giovedì 29 gennaio 2015

Non meriti un minuto in più del mio amore di Elisa Gentile, ad aprile in libreria La trilogia delle bugie.

Ciao crazy,
ecco la cover di Non meriti un minuto in più del mio amore di Elisa Gentile (ovvero titolo da self Nebbia) il primo libro della Trilogia delle bugie che è stato acquistato dalla Newton Compton. Per l'esattezza è stata acquistata l'intera trilogia che comprende anche i volumi Buio e Luce e il primo verrà pubblicata il 2 Aprile. Ora vi lascio alla parole di Tina che ce lo ha recensito a suo tempo... e un grande in bocca al lupo alla nostra Elisa!





Lui è Jayden Stewart, ventottenne, primogenito, laureato ad Harvard con il massimo dei voti ed attualmente a capo della società di famiglia. Bello, dannato, ricco e magnificamente libidinoso, nonché  infinitamente assediato dalle donne.  Lei è Selvaggia Pirelli, sedici anni, una splendida ragazza, ereditiera e studentessa. Vive nella mega villa di famiglia  non con i genitori (con cui ha un pessimo rapporto) ma oltre alle cameriere con  la sua tata Amelia e  la sua dolce cagnolina, Venere. Amelia è l’unica persona che rappresenta la sua vera famiglia e che le è stata vicina fin dall’infanzia, che le ha fatto da madre e da padre.


La trilogia delle bugie

1. Non meriti un minuto in più del mio amore  - 2 Aprile 2015

2. Buio (titolo self)

3. Luce (titolo self)

Autore: Elisa Gentile 

Casa editrice: Newton compton

Genere: Erotic romance



Una violenta attrazione fisica
UN passato da nascondere
Una storia d’amore che ha conquistato le lettrici del selfpublishing.

Selvaggia ha sedici anni ed è la figlia di un noto petroliere italiano e di una ricca americana. Troppo presi dal lavoro e occupati a tradirsi reciprocamente, i suoi genitori non si sono mai interessati a lei. È cresciuta sola, nella sfarzosa casa di Manhattan, affidata alle cure amorevoli di Amelia, la governante. Jayden ha ventotto anni, è un ragazzo ricco, bello e determinato, anche se nel suo recente passato c’è un dolore che lo ha messo a dura prova. Quando Jayden vede Selvaggia a Central Park, viene colpito dai suoi modi eleganti, ma anche dalla sua acerba sensualità, ma non ha il coraggio di parlarle. I giorni passano e finalmente Jayden riesce ad avvicinarla. Inizia un romantico corteggiamento fatto di viaggi, cene romantiche e incontri molto sensuali. Nonostante l’attrazione che prova, Selvaggia, ancora sedicenne, è vergine e non vuole lasciarsi andare. Nel frattempo il passato di Jayden torna a bussare alla sua porta. E il suo passato si chiama Monya…


Una nuova autentica voce della narrativa italiana arriva in libreria dopo il grande successo sul web.
 I due protagonisti si incontrano, sarebbe meglio dire si scontrano, di pomeriggio al parco per “colpa” di Black che sfuggito al suo padrone ha trovato una nuova amica… mentre il padrone, Jay, rimane subito folgorato dalla bellezza degli occhi di Selvaggia, ed è proprio da qui che parte la loro conoscenza…
Partiamo dal dirvi che secondo noi la storia o la ami o la odi e noi infinitamente romantiche abbiamo decretato che la amiamo! E’ un racconto interessante e alquanto affascinante, ti sa coinvolgere e trasmettere le emozioni dei protagonisti, li riesci a far “tuoi”e a catturare la loro passione, capisci i loro timori e a volte vorresti rimproverarli, farli tornare sulla strada della ragione, ma si sa che l’amore non va d'accordo con la nostra parte più razionale. Poi però alla fine ti ritrovi senza fiato e senza parole, con un’unica  domanda “e adesso?” … E adesso si attende, con quel velo di inquietudine a malincuore perché brami dalla voglia di sapere che cosa combinerà lui … Molto ben descritti tutti i personaggi della storia, dai più carismatici a quelli odiosi. Jayden e Selvaggia, hanno un carattere forte anche se forso solo in apparenza in quanto in realtà dietro quella corteccia c’è debolezza, mancanza di fiducia verso il prossimo (e se ci è acconsentito dirlo un po’ anche in se stessi), ma d’altronde la vita li ha già messi a dura prova e segnati per sempre.
Ma mentre la  timorosa e reticente Selvaggia che conosciamo all’inizio, è disposta a mettersi in discussione, anzi si mette chiaramente in discussione poiché  pronta al cambiamento che solo l’Amore le sa offrire e che le permette di abbattere quel muro che fin da piccola ha costruito intorno a sé, facendole capire che l’Amore vero, quello incondizionato, è la sua ancora di salvezza, dall’altra parte, Jayden, l’uomo d’affari, che seppur giovane e pronto a stipulare contratti milionari con i pezzi più potenti del mondo, ha dentro di sé quel tarlo verso lei, che rappresenta il suo passato, che non riesce a scrollarsi di dosso e che lo rende vulnerabile facendolo cadere in tentazione e fragile ai nostri occhi.





