giovedì 17 ottobre 2013

Le notti non Muoiono all'alba di Laura Mars

Buongiorno Crazy,
oggi vi voglio presentare la mia recensione di un romanzo che mi ha inaspettatamente colta di sorpresa, mi ha travolto ed emozionato come non mi sarei mai aspettata, “Le Notti non Muoiono all’Alba” di Laura Mars, ennesimo caso di romanzo self-published, ennesima dimostrazione che, contrariamente all’opinione diffusamente dominante, dal coro delle autrici auto pubblicate, a volte si elevano delle voci cui varrebbe la pena dare ascolto.

 
Titolo: Le Notti Non Muoiono all’Alba

Autore: Laura Mars

Editore: self-published solo su Amazon

Data: Gennaio 2013

Genere: New Adult




La notte e le strade erano nostre e 
il futuro brillava davanti a noi. 
E pensavamo che saremmo stati insieme per sempre
 Lorenzo Calcaterra, Sleepers

Le Notti non Muoiono all’alba” è un romanzo che tipologicamente appartiene alla categoria del New Adult, una scelta controcorrente rispetto alla tendenza prevalente delle autrici emergenti di orientarsi verso il romance contemporaneo o all’ormai abusato erotic romance.
E’ l’inevitabile, indimenticabile e intensa storia d’amore tra due ragazzi che ritrovano l’uno nell’altra la parte mancante di loro stessi, due metà che si completano a vicenda,che si attraggono e riconoscono nell’impeto e nella passione sfrenata del primo amore. Ma, “Le Notti non Muoiono all’Alba” è anche un inno alla lealtà e all’amicizia, quel legamesolido, indistruttibile, viscerale nutrito di infiniti attimi vissuti intensamente e spregiudicatamente nella sfrontata inconsapevolezza dei vent’anni.
Sulle note pestate e incendiarie di una colonna sonora dal sapore rockeggiante si snoda l’incantevole storia di Nikki e Ryan, di un’esuberante, maliziosa e impudente ragazza alla disperata ricerca di una figura maschile nella propria vita e di un ragazzo diffidente, scontroso e inafferrabile, deluso e profondamente ferito dal cocente tradimento del suo migliore amico.Un rapporto di amicizia così indissolubile e profondo, quello fra Ryan e Noah, tanto simili nel carattere quanto nell’aspetto, da renderli quasi indistinguibili agli occhi degli altri, come un’unica anima divisa in due corpi, un legame così completo e totalizzante la cui rottura non può che privare di qualcosa di essenziale, alimentando nel cuore di Ryan una muta sofferenza ed una rabbia cieca.
Ma, per un bizzarro scherzo del destino, Noah, il cui costante ricordo aleggia sul cuore di Ryan come un fantasma, altri non è se non il primo intenso e travolgente amore di Nikki, il primo ragazzo a farla innamorare totalmente e irragionevolmente.
Di nuovo il passato torna a bussare con prepotenza, come una sorta di inesauribile dejà vu, rischiando di mandare all’aria il presente, ma, questa volta il nostalgico ricordo di un passato ormai sbiadito si scontra con un sentimento tanto appassionato, violento e travolgente, un ardore così bruciante da superare ogni ostacolo.
Quella fra Ryan e Nikki è la storia di un amore imprevedibile, folle, impetuoso, meravigliosamente inconsapevole come solo il primo amore può essere.
Un amore tanto impellente quanto inevitabile, un fulmine a ciel sereno che sconquassa con la sua energia dirompente ogni possibile resistenza, inafferrabile, incontenibile, impossibile da trattenere, inutile come cercare di afferrare l’aria.
E’ un amore sbocciato grazie alla caparbia testardaggine di Nikki, alla sua esuberante sfrontatezza, un’ostinazione e una determinazione che sembrano le uniche brecce in grado di trafiggere da parte a parte quel muro di imperturbabile indifferenza dietro al quale Ryan si è rifugiato, senza dargli possibilità di scampo.
Come in uno zoom fotografico, all’inizio Nikki appare a Ryan come una presenza sfuocata, confusa come un’ombra, un’insopportabile e presuntuosa rompiscatole, per diventare poi sempre più nitida, man a mano che la consapevolezza delle sue emozioni conquista spazio nel suo cuore, fino a rompere gli argini dell’esitazione e dell’attesa e deflagrare in un sentimento brutale e devastante, un’incontenibile granata pronta a scoppiare.Dapprima Ryan lotta con tutte le sue forze per cercare di resisterle, di porre una futile resistenza all’uragano dirompente delle sue emozioni per farsi poi travolgere e lasciarsi trasportare alla deriva. Perché l’amore, quello vero, unico, sfrenato è prorompente e irrefrenabile, cercare di trattenerlo è inutile come raccogliere l’acqua di un idrante con le mani. Ed è così, che si amano Ryan e Nikki, come se per loro non ci fosse un domani, con l’ardore, lo slancio e il desiderio dei vent’anni. Se in Ryan Nikki trova una roccia alla quale aggrapparsi, nella sua strampalata famiglia Nikki ritrova un rifugio e quella serenità che da sempre ha agognato.
Nell’enorme casa di Astoria antistante alla sua, nell’esuberanza dei vulcanici Clifford, nei loro modi diretti, schietti, nei loro scherzi e atteggiamenti, Nikki trova il modo di colmare quella voragine d’affetto che si trascina sin dall’infanzia.
Figli di quattro fratelli dal passato burrascoso, con la passione sfrenata per le due ruote, i Clifford costituiscono una strampalata ed eccentrica congrega di sette tra fratelli e cugini. Ryan, Joshua, Bailey, Seth, Derek, Tony, Michael, tutti maschi, inseparabili ed uniti in un legame indissolubile, cementato non solo dai rapporti di sangue ma da anni di esperienze comuni, da sbronze colossali, risse, notti insonni e turbolente, delusioni amorose. Sette ragazzi, tutti riuniti sotto lo stesso tetto, legati da un autentico sentimento di amicizia e rispetto, da un vincolo solido, saldati l’uno all’altro da una fiducia reciproca e incrollabile, da una lealtà quasi scontata, in grado di sopportare tutto, disaccordi, incomprensioni, divergenza d’opinioni, pronti a sostenersi a spada tratta e battersi gli uni per gli altri.
Ho amato “Le Notti non Muoiono all’Alba” non tanto e non solo per la dolcissima e travolgente storia d’amore tra Ryan e Nikki ma soprattutto per la vivida e potente descrizione di un rapporto d’amicizia in grado di abbattere qualsiasi ostacolo, un legame così solido e viscerale da essere più importante e consolidato di qualsiasi relazione d’amore. Per oltre settecento pagine il mio universo si è ridotto al quartiere di Astoria, alle vicende di questi impetuosi ventenni, ai loro sogni, alle loro speranze, alle loro illusioni. Ho riso alle loro battute, ho sofferto dei loro problemi, mi sono lasciata coinvolgere da loro quasi come se li conoscessi, come se uscendo di casa potessi incrociarli per strada.


