giovedì 26 settembre 2013

MSA Special: Backstage "Proposta allettante"

Buona sera ragazze,

Continuiamo ad esplorare l'universo di Sudden storm con Chiara Cilli che, dopo averci presentato la volta scorsa il backstage de "L'uomo proibito", oggi ci conduce all'interno del secondo capitolo "Proposta allettante"..

 
Caro diario…

Essendo un’aspirante scrittrice di romanzi thriller, Cris ha un diario segreto dove sfoga i propri sentimenti. È il solo posto in cui può esternare ciò che prova, e solitamente l’argomento principale è Federico, il suo ‘amico speciale’ che ora sta lavorando in un motodromo all’estero. Be’… stava lavorando. Dopo aver scoperto che Federico ha avuto un incidente e ha riportato numerose fratture, Cris non vede l’ora che il suo caro amico torni in Italia. In un certo senso, una parte di lei vorrebbe mollare tutto e andare da lui, ma la parte egoista e crudele le fa notare che lui ha una pseudo fidanzata lì con lui e che quindi, come al solito, non ha bisogno di lei.

Il rapporto tra Cris e Federico è complesso. Lui non l’ha voluta sin dal primo istante, al contrario di lei, che si è presa una cotta colossale fin dal primo incontro, avvenuto quando erano solo dei bambini. Cris se l’è dovuta sudare e, quando finalmente lui si è accorto della sua esistenza, Federico l’ha rovinata. A causa sua, Cristina non ha mai avuto un fidanzato e fin dall’età di sedici anni ha accettato di essere semplicemente una delle tante ragazze del suo harem. Tutto perché Cris era convinta di amarlo e preferiva avere poco che niente. Negli anni, Cris ha sviluppato una ‘claustrofobia da relazione sentimentale’ perché lui si faceva sentire solo quando aveva voglia di lei e, logicamente, quando un ragazzo si faceva avanti con lei e la riempiva di attenzioni, Cris si sentiva soffocare, poiché non abituata a essere l’ossessione di qualcuno. Tuttavia, crescendo, Cristina ha elaborato una propria personalità per sopravvivere al comportamento di Federico: trasformandosi in una predatrice sessuale è riuscita a imparare a tenergli testa e a capire che il sentimento che nutriva per lui non le impediva di divertirsi con gli altri ragazzi. Se Federico poteva farlo, perché non anche lei? Da allora la loro relazione è diventata più stabile, una relazione aperta quasi alla luce del sole, e anche Federico ha cominciato a provare una profonda amicizia per lei, imparando a rispettare i suoi sentimenti e a cercarla anche solo per passare una piacevole serata tra migliori amici davanti a un bel film.



L’appuntamento all’hotel Esplanade

Pur consapevole che in teoria sta andando a un colloquio di lavoro, Cris freme all’idea di essere di nuovo sotto l’influsso degli occhi di ghiaccio di Matt Staton. 
Quando lo vede seduto al bar Berardo dell’hotel, concentrato sul suo tablet, non può fare a meno di restare ad ammirarlo in tutto il suo splendore. E ovviamente non si trattiene dal fargli uno scherzetto! Inconsciamente, Cris è davvero agitata e prendere il controllo della situazione l’aiuta a non farla tentennare come una qualunque ragazzina.

Matt, d’altro canto, era terrorizzato che lei non si presentasse. Sì sì, era terrorizzato! Eppure, quando sente la sua voce al telefono, sa di averla in pugno. Non importa cosa dirà lei della sua proposta: nell’istante in cui Cris gli siede di fronte, il piano di Matt ha inizio.



Il leone e la gazzella

Quando Matt mette le carte in tavola, Cris è super intrigata dalla sua proposta. Nondimeno c’è qualcosa che non la convince del tutto: non si tratta dell’attività bieca, bensì è inconsapevolmente conscia che, se accettasse di lavorare per lui, non avrebbe più scampo da Matt Staton. Cris lo desidera da impazzire, ciononostante è come se già sapesse che tra loro è destinato a nascere qualcosa di impetuoso e devastante e non sa se ha la forza per combattere con lui.

Ma Matt non è certo disposto a lasciarla scappare. Perché lei sta scappando. C’è qualcosa, o qualcuno, che la blocca, e lui è deciso ad arginare l’ostacolo per arrivare a lei. Ciò che non ha previsto, però, è il tumulto di emozioni che gli scoppia in petto quando Cris si alza e se ne va. Non è l’uomo d’affari in lui a inseguirla, ma il maschio che anela a possedere quella donna provocante. Pregandola a concedergli una seconda chance, Matt manda tutto all’aria e perde il controllo anche delle proprie azioni.



«Perché non voglio perderti»

Questa è la frase chiave di tutto il libro, se così si può dire, perché è proprio da questo momento che Matt si promette di fare tutto ciò che è necessario per avere Cris nella sua vita. Galeotto fu il primo sguardo? Ebbene sì. Non avendo mai avvertito una tale turbolenza interiore come invece gli accade da quando Cristina entra nel suo mondo, Matt s’innamora di lei e della predatrice che lo stuzzica e lo manda fuori di testa. La vuole a tutti i costi, ma è anche spaventato dai suoi modi di fare, ragion per cui capisce di dover insinuarsi nella sua mente per raggiungere il suo scopo: avere Cristina Cabrisi nel suo letto e nella sua agenzia. 

Un abbraccio dalle Crazy e Chiara Cilli 

Se ti è piaciuto questo special clicca G+1 in fondo al post, grazie!

4 commenti:

  1. wow attendo il prossimo Backstage :D

    RispondiElimina
  2. Matt che perde la testa è un momento UNICO e indimenticabile!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...