Book Trailer Nebbia


Bello


Hot

39 commenti:

  1. questa trilogia esce ad aprile in italiano e cartaceo?non vedo l'ora di leggerla Ho visto i booktrailers e sono fantastici

    RispondiElimina
  2. Ho letto questa trilogia quando Elisa la pubblicò da self e devo dire che mi è rimasta dentro x le dirti emozioni che mi ha fatto provare. Sono felice che sia stata notata dalla Newton e sicuramente l'acquisteró in cartaceo x conservarla tra i libri da rileggere ogni tanto quando ho bisogno di dirti emozioni. Grazie Elisa, continua così, scrivi ancora e non fermarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, e tranquilla: non ho alcuna intenzione di fermarmi. :*

      Elimina
  3. Ho letto la trilogia, mi domando se l'età della protagonista sia cambiata o se per caso si continua a parlare di pedofilia e stupro.

    RispondiElimina
  4. Ah! E prima che qualcuno mi accusi di provare "invidia" per la scrittrice, voglio dire che non scrivo....però sono una mamma di una splendida bimba di 16 anni, la stessa età della protagonista e mi chiedo come fa una "donna" a scrivere queste cose. Chi ha una figlia può capire..... ma voi da reste mai vostra figlia ad uno così?
    La scrittrice ha forse una figlia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara 'Anonima',
      risponderò personalmente alla tua domanda. Ma non prima di pregarti di salutarmi tantissimo le care 'amiche' che si divertono a riempire i blog con questa diceria. Pensa che mi diverto pure a leggere queste cose, perché so già da dove vengono. :)
      Cmq...
      Dunque, io non sono mamma. Non ho una figlia, ma lo sono. E sono moglie di un uomo molto più grande di me che non è mai stato accusato di stupro o pedofilia anche quando io ero piccola e già ci frequentavamo.
      Mi sento profondamente offesa da queste accuse, ma ancora di più mi sento offesa a stare in mezzo a certa gente che ancora giudica senza sapere (o sa e si diverte a rompere le p...). Ho invitato più di una volta queste persone a sottolinearmi dove io abbia parlato di stupro e pedofilia, perché davvero sono curiosa di saperlo.
      Quindi, spero di essere stata esaustiva. E lascia che ti liberi di un grande ingombro: se il mio libro è così... vomitevole, non disturbarti a comprarlo. Io scrivo per passione, non per passare il tempo a rispondere a chi non ha letto una sola riga di ciò che io faccio.
      Buona serata. :)
      Elisa.

