sabato 14 settembre 2013

Oscar del Romance: Finalissima Miglior Protagonista maschile Contemporary Romance


Buon pomeriggio Crazy,
siamo in dirittura d’arrivo anche per quanto riguarda questa manche dedicata ai Protagonisti maschili  di Romance Contemporaneo.. e ci sono stati risultati ( e rovesciamenti) sorprendenti in questa gara all'ultimo Click.


Forse non molte di voi hanno prestato attenzione ai voti espressi negli ultimi giorni ma, sicuramente moltissime di voi adesso si ritroveranno a sgranare gli occhi e piangere dalla disperazione…. poiché, chi tra di voi dava per scontata la vittoria del tanto amato Professor Gabriel Emerson, dovrà tristemente ricredersi…Udite, Udite, per una manciata risicata di voti passa il testa Mr. Jack Travis….!!! Jack 1 – Gabriel – 0 potremmo dire….!! 
Inoltre c'è da segnalare un inaspettato e gradito pari-merito tra le ultime due posizioni.. Reid Andrews e Ian St. John hanno combattuto fino all'ultimo voto, e infine il pugile e il duca si sono guadagnati insieme questa finale!
Tuttavia i giochi non sono ancora finiti, sebbene il Professore risulti al momento in leggero svantaggio avrà ancora una settimana intera di tempo per recuperare (o no…) la sua posizione in vetta alla classifica…

Ecco i sei finalisti per l'Oscar

Jack Travis (Una calda Estate in Texas)
Gabriel Emerson (Gabriel’s Inferno)
Hardy Cates (Il Diavolo ha gli Occhi Azzurri)
Gage Travis (Sugar Daddy)
Reid Andrews (Amici di Letto)
Ian St. John (Ti Prego Lasciati Odiare) 

Come d’abitudine, giunte alla semifinale, noi quattro Crazy rendiamo esplicite le nostre intenzioni di voto ed anche in questo caso ci siamo suddivise bene i maschietti…. a ciascuna il suo preferito…


Carissime amiche Crazy,
questa votazione per il Miglior Protagonista Romance Contemporaneo si gioca proprio sul filo di lana…devo ammette che ho pensato molto a lungo a quale tra questi uomini dare la mia preferenza, alla fine, escluso il Professor Gabriel Emerson che a me proprio non è piaciuto…dopo lunghe e meditate riflessioni…ho scelto di votare per Reid Andrews….il pugile tutto muscoli e tatuaggi protagonista maschile di “Amici di letto” di Gina L.Maxwell!!! Reid mi è piaciuto da subito, dal primo momento in cui l’ho incontrato mi ha scatenato sudori freddi e brividi lungo la schiena… Aria ribelle, sguardo accattivante e malizioso, fisico scultoreo esaltato da complicati tatuaggi tribali… Mi ha letteralmente fatto impazzire il contrasto tra questo fisico possente ed un cuore ed un animo dolcissimo e romantico che si scioglie giorno dopo giorno liquefacendosi per la sua Lucie. Lo confesso… Ho sempre avuto un debole per il tipo “duro fuori ma dolce dentro” e Reid ne incarna l’esempio perfetto…!! Mi ha incendiato il sangue la passione e la voracità con la quale Reid si consuma per Lucie, una donna totalmente estranea al suo mondo ed ai suoi canoni che però riesce a ridestare in lui quella tenerezza e dolcezza che forse nemmeno lui sapeva di possedere… E quando un uomo come Reid Andrews scopre di volere una cosa…non ci sono ostacoli che tengano, un pugile come lui è abituato a sbattere al tappeto ogni avversario…sul ring e fuori dal ring, così, nel momento stesso in cui Reid si scopre innamorato (forse per la prima volta), sferra il suo gancio migliore e sfodera tutte le sue migliori armi di seduzione per conquistare la sua preda…fino a farla scontatamente capitolare!!
Nonostante gli avversari siano di tutto rispetto, questa volta il mio voto va ad una new entry del romance contemporaneo, “Amici di letto” è stato pubblicato in Italia soltanto a maggio 2013…un uomo che mi ha conquistata anche solo nel gesto di togliersi la maglietta e sfoderare i suoi muscoli tatuati…GO Team Reid GO!!!

La guardò per un lungo istante e le portò una ciocca di capelli dietro l’orecchio, ma quella sensazione non lo abbandonava. Voleva fare l’amore con lei fino a rimanere senza forze. Improvvisamente tutto fu chiaro: l’amava”.

Un bacio,
Lavinia


Perché voterò per Gabriel Emerson..

…c’è bisogno di dirlo?
Ho scoperto questo personaggio meraviglioso un anno fa per caso, dopo aver letto le “sfumature” cercavo qualcosa di simile e trovai notizie su questi due libri (che diventeranno tre). Curiosa li cercai e li trovai. E non sono più stata la stessa! Il Professor Gabriel Emerson mi è entrato dentro come un virus, si è insinuato in ogni cellula del mio corpo e ora fa parte di me. Questo uomo complicato e ferito, così chiuso verso gli altri e così duro con se stesso, che trova il riscatto di una vita di eccessi nell’amore. Amore donato, senza condizioni, e amore ricevuto senza compromessi da parte della sua Julianne. Mi ha colpito in particolare il profondo cambiamento che la consapevolezza di aver ritrovato la sua “Beatrice” provoca in lui, l’intensità del sentimento che prova per la sua amata e il suo romanticismo un po’ d’altri tempi. Gabriel da scontroso e antipatico diventa premuroso, devoto, appassionato e leale, pronto a sacrificarsi in prima persona per il bene della sua amata, anche se ciò significa doversene privare. È il protagonista di una delle più belle storie d’amore che io abbia letto, colui che continua ad alimentare la nostra “sindrome di Darcy”, il sogno proibito di ognuna di noi. Bello, affascinante, ricco, colto, innamorato e fedele. E con la faccia e il corpo di David Gandy….. più di così….. 

