martedì 20 giugno 2017

Bossman di Vi Keeland, recensione in anteprima.

Ciao Crazy!!
Eccomi qui a parlarvi della edizione italiana di Bossman di Vi Keeland, in uscita oggi 20 giugno grazie a Sperling e Kupfer. Si tratta di uno dei tanti stand alone di successo che l'autrice ha sfornato in America in questi ultimi anni, alcuni di questi scritti anche con la collaborazione di Penelope Ward, fra i più noti Cocky Bastard che leggeremo a luglio grazie a Newton Compton. Per ora, però, concentriamoci su Bossman e venite a conoscere la storia di Chase e la sua "Tortina"

Bossman Titolo: Bossman
Autore:
Vi Keeland
Serie:  non fa parte di una serie
Editore:
Sperling&Kupfer
Data:  20 Giugno 2017 
Genere: contemporary romance
Categoria: office romance
Narrazione: prima persona, pov alternati
Finale: No cliffhanger
Coppia: Reese, giovane esperta di marketing; Chase, giovane imprenditore nel campo cosmetico.


È durante il peggior appuntamento della sua vita che Reese incontra Chase Parker per caso: affascinante, brillante e sfacciato quel tanto che basta. L'attrazione è immediata. E destinata a riaccendersi un mese più tardi, quando Reese, cambiato lavoro, ritrova Chase in veste di suo capo. l due finiscono per lavorare fianco a fianco, ogni giorno, e, nonostante le resistenze iniziali di Reese, cedono alla tentazione di una relazione segreta. Ben presto però si rendono conto che tra di loro non è solo una questione di chimica. C'è qualcosa di più. Ma il loro passato è lì, pronto a minacciare tutto prima ancora che cominci...


La paura non ferma la morte. Ferma la vita.

Era da tempo che si attendeva il debutto di questa autrice in Italia. Tanti sono stati gli appelli da chi, già solo guardando le cover originali, ha desiderato avere fra le mani un suo libro...e non solo. Ora, è arrivato anche per noi, comuni mortali che non leggiamo in inglese, il momento di poter apprezzare quest'autrice decisamente talentuosa!
La storia parte con Reese alle prese con uno di quegli appuntamenti da cui si vuole essere assolutamente salvate. Un appuntamento così noioso che neanche un miracolo può aggiustarlo, a meno che uno sconosciuto, che ha capito tutto la tua tragica situazione imbarazzante, non finga di essere un tuo amico di vecchia data, si imbuchi al tuo tavolo e non ribalti del tutto le sorti della serata. Se poi questo sconosciuto è alto,prestante, bruno, elegante, raffinato, simpatico e notevolmente attraente, beh si è fatto bingo! Chase Parker fa così un'entrata indimenticabile nella vita di Reese, che mai potrà dimenticare il teatrino messo in scena e l'attore di eccezione che lo ha interpretato. Per una serie di motivi, che non sto qui a spiegarvi, presto Reese si ritroverà alle dipendenze di Chase, che senza molti filtri e giri di parole le farà capire che vuole conquistarla e sedurla. Ma Reese non vuole rovinare la sua nuova opportunità lavorativa per un errore così grossolano, per giunta già commesso una volta, quale può essere farsi coinvolgere sentimentalmente sul posto di lavoro... col grande capo! 
Reese sa che sarà un disastro assicurato. La situazione non promette nulla di buono, soprattutto se oltre a essere lusingata dalle attenzioni che il capo le riserva, non smette mai di pensare a lui e ne è irrimediabilmente attratta. 
Quanto ci impiegherà Reese a cedere, perchè sul fatto che cederà sono sicura che non abbiate dubbi, vero? Io non avrei resistito nemmeno un giorno, questo è sicuro!
A mio parere Chese è uno di quei personaggi che rasentano la perfezione libresca. Sa cosa vuole e va dritto al sodo senza farsi problemi per ottenere le attenzioni della donna da cui è follemente è attratto. Non ha timore di sembrare troppo insistente, non fa certo il prezioso, la sua ostentata sicurezza è adorabile e la sua ironia è più sexy dei suoi pettorali... e penso di aver detto tutto con questo!
Le caratteristiche che ho apprezzato maggiormente di lui sono in primis la sua attitudine naturale a inventare storie inverosimili su due piedi -decisamente esilaranti- e la sua capacità di rispettare i tempi di Reese. Ha infatti continuato a starle vicino nonostante lei lo allontanasse, a corteggiarla con finta discrezione, ha aspettato che Reese fosse pronta, ha atteso che fosse lei a cadergli fra le braccia ormai stanca di resistergli e non lui ad imporsi con la classica arroganza di tanti di quei personaggi a cui siamo abituate.
La storia che però nasce come una bellissima e spensierata commedia romantica si evolve. Conosceremo anche cosa turba la vita di questi due protagonisti apparentemente perfetti, cosa li rende fragili, veri. Entrambi si portano addosso delle cicatrici e quelle di Chase sono anche abbastanza profonde e per niente sbiadite. Questo darà alla storia, esclusivamente nella seconda metà del romanzo, un tratto decisamente più intenso e profondo. Quindi  vi ritroverete alle prese, si con un libro adatto alle amanti della commedia e delle storie sexy e leggere, ma anche adatto a chi cerca quel poco di dramma -senza accanimento- che non guasta mai.
La Keeland attraverso una storia ricca di ironia, sensualità e amore, attraverso due protagonisti che vi faranno innamorare e che adorerete in tutto e per tutto, conquisterà certamente tante lettrici italiane, così come ha saputo conquistare me. Leggetelo, intanto aspetto che mi facciate sapere la vostra  e se anche voi, come me, vorreste avere per capo un Chase Parker, se non altro per sapere quale storia inventerebbe su di noi.







3 commenti:

  1. amo quest'autrice!!!!! i suoi maschi alfa sono divertentissimi!!!!
    ma fino a stamattina non lo trovavo sul googleplay
    help!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Io!!! Lo sto amando alla follia!!!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...