martedì 12 gennaio 2016

Over. Un’overdose di te di Sabrynex, recensione

Salve Crazy,
oggi vi parlo di Over. Un’overdose di te di Sabrynex: questo libro mi ha praticamente conquistata per come è scritto e per le emozioni che mi ha trasmesso, e pensare che l’autrice ha iniziato a scriverlo quando aveva quattordici anni caricando un capitolo alla volta su Wattpad... in poco tempo il libro raggiunge i due milioni di lettori ed è stato notato dalla Rizzoli. Un successo, insomma! Spero che l’autrice non ci faccia aspettare molto per avere un seguito perchè ho un assoluto bisogno di leggere ancora di Hunter e Chee e di sapere cosa come andrà a finire la loro storia.

over un'overdose di te Titolo: Over. Un'overdose di te
Autore:
Sabrynex
Serie:  #1 Over
Editore:
Rizzoli
Data:  8 gennaio
Genere: new adult
Categoria: odio/amore, drama
Narrazione:  prima persona, pov alternati
Finale: cliffhanger
Coppia: Cher, studentessa; Hunter, studente e spacciatore,



“Sono Cher, ho diciott’anni e credo che abbiamo tutti bisogno di qualcosa da cui dipendere, per cui impazzire. Fino a qualche mese fa non lo sapevo, perché non avevo ancora incontrato Hunter.
Noi siamo l’opposto: il bianco e il nero, il bene e il male, non possiamo esistere l’una senza l’altro. Lui porta i miei stessi segni sulla pelle, lo stesso passato, ci sorreggiamo a vicenda. Ma Hunter fa del male a chiunque gli si avvicini, e l’ha fatto anche a me. È colpa mia, lo so: ho perso la testa per un ragazzo che ha perso se stesso.
Domani sarà un’altra gara clandestina, un’altra lotta, un altro casino… e io lo seguirò, come ogni volta, spingendomi al limite e poi oltre, perché sto bene solo dove c’è lui. Anche se questo richiede altri graffi, altro sangue, lo farò per sentire ancora il suo respiro sulla mia bocca, le sue mani su di me. Ho scalato questa montagna insieme all’amore della mia vita e voglio tornare indietro con la stessa persona, a costo di ferire tutti quelli che ho intorno: il mio migliore amico, i miei genitori, me stessa… Io voglio lui, ed è per lui che lotterò ancora.”
Un’attrazione travolgente, un amore folle, passioni, errori, rabbia, dolcezza. Insieme a Cher e Hunter, i protagonisti di Over, Sabrynex è cresciuta. E dal suo sogno è nato un romanzo indimenticabile, che ci fa emozionare attraverso la magia dei sentimenti più puri e ribelli, quelli di chi si innamora per la prima volta.


Cher e Hunter si incontrano durante una festa non nel migliore dei modi. Lui è così sexy ma al contempo così odioso… e Cher non lo sopporta. Il migliore amico di Cher, Mitchell, è appena tornato a Londra dopo un lungo periodo a Boston a causa di guai con la legge e, neanche è ritornato che già è di nuovo in un giro per spacciare, ma Cher tiene troppo a lui per guardarlo ricadere in quella spirale. E poi c’è un’ altro problema: anche Hunter è nel giro e la sua vicinanza non fa bene ne a Cher ne a Mitch. Ma tra di loro scatta subito un attrazione fortissima. I due iniziano una strana relazione, stando sempre attenti a tenerla nascosta a Mitch. Cher è stata avvisata dal suo migliore amico, Hunter non fa per lei. Il passato di Hunter non fa per lei. Nonostante ciò Cher non si arrende e lotta per ciò che vuole e che ama. Ma i problemi sono sempre in vista. Un susseguirsi di vicende e tanto amore vi terranno incollati fino all’ultima pagina.
Ho iniziato questo libro pensando che fosse autoconclusivo e invece fa parte di una trilogia e, vi avviso, il finale vi farà arrabbiare, ma non lasciatevi condizionare da questa cosa perchè, finale a parte, è una storia bellissima che merita di essere letta.
Hunter è un meraviglioso bad boy, un ragazzaccio tutto tatuato e con un fisico perfetto che fuma, beve, spaccia e partecipa a incontri di lotta clandestini per il semplice piacere di sfogarsi; ha un passato problematico legato alla droga e al sesso e al padre che non sta bene. Qualcosa cambia quando conosce Cher, o come la chiama lui Chee. Tra di loro scatta subito una forte sintonia, oltre all’attrazione, i due non si sopportano ma al contempo non riescono a stare lontani, Hunter dice di non volere Cher ma ogni occasione è buona per mandarle sms, passare per il suo appartamento e trascorrere il tempo con lei. Lei è l’unica che riesce a calmarlo e a farlo ragionare. Hunter è molto più preso di quanto non voglia dare a vedere, ma il suo passato lo porta ad essere autodistruttivo e ad allontanare le persone a cui tiene.
Quando Cherie incontra, o per meglio dire si scontra, per la prima volta con Hunter sono subito scintille tra di loro. Cher non può credere a quanto sia altezzoso e maleducato quel tizio bellissimo con gli occhi profondi che la fa arrabbiare e provare qualcosa che non aveva mai provato prima. Cherie è maledettamente attratta da Hunter, nonostante Mitch le abbia detto chiaramente di stare alla larga da lui. Anche Cher non ha un passato felicissimo legato alla morte del fratello, ma lei è forte e decisa ad affrontare e a superare tutte le difficoltà che si presenteranno nella sua vita, ma soprattutto è disposta a superare tutto pur di stare con Hunter, l’unico ragazzo che la capisce e la fa sentire protetta.

