domenica 13 ottobre 2013

Oscar del Romance: Miglior protagonista femminile Contemporary Romance

Buongiorno ragazze,
come avrete notato questa settimana l’appuntamento con il nostro Oscar del Romance è slittato a domenica….Quindi eccoci qui, con i risultati della penultima votazione, per determinare la vincitrice dell' Oscar come Miglior Protagonista Femminile di Contemporary Romance.
In linea con la tendenza emersa in settimana, grosse novità non ce ne sono, anche le donne seguono le orme dei loro partner.


Come sempre, arrivate a questo punto della gara, noi quattro rendiamo manifeste le nostre intenzioni di voto, anche se, questa settimana sarebbe meglio dire che Ale, Dani e Simo esprimono le loro preferenze, mentre io mi astengo… Il motivo è molto semplice, la mia protagonista preferita, Liberty Jones, che ho votato con entusiasmo ad ogni manche, non è passata, non è stata sostenuta da un numero sufficiente di voi… quindi, per coerenza, non mi sembrava giusto preferirle “in corner” un’altra protagonista. Anche Dani, pur preferendo Phoebe Sommerville, alla fine ha optato per la sua seconda scelta. Dunque è questa una manche piuttosto atipica.

Questa la cinquina che si va a giocare la finale:

Julia Mitchell ( Gabriel’s Inferno)
Alexa McKenzie (Contratto Indecente) 
Ella Varner (Una Calda Estate in Texas) 
Haven Travis (Il Diavolo ha gli occhi azzurri )
Jennifer Percy (Ti Prego Lasciati Odiare) 

E queste le intenzioni di voto di Ale, Dani e Simo:

Allora ragazze le mie intenzioni di voto saranno per una ragazza che ha creduto nel primo amore ed è rimasta fregata, se ripenso ancora adesso, a distanza di tempo, alle pagine che descrivevano quell'insostenibile situazione familiare ci sto nuovamente male. La rabbia scaturita da quella lettura non ha parole per essere descritta, volevo essere al fianco di Haven ogni qual volta ha pensato di essersi meritata quegl'atti di abuso e violenza, ho odiato suo marito come fosse una persona reale. Ma Haven è stata una donna forte che si è saputa ricostruire una vita dopo un'esperienza che proverebbe chiunque, ha lottato ed ha riacquistato la sua autostima e ad ha dato un altra possibilità alla sua vita e al suo cuore grazie anche ad un compagno di tutto rispetto! Una donna da prendere ad esempio per questa sua capacità di superare le avversità e riappropriarsi di una vita che era stata annientata dalla violenza. Votate Haven e denunciate la violenza di qualsiasi forma...


"Non intendevo provocarti» gli dissi. «Sapevo fin dall'inizio che stavo giocando con il fuoco, a volere un rapporto con te. Ma...» Mi s'inumidirono gli occhi, sbattei le palpebre con violenza e parlai precipitosamente: «Tu sei così bello. E baci così bene. E ti desideravo così tanto la notte scorsa che ho pensato di potercela fare. Ma sono troppo logorata. Semplicemente non posso farlo, non riesco». Piombai nel silenzio. I miei occhi non smettevano di stillare lacrime. Non riuscivo a pensare a nient'altro da dire a Hardy, se non che poteva andarsene quando voleva. Ma lui si alzò, andò davanti al camino. Si poggiò alla mensola con un braccio, guardando nel vuoto. «Troverò tuo marito» lo udii mormorare. «E quando avrò finito, ne resterà così poco che basterà appena a riempire una scatola di fiammiferi.

Alessandra

Perché voterò per Julianne Mitchel?