      Elimina
    2. Elisa, confermo che si divertono semplicemente a rompere le palle.
      Simona

      Elimina
    3. Lo penso anche io.
      Grazie Simo :)

      Elimina
    4. Non basta scrivere le parole "stupro" o "Pedofilia", la storia in se ne parla. Un bambina di 16 anni ed un uomo di 30 anni non la chiami storia d'amore. Gli Usa che hanno una legislazione diversa, ammette il rapporto sessuale tra una sedicenne e un ragazzo maggiorenne, ma che l'età non sia superiore di un paio di anni. Qui si parla di 15 anni. Poi è vero che anche qui in Italia ci sono stati episodi, ma negli anni '50 era permesso fino a che non hanno alzato l'età a 21 anni e poi negli anni '70 a 18 anni per sposarsi. Quelli invece di cui la cronaca parla, sono semplicemente ragazzine che a Roma dato il via alle baby-prostitute, quello come lo consideri?
      Il fatto che tu abbia un marito più grande e tutta la storia che è tua personale sono fatti tuoi e cose tue personali.
      Non sono una persona bigotta o non avrei mai letto i tuoi libri, solo ho espresso un parere controcorrente, non ho offeso la tua persona, ma solo ciò che hai scritto.
      Non conosco le tue amiche, ma vedo che se hai avuto problemi in passato con il tuo libro, allora non sono stata la sola a notarlo.
      Forse ho un problema io a non vedere la storia d'amore bellissima tra una minorenne e un uomo che per giunta fa anche l'avvocato e non sa come funzionano le leggi statunitensi.
      Forse dovresti informarti un pò di più non credi?
      Grazie anche all'admin Simona che ha saputo essere imparziale.
      Cordialmente Renata Matteoni.

      Elimina
    5. Sapendo il tuo nome, almeno posso darti un nome e sicuramente mi sento più a mio agio.
      Renata, bigotta o non bigotta, stai continuando ad accusarmi di scrivere di stupro e pedofilia. Ripeto: sono un'autrice, non un legale. Scrivo per passione, non mi armo di libri sulle leggi americane o meno.
      Credo ci siano tante storie di questo genere anche molto più pesanti, erotiche, pornografiche addirittura.
      I problemi che ho avuto in passato sono stati causati da gente falsa e ipocrita che prima si è mostrata amica e poi, quando ho raggiunto un successo che nemmeno io mi aspettavo, mi hanno voltato le spalle pugnalandomi con un'invidia schifosa. E' normale, ora, avere dubbi che chiunque parli di questo argomento abbia a che fare con loro, no? Le mie amiche, non sono altro che mie lettrici affezionate che hanno saputo cogliere la storia d'amore senza andare a giudicare altre cose. Si legge per passione, Renata; se si dovesse studiare ogni testo e giudicarlo (come stai facendo tu), allora noi autrici romance/erotic saremmo in un mare di guai, non credi? :D
      Io adoro Maya Banks, per nominarne una, e nei suoi racconti (davvero molto spinti) non ho mai giudicato stupro o non stupro, età o non età.
      Ti parlo da lettrice: se un libro non mi piace, lo trovo pesante ecc, non lo continuo. E non mi permetto di giudicare. E questo possono confermartelo tante mie amiche "self".
      Elisa.

      Elimina
  5. Ecco una bella notizia *-*
    Non vedo l'ora che sia aprile, ho già letto la trilogia ed è entrata di diritto tra le mie preferite. Spero che abbia il successo che merita anche in cartaceo, e chi ancora non ha letto questa splendida storia invito a farlo perchè è di una profondità unica. Una storia ricca di emozioni, sensazioni e sentimenti contrastanti, che ti porta ad amare ed odiare i vari protagonisti..una storia che si legge tutto d'un fiato, non riuscirete a staccarvi perchè vorrete sapere sempre come andrà a finire. Con questi libri ho pianto, riso, urlato di rabbia..ma non è questo che deve fare un libro? Smuovere qualcosa in chi legge, lasciare un'impronta e questo libro ci riesce alla grande.
    Per quanto riguarda i commenti inutili di alcuni Anonimi, come detto sono inutili e scritti giusto per colpire l'autrice, non saprei per quale motivo ma davvero chi esprime un giudizio come quello o è privo di ogni capacità cognitiva, e quindi non si è in grado di capire la bellezza di questa storia, o lo fa per colpire personalmente. Io opto più per il secondo caso, perchè è vero che c'è la libertà di espressione ma non di offendere per partito preso..ed è veramente il caso di evitare di lasciare commenti che nulla hanno a che fare con la storia in se. Cos'è nella realtà non ci sono storie di coppie in cui vi è una notevole differenza di età? Ovvio che si, ma è palese a tutti che è solo una scusa per offendere gratuitamente perciò mia cara mamma anonima se ha davvero una figlia, che cosa le sta insegnando? Ad offendere qualcuno nascondendosi dietro un anonimo? Oppure a sparare sul lavoro di una persona solo per antipatia personale? Complimenti, il suo è un comportamento veramente maturo (naturalmente i complimenti sono ironici).
    Chiarito questo punto fondamentale, io auguro tutto il meglio ad Elisa ed un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura..Non vedo l'ora di avere il cartaceo in mano!!