Da un punto di vista stilistico mi è piaciuto molto l’espediente del punto di vista alternato ed ho trovato eccezionale la capacità dell’autrice di mantenere vivo l’interesse e palpabile l’emozione dalla prima all’ultima riga, conferendo ad ogni singolo personaggio il suo carattere ed il suo spessore, impresa non facile in questo caso considerando la miriade di protagonisti coinvolti. Riprendendo quell’atmosfera dolce e scanzonata che è caratteristica dei New Adult, “Le Notti non muoiono all’Alba” è un romanzo che mi ha profondamente coinvolta ed emozionata, ed essendo il primo di una trilogia, non posso che attenderne ansiosamente il seguito.

"Ci sono quelle notti, rare e infinitamente preziose nell’esistenza di ogni persona, che non terminano mai. Ci sono quelle notti incredibili in cui ci si abbandona alla vita, ci si lascia trascinare dalla sua corrente imprevedibile; notti eterne, un’oscurità perpetua con non si dissolve con l’oro dell’alba. Cera stata quella che avevamo trascorso folleggiando tutti assieme per l’ultima volta. La bellezza, l’incomparabilità di quella sera ci aveva come imprigionati nel tempo. Guardandomi le spalle, ci avrei ritrovati tutti ancora lì, a cantare a gran voce sparpagliati sul marciapiede mentre il giorno avanza, ma senza portare via con sé l’ebbrezza di quanto avevamo vissuto. E poi c’era quella notte, che adesso apparteneva solo a me e a Nikki. Un’altra notte senza fine, in cui io e lei saremmo rimasti così per sempre, immutabili, un’anima che dimora in due corpi”.


Un abbraccio,
Lavinia
 
Giudizio:

Bellissimo






Più che Sexy







 Se ti è piaciuta questa recensione clicca G+1 in fondo al post, Grazie!







18 commenti:

  1. ho appena finito di leggere questo romanzo ed è stato un colpo di fulmine nel vero senso della parola trovo sia la storia che il modo di scrivere dell'autrice bellissimo, capisco che non è famosissima ma nulla da togliere a paragone di altre scrittrici più famose , tanto di cappello, merita veramente l'acqusto e spero che abbia il successo che secondo me merita non vedo l'ora di leggere il seguito con altre storie dei famosi cugini complimenti
    sono contenta che il vostro blog abbia preso in considerazione questo romanzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emma,
      anch'io sono contenta di aver letto questo romanzo...l'ho scelto per puro caso, avevo un buco tra le letture programmate e l'ho acquistato. E' stato un colpo di fulmine immediato...non riuscivo più a staccarmi...davvero meraviglioso!!!
      Anch'io auguro a Laura Mars tutto il successo e la gratificazione che merita...e sono sicurissima che non tarderanno ad arrivare!!
      Un bacio,
      Lavinia

      Elimina
  2. Splendida recensione che racchiude l'essenza del libro stesso che trovo stupendamente romantico ,bravissima Lavinia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Virgy,
      quando un libro ti emoziona così tanto, ti investe di sensazione così intense è davvero molto facile dar forma scritta alle emozioni che ti ha regalato. Avrei voluto scrivere molto di più....ma la recensione era già troppo lunga e mi sono dovuta fermare...
      Ti abbraccio,
      Lavinia