È molto semplice.. perché non è arrivata in finale Phoebe Somerville!
Mi spiego meglio, la mia preferita è decisamente la strepitosa protagonista di “Il gioco della seduzione”, per tutta una serie di motivi che vi avrei spiegato se avesse fatto parte dell’ultima cinquina. Ma il gioco dei voti l’ha esclusa per poco, quindi voterò per la dolce metà del mio amato professor Emerson. La voterò un po’ per coerenza di serie, un po’ perché la invidio moltissimo!
La invidio perché è la protagonista femminile della più bella storia d’amore degli ultimi anni, perché con la dolcezza, la compassione e l’amore riesce a condurre fuori dall’inferno e attraverso il purgatorio il suo (e nostro) adorato Gabriel fino al paradiso, come una novella Beatrice con il suo Dante. Perché nonostante il modo in cui lui la tratta all’inizio della loro storia, quando ancora non si ricorda di lei, si lascia conquistare dal corteggiamento di Gabriel. Perché lo ama, riamata, di un amore incondizionato e sincero. Perché quando tutto si rivolterà contro di loro e il loro amore non si lascerà sopraffare e reagirà all’abbandono con forza. Perché quando Gabriel tornerà da lei lo riaccetta, comprendendo fino in fondo le ragioni che lo avevano costretto a lasciarla. E perché alla fine coronerà il suo (e nostro) sogno d’amore nel modo più bello e più mistico possibile, letteralmente “al cospetto di Dio” (e chi di voi è mai stato nella basilica di Assisi sa cosa intendo). Per tutto questo, e anche perché è gentile, generosa, leale e innamorata, io voterò per lei…. Ma avrei preferito Phoebe!

G:“Dimmi che mi vuoi o vattene adesso!”
J: “Non ho mai voluto nessun altro..”

G: “Sei così eccitante, i tuoi capelli, la tua pelle..”
J: “Il tuo amore mi fa bella.”
G: “Allora lascia che ti ami per sempre.”
J: “Si, per sempre, ti prego”

Zia D.


Il mio voto andrà sicuramente a Jennifer Percy, brillante e spiritoso avvocato,  che sa sempre rispondere a tono, non importa quanto si imbarazzante o intimidatoria la situazione in cui si trovi. Certo, l'unico a cui non può tenere testa.. è proprio il suo collega più insopportabile! Un personaggio adorabile, grintoso e dalle reazioni verosimili, che rendono facile immedesimarsi nelle sue avventure e ci ha fatte ridere tanto con le sue battute salaci… e in più totalmente Made in Italy! è stata una delle figure femminili che mi ha convinta di più nei romanzi letti negli ultimi tempi.. una protagonista che non ti fa mai provare vergogna, anzi,lo ammetto,  suscita anche un po’ di ammirazione. e tenerezza, quando si trova sperimentare sensazioni ed emozioni di cui non pensava di essere capace, e che non riesce a gestire… non si può non votarla!


«Di cosa ti occupi, Donna?», le chiedo facendo lo sforzo di sembrare interessataLei mi guarda perplessa. «Mi occupo di partecipare a cene e party», risponde dubbiosa, non capendo il senso della mia domanda.
«Sei una PR?», chiedo masticando nervosamente un pezzo di pane.
«No, io partecipo e basta», mi spiega come se fossi una marziana.
«Mio padre non mi farebbe mai lavorare», aggiunge innocente. Forse era meglio astenersi dalla precisazione, perché la stiamo tutti fissando sbigottiti. Anche la faccia di Ian non è felice della risposta, e forse si sta pentendo della scelta fatta. 
«Tu invece lavori?», mi chiede Barbie sgranando gli occhioni blu. 
«Sì, mio padre è povero quindi devo proprio…», le rispondo sarcastica. È evidente che lei non coglie la battuta. Eliott ride mentre Ian mi osserva nervoso. «Jenny è un avvocato. Non darle retta, è molto brava con le parole», l’ avverte tagliando un filetto al sangue.

«Veramente sono un avvocato fiscalista e sono brava coni  numeri», specifico osservando con fastidio il suo piatto. Barbie ci osserva un po’ smarrita. Povera piccola, non è abituataa

questo genere di conversazione.
[....] «Una serata di primi appuntamenti a quanto pare», commento ad alta voce.
Ian mi guarda come dire“primi e ultimi, cara mia”. Certo, è chiaro Che dopo un trattamento simile Eliott non uscirà mai più con me. Chi Mai si sognerebbe di portare a cena una che viene inseguita da un pallone gonfiato che per giunta riesce anche a prendere parte alla serata?
Siamo seduti in quattro a questo tavolo, ma in realtà siamo in tre.  Con tutta la buona volontà non posso considerare Barbie alla pari perché è evidente che nella distribuzione dei cervelli madre natura l’ha Saltata del tutto. Sono cattiva e   invidiosa del suo aspetto, me ne rendo conto, ma sono anche molto sincera nel mio giudizio.

Simona


Allora ragazze, vi diamo ancora una settimana di tempo per votare la vostra Miglior Protagonista Femminile Romance Contemporaneo, potrete esprimere ovviamente UN solo voto e….. che vinca la migliore!!! Ci vediamo sabato prossimo per festeggiare la vincitrice ed assegnarle un volto!!