Credo si sia capito che ho adorato particolarmente questa storia, Hunter e Chee mi hanno conquistato dai loro primi “non ti sopporto”. Il modo in cui un attimo prima si stuzzicano e quello dopo si guardano e si baciano, come se non ne potessero fare a meno, quel bisogno che provano di stare insieme come se ad entrambi mancasse l’aria quando non sono vicini, ma soprattutto la gelosia di Hunter mi hanno emozionata. Quindi capirete come ci sono rimasta male leggendo il finale…
Il libro è scritto benissimo ed è molto scorrevole, ho amato come l’autrice ha descritto i sentimenti, le emozioni e le sensazioni che provano i nostri due protagonisti quando si baciano o quando si toccano. Non sono riuscita a staccarmi dalla lettura neanche per cenare (giusto per rendere più chiara l’idea!).
Come ho detto all’inizio della recensione, non fatevi bloccare dal finale… leggetelo e innamoratevi tutte di Hunter.
A presto, Veronique



12 commenti:

  1. Ok, già mi piace ma sento già l'ansia da finale ahahahahah

    RispondiElimina
  2. Ciao Veonique! Ma quindi è una serie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Stefania, è una trilogia.
      Ma L autrice riguardo al secondo libro non ha detto ancora nulla. Siamo in attesa

      Elimina
  3. Chi sta su wattpad ? se volete seguirmi io sono federicoweah

    RispondiElimina
  4. La tua recensione mi ha incuriosita tantissimo. Ho paura per il finale però :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti consiglio di leggerlo ugualmente... merita tanrissimo

      Elimina
  5. Letto e la penso esattamente come te. Il titolo è azzeccatissimo, e' una droga e una volta che finisce sei in astinenza. Spero Nn ci facciano attendere molto x il seguito

    RispondiElimina
  6. Letto e la penso esattamente come te. Il titolo è azzeccatissimo, e' una droga e una volta che finisce sei in astinenza. Spero Nn ci facciano attendere molto x il seguito

    RispondiElimina
  7. Molto bello in 2 giorni l'ho finito!! Sono queste le storie su wattpad che meritano di essere pubblicate.adesso speriamo in un seguito

    RispondiElimina
  8. Ma io non capisco perché li scrivono con un finale cosi e poi neanche ti dicono quando esce il continuo.. C'è almeno dire quando esce il prossimo anche se dopo mesi perché è uno stress stare dietro a tutte le scrittrici ed è un peccato lasciare sempre le storie a meta..

    RispondiElimina
  9. Davvero?? 4 rose e mezzo? Ora sono terribilmente curiosa!!
    Un bacio a tutti

    RispondiElimina
  10. Stupendo *_*
    Nonostante il finale, sono contenta di aver conosciuto due personaggi con una personalità forte e determinata. Una storia d'amore davvero molto commuovente. Sono in ansia per quanto riguarda il sequel. Quando uscirà?

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...