Mia adorata Julianne, Grazie per il tuo incommensurabile dono. 
L’unica cosa di valore che ho è il mio cuore. È tuo. 
Gabriel

A presto
Zia D.




Eh si è proprio dura questa volta e sono stata combattuta fino all’ultimo… Gabriel Emerson, la perfezione, poi nel nostro immaginario femminile  incarnato in David Gandy, veramente superlativo. Poi nomini  Reid Andrews e gli ormoni impazziscono al solo pensiero di tutti quei muscoli e quella carica testosteronica, chi non vorrebbe un educatore/amico così.
Ma nel mio cuore il primo posto se l’è guadagnato lui, l’unico e inimitabile JACK TRAVIS… la sua sensualità, la sua simpatia, la sua irruenza, la sua bellezza sfrontata  (ADORO I BRUNI), la sua selvaggia indole Texana in giacca e cravatta… ma soprattutto la sua sensibilità nei confronti di Ella e del piccoletto…tutto questo  non può non entrarti nel cuore e farci casa …un uomo di una simile perfezione è una vera rarità.. ce ne dobbiamo fare una ragione! VOTATE JACK RAGAZZE!

«Hai mai pensato a come sarebbe stare con un altro?» chiese dolcemente Jack.
«No.» Sentii la sua bocca sfiorarmi i capelli. 
«Non hai mai avuto un momento di impulsività in cui hai detto “Al diavolo” e ti sei buttata?»
«Non ho momenti di impulsività.»
«Eccotene uno, Ella.» Le labbra di Jack trovarono le mie, seguendole con insistenza mentre cercavo di sfuggirgli. Le sue mani mi avvolsero la nuca, con dita forti. Una scossa mi attraversò, lanciando il mio cuore in una corsa frenetica. Mi baciò più volte: lunghi baci lascivi, morbidi, scivolosi, bollenti. L’abrasione della sua mandibola e delle sue guance rasate, l’insistente esplorazione della sua lingua mi lasciavano senza fiato.

Un abbraccio
Ale


Il mio voto andrà sicuramente a Ian St. John.. impossibile non votare questo protagonista dal carattere e dal carisma assolutamente magnetico.. quanto il suo sguardo! Sono molto orgogliosa che un personaggio "Made in Italy" sia arrivato fino alla votazione finale.. forza ragazze continuate a votare il nostro Ian, un vero gentleman dei nostri tempi, a volte burbero, un pò sfacciato, qualche volta infantile, ma sempre dolcissimo e assolutamente seducente, poi non dimentichiamoci che è anche un futuro duca!! come si fa a non tifare per lui, il principe di una vera e propria favola moderna?!

«Siamo entrambi a pezzi, perché non rimandiamo la discussione a domani?», gli suggerisco alzandomi dalla sedia e avvicinandomi al letto, dove è seduto. 
Ian si sporge in avanti, mi abbraccia e affonda la testa nella mia pancia. «Ok. Posso restare?», mugugna senza sollevare la testa. 
Gli tocco i capelli scompigliati per addolcire quello che sto per dire. 
«No, non puoi». 
«Ti prego…», mi supplica e alza la mia maglietta per baciarmi
«Questi metodi sono estremamente scorretti!», gli faccio notare cercando,senza troppa convinzione,di liberarmi dalla presa. Ma il suo tocco è talmente dolce e lieve che non trovo le forze. 
«Lo so», dice ridendo. «Ma funzionano?». 
Sospiro rassegnata. «Può darsi…», ammetto solo. 
«Menomale», sospira e inizia a baciarmi salendo pian piano verso l’alto. A un certo punto si alza in piedi e mi sfila la maglietta. 
«Ti odio quando fai così».Ha gli occhi che brillano, un misto di divertimento ed eccitazione. 
«Io e te siamo un errore», gli ripeto ancora, ma lui non si scompone. 
«E allora facciamo questo errore, al resto penseremo dopo», mi dice. 
Quando qualche secondo dopo la sua bocca è sulla mia non trovo più nulla da obiettare. 

Un Bacio
Simona

Mie carissime amiche, che dire…avete ancora una settimana di tempo per decretare il Miglior Protagonista Maschile Romance Contemporaneo…la scelta è nelle vostre mani…. questa volta la preferenza sarà secca, UN solo voto!!! Che aspettate…? Correte subito a votare….


Un bacio dalle vostre Crazy

7 commenti:

  1. Gabriel Gabriel !!!!....

    RispondiElimina
  2. Concordo... il professor Emerson!!!

    RispondiElimina
  3. Jack Travis senza dubbio un uomo dolce, tenero ma anche forte e passionale.

    RispondiElimina
  4. Reid Reid Reid tutta la vitaaaaa...

    RispondiElimina
  5. Sicuramente Jack, mi ha rapito il cuore. Angelita

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...