    Veronica Carrino (si perchè io non mi nascondo dietro l'anonimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vero. :)
      Il tuo pensiero è quello espresso da tante ed è il solo che mi interessa :) :*

      Elimina
  6. Elisa sono Giulia... splendida come sempre nelle risposte e nello scrivere ( cm gia si sa).. se le persone dichiarano pedofilia una cosa del genere. Nn oso immaginare la loro ignoranza fino a che punto arrivi.. -.-... oddio...
    ahahahahahaahaha. Ridicoli..ti voglio bene
    giulia si fb :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, pupa =)
      Ma che vuoi farci? Il bello di tutto questo è che io mi faccio mille risate.

      Elimina
    2. Scusate ma per non aspettare i prossimi due libri dove posso leggerlo? Perché la storia mi ha preso molto e voglio leggerli al più presto assolutamente!!

      Elimina
  7. Volevo rispondere ad "ANONIMO" che forse non ha letto la trilogia o se l'ha fatto non ha capito un ciufolo poiché di stupro e pedofilia non c'è traccia in queste splendide opere, anzi...... La storia trattata rasenta molto la realtà poiché di coppie come queste ce ne sono a migliaia e io faccio parte di questa schiera. Ora, cara ANONIMO, se non hai di meglio da fare che infangare ingiustamente una persona che ha fatto della sua passione un lavoro di tutto rispetto, potresti cominciare a leggere altro...... Magari qualcosa di meno impegnativo e che sia più consono ai tuoi alti valori morali.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu,
      io non polemizzo più, mi sono già espressa e ho mandato i miei saluti alle "amiche" che stanno dietro e parlano tanto male di me. Per il resto, ci rido su e vado avanti per la mia strada.
      Non sono una ragazza che fa la vittima, quindi... facciano come vogliono, io torno a fare i miei bei tortellini e a mangiarmi un pezzo di torta sette veli alla faccia loro. ^_^
      Grazie per le belle parole, cmq.
      Elisa :*

      Elimina
  8. non vedo l'ora di leggere questa trilogia,ma aprile è troppo lontano e speriamo che poi non ci facciano aspettar molto tra una uscita e l'altra.

    RispondiElimina
  9. scusate sono ancora io,ho rivisto il booktrailer di nuovo e non riesco a staccarmene specialmente quello dove si sentono le voci bellissimo.Il personaggio maschile ha degli occhi e una voce che mettono i brividi.Perchè non chiediamo alla casa editrice di anticipare l'uscita di qualche mese ?non ci meritiamo dopo tutti i romanzi che leggiamo della Newton un piccolo regalo di Natale.?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, cara Gianna.
      Anche per la poca pazienza, eheheh!
      Pensala così: Aprile è vicino, vicinissimo. ;)
      Un bacino!
      Elisa.

      Elimina
  10. Ma questa trilogia non si riesce a trovare in e-book. Lo sto cercando da un po'. Grazie

    RispondiElimina
  11. Aspetto l'uscita di questo libro da tempo. Non vedo l'ora di averlo tra le mani!
    L'amore è bello a qualsiasi età ♥
    P.S. La cover è molto carina. Aprile sbrigati ad arrivare!!