      Elimina
  3. Grazie Lavinia per questa meravigliosa recensione, probabilmente la più bella che abbia mai ricevuto da quando ho pubblicato il romanzo. Una delle cose più belle del mondo, un'emozione che auguro a tutti, è la gioia incontenibile che si prova venendo elogiati per il proprio lavoro. Grazie davvero. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura,
      anche tu mi hai fatto davvero emozionare...."Le Notti non Muoiono all'Alba" mi ha coinvolto così intensamente che farò fatica a lasciarmi alle spalle le avventure di questi impetuosi ragazzi. Li ho amati tutti, indistintamente, sei riuscita a dare un peso, una caratterizzazione particolare e specifica ad ogni singolo personaggio. Ovviamente Ryan e Nikki fanno squadra a parte...ma tutti i Clifford e i loro esuberanti amici mi hanno proprio lasciata senza parole...
      Ti ringrazio tantissimo per i complimenti, come per te, anche per me è gratificante sapere di aver scritto una recensione che emoziona e che riesce a trasmettere il senso del romanzo.
      Un bacio,
      Lavinia

      Elimina
  4. l'ho scritto ovunque potevo mancare in questo splendido blog....dire che ho amato questo libro e'poco,hai descritto in pieno le sensazioni e le emozioni che questo travolgente,emozionante,romantico e divertente romanzo... i Clifford mi mancheranno dal primo all'ultimo...sono entrata talmente nella storia che sembrava di stare in casa con loro la mattina o x cena... sembrava di stare al bancone del bar ad aspettare di essere servite dal Derel o Bailey.. e nell'attesa essere corteggiata da Flash e come gia scritto nel gruppo nn avrei rifiutato le sue avance....ahaha.. grazie Laura x averlo scritto ed ovviamente aspetto il seguito...Grazie Lavinia x averlo consigliato...vi amoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusate gli errori ma sono con il cell e nn vedevo l'ora di scrivere

      Elimina
    2. Letizia!!!!!! Sei un vulcano....ti adoro....te l'ho già detto???
      Mi sa che noi abbiamo più o meno gli stessi gusti in fatto di libri...non è la prima volta che ci troviamo assolutamente d'accordo...In questo caso ti sei fatta contagiare dal mio entusiasmo e l'hai amplificato all'ennesima potenza!!! Capita di rado (almeno a me) di lasciarsi coinvolgere dai protagonisti di un romanzo così profondamente, ma quando questo succede, non c'è verso di farteli uscire dalla testa...e tutti i Clifford si sono piantati lì e non vogliono uscire!!! Per fortuna, li ritroveremo ancora e ancora....nei due volumi che completeranno la serie!!! Già non vedo l'ora....ci sarà d'aspettare ma già non vedo l'ora!!
      Un bacio grande,
      Lavinia

      Elimina
  5. anche a me è piaciuto molto , ricco di emozioni, non si smrtterebbe mai di leggerlo, bellissimo ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo al 100%....facciamo passa-parola che Laura Mars si merita la massima diffusione possibile!!
      Un abbraccio,
      Lavinia

      Elimina
  6. Leggere questa recensione è un rinnovo di emozioni già conosciute per me che ho letto questo libro mesi fa. Complimenti sinceri alla scrittrice, ha dato vita a due personaggi davvero forti, che non hanno nulla da invidiare agli uomini stereotipati e alle donne senza carattere di cui tanto abusano le scrittrici più famose..
    L'intera famiglia Clifford è fantastica e Flash è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto!
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Vale,
      hai letto questa meraviglia di libro questa estate e non mi hai deto niente...???!!!!!
      Io l'ho scoperto per caso...ma potevo benissimo non incrociarlo mai...è importante, sopratttto con i romanzi delle emergenti, e soprattutto con quelli che ci entusiasmano tanto, fare più passaparola possibile....Comunque concordo con te sulla capacità straordinaria di Laura Mars di aver creato dei personaggi stupendi e interessantissimi.
      Un bacione,
      Lavinia

      Elimina
  7. L'ho acquistatoooo a breve lo leggerò!ciaooo

    RispondiElimina
  8. Mi è piaciuto molto e non vedo l'ora che esca il seguito!!!Mi raccomando teneteci aggiornate!!!

    RispondiElimina
  9. Questo libro è stupendo!!!! Non vedo l'ora che esca il seguito.

    RispondiElimina
  10. Prima di tutto mi congratulo con Lavinia per aver recensito in modo splendido questo ebook.
    Poi devo ringraziare Laura Mars per averlo scritto !
    Laura sei proprio brava ! emozioni tante emozioni..
    Sono a meta' libro...ho paura di finirlo..e poi quando l'ho finito ?
    Muoviti Laura scrivi il seguito...ti prego.
    Baci Ada

    RispondiElimina
  11. Ma non si sa niente del seguito???

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...