mercoledì 24 aprile 2019

Io + te di Elle Kennedy e Sarina Bowen, recensione in anteprima

Ciao Crazy,
Io + te di Elle Kennedy e Sarina Bowen è il libro di cui vi parlo oggi. Si tratta del primo romanzo di una duologia sport romance, edita in Italia da Always Publishing, scritta a quattro mani da due delle più apprezzate autrici new adult del panorama di genere che si cimentano, per la prima volta, in una storia male to male.
Io + te ci racconta di Ryan Wesley detto Wes e Jamie Cunning, due grandi promesse dell'hockey universitario, amici da quando erano ragazzini e frequentavano insieme un campo scuola estivo a Lake Placid. Ma sulla soglia dell'età adulta,  durante l'ultima estate prima di iniziare l'università è successo qualcosa che li ha allontanati e sono quattro anni ormai che le loro strade si sono divise. Ora che le loro squadre stanno per giocare nelle finali del campionato nazionale è arrivato il momento di ritrovarsi; Wes deve trovare il coraggio di chiedere scusa all'amico per averlo allontanato e spiegargli perché lo ha fatto, Jamie deve capire se la rabbia che l'abbandono di Wes gli provoca ancora può essere dissipata dalle sue spiegazioni. Sarà solo durante un altra estate al campo scuola ad allenare i ragazzini aspiranti giocatori che i due giovani uomini capiranno tante cose di loro stessi e del loro rapporto. Siete curiose di conoscere meglio la loro storia? Allora seguitemi, vi assicuro che ne vale la pena.





Serie Him

1. Io + te (Him), 23 Aprile 2019
2. Us

Autore: Elle Kennedy e Sarina Bowen

Editore: Always Publishing

Genere: Contemporary Romance

Categoria: M/M, Sport romance

Narrazione: prima persona pov alternati

Finale: conclusivo









"La mia debolezza è Lui"

Jamie Cunning e Ryan Wesley detto Wes sono due tra i più promettenti giocatori di hockey universitario americano e sono amici da tanto tempo, da quando trascorrevano insieme sei settimane ogni estate al campo scuola Elites a Lake Placid, allenandosi a diventare campioni e combinando insieme tante malefatte. Questo fino all'ultimo giorno del campo nell'estate subito prima di entrare al college. Quel giorno è successo qualcosa che ha spostato i confini della loro amicizia oltre una linea che, secondo Wes, non doveva essere superata, tanto che la vergogna di aver portato il suo migliore amico oltre quel confine lo convince ad allontanarlo. Wes ha scoperto da poco di essere gay, anche a causa della fortissima attrazione che sente per il compagno, e ha paura che questo possa portare a un rifiuto da parte sua, così decide di tagliare tutti i ponti e sparisce per quattro anni.
Jamie non ha mai capito perché Wes lo abbia allontanato dalla sua vita senza una spiegazione, è arrabbiato e deluso e ora, siccome le loro due squadre devono giocare le finali universitarie nazionali di hockey, sa che lo incontrerà e spera di ottenere delle risposte da lui. Quando si ritrovano nello stesso albergo, Wes lo avvicina e gli chiede scusa e Jamie ovviamente lo perdona, ma gli restano ancora più domande che risposte. Non immagina che, l'estate seguente lo ritroverà al suo fianco ad allenare allo stesso campo scuola della loro infanzia. Scopre così molte cose del suo amico che non sapeva e ottiene molte delle risposte che cercava, ma la cosa più sconvolgente che scopre è che non vuole assolutamente rischiare di perderlo ancora e, soprattutto, non ha alcuna intenzione di condividerlo con nessuno.



Non ho mai avuto problemi, mie care Crazy, a leggere libri male to male, in fondo sono storie d'amore e, se scritti bene, sono altrettanto piacevoli e coinvolgenti dei romance tradizionali. Non sono una di quelle lettrici che ha bisogno di immedesimarsi nella protagonista femminile di un libro per poterlo apprezzare e non mi innamoro di tutti i protagonisti maschili; mi piace leggere storie d'amore avvincenti e ben scritte e questo mi basta. Io + te fa sicuramente parte di questa categoria di libri: avvincente, ben scritto, con una trama che funziona con precisione svizzera, senza tempi morti, senza noia, ti tiene incollata alle pagine ad ogni riga e non ti molla fino alla fine. Sapevo che, prese singolarmente, queste due autrici sono tra le migliori del panorama sport romance new adult attuale, ma insieme sono state capaci di creare un incantesimo così potente che non si riesce a spezzare, anche dopo la fine del libro.