    RispondiElimina
  12. Non vedo l'ora che esca questa trilogia, l'importante poi è non dover aspettare troppo tra un libro e l'altro....fatemi sapere. Ciao

    RispondiElimina
  13. Premetto io la trilogia l'ho letta tutta, ho pianto, ho augurato il peggio a monya e a tutta la combricola che ha tramato contro selvaggia. Jayden l'ho amato odiato e amato un'altra volta, selvaggia bellissima in ogni senso possibile. Ora domanda a chi grida alla pedofilia: nella versione originale ci sono 13 anni di differenza tra i due, e allora? non vedo dove sia il problema nella società odierna è normale!! ora da fan della coppia jayden/selvaggia trovo che modificare l'età di lui per rendere la storia meno"scandalosa" sia una grandissima cavolata, per quanto un ragazzo di 23 anni possa accumulare sofferenza e rabbia non credo proprio che riesca ad accumulare tutto ciò che il Jayden ORIGINALE porta chiuso dentro di se. Un ragazzo di 23 anni potrà essere malvagio ma nn credo proprio che possa creare tutto quel trambusto e casino che c'è in buio,mettendo fuori tanto odio. Poi Amministratore di una grossa società mi chiedo come sia possibile a soli 23 anni "trattasi di bimbo prodigio?"Onestamente tutte queste modifiche credo andranno a snaturalizzare tutta la storia, la differenza di età che c'era nella versione originale serviva proprio x rendere veritiera e forte tutta la storia, dall'inizio alla fine. Ora mi chiedo: che altro avranno cambiato? e per come la penso io quando vengono apportati troppi cambiamenti ad una storia che di potenziale x avere successo reale ne aveva tanto non è un bene.. Posso capire cambiamenti nello svolgimento della vicenda, ma cambiare l'età di lui suona come "voler dare ragione" a chi accusava l'autrice di aver creato una storia con protagonista un pedofilo. Significa allora che il lavoro non è piaciuto poi in ogni sua parte se un aspetto basilare della storia, attorno al quale gravitano tutti gli altri eventi viene modificato!!!!!

    Maria

    RispondiElimina
  14. Ho letto la trilogia una dietro l'altra, finivo nebbia e cinque minuti dopo leggevo buio. Sono tre libri che mi sono rimasti nel cuore. Ho cercato piu volte se l'autrice aveva scritto altro, sarebbe stato altrettanto stupendo. Non vedo l'ora di avere il cartaceo per rileggerlo e tenerlo nello scaffale dei libri.
    Complimenti Elisa

    RispondiElimina
  15. Non lo so... io ci ho provato a leggerlo perchè la storia mi intrigava, ma arrivata a pag 68 al 228724724 "cazzo" ho mollato il libro e ho pensato: "cazzo non ne posso più di leggere questa parola!!" Non riesco a leggere così, mi innervosiscono le cose ripetitive. Mi fido di voi e sono sicura che sia anche bello alla fine. Se nel cartaceo verranno scremati un pò di "cazzi" fatemelo sapere e magari lo leggo anch'io! Elisa perchè questo giovanotto tanto affascinante deve dire solo parolacce? Prova a contare quante volte in una pagina è scritta quella parola e credimi, per quanto ami un linguaggio moderno in un romanzo, così è troppo! Mi scappava da ridere ogni volta che giravo una pagina. Ad un certo punto non mi concentravo più sulle frasi ma li contavo in una sorta di gioco tra me e il Kobo! Un piccolo consiglio da un'appassionata di libri: maledizione, accidenti, ma che diavolo... sono modi per rendere l'idea ma che non stancano un lettore. Scusa se mi permetto di scriverti questo, non sono di certo una scrittrice, ma amo leggere ogni genere di libro e credo che i consigli non siano mai troppi per chi intraprende questo mestiere meraviglioso ;) In bocca al lupo per tutto.

    Marina.

