for the alpha male in him, and God help me, the fighting thing repelled me and excited me at the same time. “I don’t want to stay away from you. I want you to fuck me and stop making excuses for why you can’t.”
My words seemed to snap his taut restraint.
He pulled me back in his arms, his lips fusing with mine unerringly. His tongue plundered me in a sensual way my body had craved for years. I wrapped my arms around his neck, my anger morphing into all-out desire as he turned us and pressed me against the wall.
Yes, yes, this is what I craved.
A passion to remind me that I was real, not just some sad excuse of a girl who chose to exist on scraps of love.
Before I knew it, he’d shoved my robe off, his hands sculpting my shoulders, massaging them as he ravaged my mouth. I reveled in the warmth of his hand on my neck as his mouth skated down, kissing the hollows of my throat, sucking on my collarbone.
“Like this?” he asked, his voice dark and gravelly. “You want me to take you up against this wall?”
“Yes,” I moaned. Gone. Past caring as long as he kept his hands on me.
Out of control, my brain whispered, but I beat back the dark warnings as his warm hand found my breast and squeezed, his fingers rolling my nipple between his thumb and forefinger.
I gasped in pleasure and arched my back to get closer to his body, ignoring the fear that pricked at the surface.
The rules girl in my head stamped her foot and yelled at me. I ignored her.
But even if I wanted to stop right now, I couldn’t. My tongue tangled wildly with his, my hands pulled at his hair, spurring him on, his hand palming my breast and then tugging. Sharp sensations of need went straight to my core.
“Is this what you want? Something quick where we just take what we want and forget each other the next day?”
No. Not that. Not like the way he said it, like it was something dirty.
“Yes, like that,” I whispered against his shoulder, my mouth on his skin, tasting him as my teeth bit down.

GIVEAWAY
- VINCI UNA COPIA CARTACEA AUTOGRAFATA DI DIRTY ENGLISH-
trovate le istruzioni per partecipar all'interno dello strumento Rafflecopter
Avete due giorni per partecipare!

a Rafflecopter giveaway

Sull' autrice...

Autrice best seller del New York Times e di USA Today Ilsa Madden Mills scrive di eroine forti e sexy maschi alfa che qualche volta vorresti solo prendere a schiaffi.
E’ appassionata di ogni cosa fanatsy, inclusi unicorni ed eroi che brandiscono la spada nei libri. Altre cose che la appassionano sono le bevande schiumose al caffè, il cioccolato fondente, Instagram, ian Somerhalder, l’astronomia 8lei è gemelli), il make up di Sephora e i tatuaggi. Ha una laurea in Inglese e un Master nell’insegnemento.

Quando non sta lavorando al suo computer, compra calamite carine, dipinge vecchi mobili e mangia l’equivalente del suo peso in sushi.

Potete stalkerarla sul suo sito web e avere anche copie autografate: http://www.ilsamaddenmills.com

Facebook:





 VERY BAD THINGS

VERY WICKED BEGINNINGS

VERY WICKED THINGS

VERY TWISTED THINGS





A presto,
Simona

6 commenti:

  1. Sembra molto carino, partecipo!

    RispondiElimina
  2. Libro meraviglioso! L'ho acquistato per il Kindle appena è stato pubblicato, ma vincerlo in versione cartacea e addirittura autografato sarebbe un sogno!!

    RispondiElimina
  3. Dopo questa recensione sono davvero curiosa di leggerlo! Partecipo volentieri e grazie mille per l’opportunità!!

    RispondiElimina
  4. fatto tutto e spero bene.....bello averlo autografato

    RispondiElimina
  5. uscirà in Italia?

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...