Jamie mi ride in faccia. E poi mi bacia. Chiudo le mie mani alla base del suo collo e lo tiro verso di me. Pelle calda scivola contro la mia, e io so di essere a casa. Perché casa è dov'è Lui.

La forza del romanzo sono certamente i due protagonisti, personaggi così perfettamente descritti e delineati che vi sembrerà di leggere la storia di due vostri amici o di vostri familiari per quanto sentirete di conoscerli. Wes, quello che sembra il più forte dei due, quello che trascina il compagno verso mille avventure, è in realtà il più fragile, quello che sente di più su di se il peso delle proprie scelte. È  l'Amante, inteso come colui che ama per primo, quindi ha tutte le incertezze e le fragilità di questo ruolo nella struttura della storia d'amore. Ha paura di perdere l'uomo che ama, di abbandonarsi troppo ai sentimenti che prova per lui e teme continuamente di venire respinto. Non vuole che Jamie soffra per le sue scelte come è successo a lui, che debba subire l'odio, il disprezzo, i pregiudizi che inevitabilmente accompagnano la scelta di due ragazzi di stare insieme e di farlo sapere a tutti. La sua spavalderia non è altro che una corazza dietro la quale nasconde la sua dolcezza e la sua fragilità e che usa per difendersi dal mondo esterno. Jamie questo lo sa, conosce Wes molto bene, e non ha intenzione di approfittare di lui. Pur rivestendo il ruolo dell'Amato nella struttura della storia d'amore non subisce passivamente i sentimenti dell'amico, non fugge, non si fa inseguire, ma affronta di petto la situazione, senza paura, senza incertezze. Ha capito da tempo che dentro di lui qualcosa è diverso da ciò che credeva, Wes per lui è sempre stato speciale e gli anni che hanno passato lontani gli hanno fatto comprendere ancora di più quanto la sua amicizia valga per lui. Stargli vicino e farsi aiutare da lui ad esplorare meglio ciò che prova è facile come respirare; Jamie non ha rimpianti, non tentenna mai, non si sente usato e non usa Wes, vuole solo capire perché quando pensa a lui si sente così bene, e comprende presto che la risposta è  Wes, Lui è la risposta a tutte le sue domande.

"Stai dicendo che non mi vuoi?"
"No, sto dicendo che questa è una pessima idea."
"Tu sei il re delle pessime idee, questa almeno ci porta entrambi a stare meglio."

Ho amato molto Wes e la sua fragilità ma Jamie mi ha conquistato completamente con il suo modo di vedere le cose e la sua capacità di dare a tutto il giusto peso. Il bello di questo romanzo è proprio l'estrema facilità con cui ci si innamora di entrambi i protagonisti, la delicatezza e la grazia che le autrici hanno usato per trattare un argomento così delicato e contemporaneamente la grande sensualità che sono state capaci di mettere nelle scene di sesso tra i due ragazzi. È tutto così naturale, semplice, così spontaneo, che il fatto che ad amarsi siano due maschi passa quasi in secondo piano. Per questo penso che Io + te sia un romanzo perfetto per chi si avvicina al genere m\m per la prima volta, perché è semplicemente una storia d'amore, bella, intensa, con il giusto grado di sofferenza e spensieratezza, scritta con equilibrio e grande talento da due autrici bravissime che hanno saputo creare un'atmosfera completamente priva di stereotipi, mai sopra le righe, che non provoca imbarazzo o repulsione, ma che, al contrario, coinvolge, intriga, ti rende partecipe dei sentimenti e delle sensazioni catapultandoti in un universo parallelo, in un mondo bello dove chiunque è libero di amare chi vuole perché il cuore non conosce differenze di genere. Leggete e amate Io + te senza pregiudizi, perché è un romanzo strepitoso, perché l'amore è amore in ogni sua forma ed è bello leggerlo, anche senza sognare di diventarne la protagonista. Accettate il mio consiglio e vedrete che non ve ne pentirete, ne sono certa, perché amare Jamie e Wes è facile come bere un bicchiere d'acqua fresca d'estate e da lo stesso refrigerante sollievo. Provare per credere.
A presto.

Zia D.




Kobo 
GooglePlay
iTunes 

1 commento:

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...