    RispondiElimina
  16. Ho già letto la trilogia, e l'autrice non si smente mai, lui anche se l'ho adorato è decisamente uno stronzo, stronzo di livello universale, a volte volevo distruggerlo mentre leggevo il libro, credo che c'è stata un'evoluzione dei personaggi non solo di lei visto l'età immatura ma soprattutto di lui, che ha capito cosa sono veramente le cose importanti e si è lasciato il passato dopo tanto tanto tantpo tempo alle spalle xD e cosa dire ancora brava ad un'autrice italiana che si sta affermando un bacio A. <3

    RispondiElimina
  17. Trilogia bellissima una di quelle che ti prendono cuore, anima e cervello. Sono felice per la signora che ha una figlia di 16 anni che ha una brava ragazza ma forse non si e mai guardata intorno ella realta vera! 16 anni oramai sono ragonne (mix tra ragazza e donna) perche hanno carattere da ragazze, con tutta la loro immaturita, ma esperienze, soprattutto sessuali, di donne adulte! Ho amica ginecologa e ci racconta di quante ragazze sotto i 15 anni vanno ad abortire o che raccontano di esperienze che in tanti anni del suo lavoro non ha mai sentito neppure in donne adule e non viviamo in una grande citta. Questo mi preoccupa piu che un romanzo di fantasia. Se poi vogliamo usare questo per non vedere i problemi veri o per falso bigotismo allora ok ma non stupitwvi se non venite consiserate. Nico

    RispondiElimina
  18. Non vedo l'ora di leggere questa Trilogia mi incuriosisce parecchio......
    Comunque leggendo i vari commenti in alto volevo dire che l'amore (purché sia amore vero) è bello in tutte le sue sfaccettature. A volte non si può comandare al cuore Nn c'è età, colore e sesso che tengano. Un grosso abbraccio a tutte e un grosso i bocca al lupo ad Elisa Gentile.
    Ps. Spero solo non si debba aspettare troppo per l'uscita degli altri 2 libri

    RispondiElimina
  19. Un libro intenso....emozionante....meraviglioso....grande Elisa Gentile....l'importante è non aspettare troppo il seguito...non voglio rompere l'incantesimo di questa storia.

    RispondiElimina
  20. Chi ha letto questa trilogia prima che uscisse il 2 aprile in e-book o cartaceo
    Dove l'ha letta???....perché vorrei continuare a leggerla senza aspettare le prossime pubblicazioni....voglio leggerla tutta di fila!!!
    Sapete rispondermi grazie
    Valentina

    RispondiElimina
  21. Io confesso.. forse sn quella che più ha avuto delusione leggendo la nuova revisione del libro...
    so ke nn è colpa dell'dell'autrice, ma preferisco sinceramente andarmi a stampare la versione vekkia..
    jayden nn è lo stesso di cm lo abbiamo conosciuto. Anzi.. sembra un principe azzurro.invece dell'uomo misterioso...
    confesso, sn colei ke preferisce leggere prima i pdf prima di comprarli..e a delusione.. penso di nn acquistare questo cartaceo..

    RispondiElimina
  22. Il primo libro è bellissimo ma pultroppo non si sa quando escono gli altri.. Io non trovo niente e sto chiedendo in questo blog per sapere di più perche almeno le date di solito vengono scritte per avvisare ma stavolta niente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clarissa,
      le versioni self published dei libri della trilogia sono state ritirate dal mercato. Non trovi alcuna informazione sui seguiti per il motivo che non se ne sa ancora nulla, neanche il titolo. Appena si saprà qualcosa lo scriveremo. E se trovi qualcosa in giro si tratta purtroppo di copie illegali e non originali.
      Il team

      Elimina
    2. Grazie mille spero di poter leggere al più presto tutta la trilogia perchè ormai ho finito il primo libro e non vedo l ora di sapere come finisce il continuo :)

      Elimina
  23. Ciao,

    ho comprato il libro tre giorni fa e l ho letto tutto tra ieri sera e questo pomeriggio, bellissimo. Non nego che mi ha fatto anche commuovere in certe pagine. Qaundo uscirà Buio? non vedo l ì'ora

    RispondiElimina
  24. Ciao, vorrei sapere quando uscirà buio e se è possibile già leggerlo :)

    RispondiElimina
  25. Quando usciranno i prossimi due capitoli?
    La storia è meravigliosa, me ne sono innamorata subito!!
    Un bacio Alessia

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...