Un abbraccio,
Lavinia

15 commenti:

  1. Le mie preferite sono state scartate, ma voto comunque Haven Travis perchè è un gran bel personaggio.. e Il diavolo ha gli occhi azzurri è stato uno dei libri più belli che abbia letto!
    Valentina

    RispondiElimina
  2. Io voto per Jennifer Percy, personaggio di uno dei libri preferiti del 2013 (l'ho letto 4 volte, avrò dei problemi??!!! Boh forse no visto che anche Amici di letto e Sei bellissima stasera li ho già letti 3 volte...).
    Scusate Crazy vi ho mandato una mail questa mattina perchè non trovano nessun vostro aggiornamento dal giorno 11, mi sono spaventata: credevo di avervi perso e credetemi, in questo periodo per me molto brutto, non posso più fare a meno di voi.
    Grazie per quello che fate tutti i giorni per noi.
    Un bacio ed un abbraccio
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. non posso che approvare in pieno il tuo voto! Jennifer è inimitabile, sono fiera che sia arrivata fin qui! non hai trovato aggiornamenti di ieri perché, come forma di protesta, questa settimana non abbiamo pubblicato traduzioni, quindi abbiamo riorganizzato i post. Dopo le aspre parole che sono state rivolte ieri nei confronti del blog è stato davvero un balsamo per noi quattro leggere queste tue parole. Grazie di cuore, davvero. Non ci muoviamo di qui!
      un bacio
      Simona e il team crazy

      Elimina
    2. Cara Simona non sono al corrente di quello che è successo ieri se ti va di mettermi al corrente ne sarei felice solo per capire fino a che punto può arrivare la meschinità. Un abbraccio a te e al team crazy.
      Mari

      Elimina
  3. Io voto Julia Mitchell ! La adoro!

    RispondiElimina
  4. anke io voto jennifer percy! ho amato il libro e i personaggi!

    RispondiElimina
  5. io avrei votato per Lucy amici di letto. ma visto che nn c'e' voto per Haven

    RispondiElimina
  6. Per me senz'altro Ella Varner.

    RispondiElimina
  7. anche per me sicuramente ELLA VARNER, l'ho adorata.
    buon blog a tutte
    Angelita

    RispondiElimina
  8. Jennifer Percy...ho adorato il personaggio...letto e riletto il libro...il mio voto va a lei!!!

    RispondiElimina
  9. Ella Varner, comunque chi ha trattato male il vostro blog non merita proteste, perché il vostro lavoro e' meraviglioso almeno per me che appena mi sveglio vado a controllare i vostri nuovi post e infatti adesso che vi scrivo sono le 6 di mattina e aspettando che i miei cuccioli si sveglino per la scuola sono corsa a leggere il vostro blog, continuate come sempre e nn mollate!Carolina

    RispondiElimina
  10. Ancora nn riesco a capire perché nn sia arrivata in finale Phoebe Somerville!
    L'ho adorata fin dalla prima riga...vorrei tanto che deste un volto anche a lei e a Liberty Jones, visto che erano le vostre preferite!!!
    Visto che comunque una preferenza la voglio esprimere e nn voglio che il mio voto vada sprecato su chi nn ha alcuna possibilità di vittoria, scelgo Julia Mitchell ( Gabriel’s Inferno), anche se sarebbe stata la mia terza scelta!!!
    Adoro il vostro blog, da qnd v ho scoperte v seguo ogni giorno e leggo praticamente tutto ciò che consigliate!!!

    RispondiElimina
  11. Voterò Haven Travis perchè l'ho amata tanto quanto ho odiato suo marito. Ha saputo reagire e si è rialzata dopo avere subito delle violenze inaudite. Adoro il blog e tutte voi, siete meravigliose e fate un lavoro fantastico. Grazie per tutto quello che fate.

    RispondiElimina
  12. Tra tutte voto Haven Travis. Per quanto anche le altre ragazze facciano parte di libri che ho amato, a parte Gabriel's Inferno che non ho letto, Haven è quella che mi è rimasta più nel cuore. La forza di superare un momento difficile e di rimettersi in gioco mi ha commosso, mi ha fatto sorridere e alla fine del romanzo mi ha resa felice come se fosse una mia amica intima :)
    La sua storia mi ha appassionato.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...