martedì 13 marzo 2018

Il sole a mezzanotte di Trish Cook, recensione in anteprima

Ciao crazy,
mancano ormai solo pochi giorni all'uscita nelle sale cinematografiche di Il sole a mezzanotte, ed ecco che anche in Italia fa il suo debutto anche l'omonimo romanzo. E' infatti con Il sole a mezzanotte che conosciamo Trish Cook, in un nuovo ed intenso young adult, in uscita il 13 marzo grazie alla Fabbri.




Titolo: Il sole a mezzanotte

Autore: Trish Cook

Data: 13 marzo 2018

Editore: Fabbri

Genere: young adult

Narrazione: 1# persona. POV della protagonista

Finale: No cliffhanger







Katie, adolescente con la passione della musica, è affetta da una grave malattia che la rende vulnerabile alla luce del sole: per questo vive reclusa da anni in casa con il padre ed esce soltanto dopo il tramonto. La scuola, le feste, le partite di football non sono per lei altro che delle fantasie, da immaginare da dietro il vetro della finestra. E anche l'amore. Da anni infatti osserva Charlie, il ragazzo per cui ha una cotta, passare ogni giorno davanti a casa sua, sognando una storia romantica ma impossibile. Almeno finché una notte i due si incontrano per caso e tutto cambia...




Il sole a mezzanotte racconta di una ragazza con tanti sogni e nessuna possibilità di realizzarli.
Katie ha da poco compiuto diciotto anni. Si è diplomata ed è pronta per il college. Ha tutte le porte aperte, ma nessuna via d'uscita dall'incubo con cui convive da sempre: la sua malattia. Una malattia che le proibisce di stare a diretto contatto con il sole e che le brucia ogni possibilità di sentire il calore sulla pelle e stare in piedi fino all'alba. Così la vita di Katie si è sempre svolta al contrario rispetto alle sue coetanee. Dorme di giorno e vive la notte. Ha un unica amica che per lei rappresenta il mondo ed un padre che la ama incondizionatamente. Eppure, nonostante tutto, c'è da sempre qualcosa che lei brama anche più della luce: Charlie Reed, il suo vicino di casa, che ama da sempre e che conosce solo attraverso i passi che fa tra casa di lui e quella di Katie. Di Charlie Katie sa solo questo: quanti passi separano le loro case, che  ama il nuoto e che è uno dei ragazzi più popolari della scuola. Una scuola a cui Katie non è mai stata e dentro un mondo che lei non ha mai conosciuto. Così, quando una sera, per caso, durante una delle sue tante “giornate notturne”, lei lo incontra, per la dolce Katie si prospetta un mondo del tutto nuovo. Un mondo fatto di possibilità, bellezza, felicità e calore. Calore che solo Charlie riesce a trasmetterle con un sorriso e con la voglia di farle vivere tutte le avventure che lei ha solo sognato di poter realizzare. Ma passano le notti e Charlie non sa nulla della malattia di Katie. Dirglielo potrebbe distruggere questa enorme e bellissima bolla di sapone in cui vivono e tornare finalmente sul pianeta terra e lei di certo non è pronta a lasciare andare l'unico ragazzo che ama da sempre e che l'ha fatta sempre sentire normale. Ma esistono dei segreti che non si possono nascondere per sempre e la nostra Katie dovrà prendersi la responsabilità delle scelte fatte.

Katie è il cuore di questo romanzo. Viviamo tutto il romanzo attraverso i suoi occhi. Nonostante abbia diciotto anni sembra una quattordicenne alla prima cotta. Vede il mondo per la prima volta ed è affamata, eccitata a tutte le esperienze che ha sempre sognato di fare ma che pensava sarebbero sempre rimasti quello: sogni. Ama da sempre il ragazzo della porta accanto che non sa neanche della sua esistenza. La sua vita si è sempre svolta dentro le mura di casa sua e quando finalmente incontra il ragazzo dei suoi sogni scopre che è anche più perfetto di quanto si sarebbe mai immaginata. Sa che ha i giorni contati, che la malattia non le garantisce un lieto fine, ma lotta con tutte le sue forze per il suo presente, dimenticando passato e futuro e godendosi solo l'attimo.
Charlie è il classico ragazzo che ritroviamo in ogni romanzo. Quello bello e popolare che nota la ragazza in disparte, seduta sugli spalti e con la testa bassa e sa già che lei è l'unica che vuole. Charlie si dimostra superiore alle aspettative che da sempre Katie nutre su di lui. Dolce, romantico, protettivo. E' pronto a tutto pur di renderla felice e fa vivere a Katie tutte le avventure che gli vengono in mente.
Il sole a mezzanotte racconta una dolce storia d'amore dove tutto è possibile e dove, di punto in bianco, le carte vengono continuamente rimescolate dal destino. La trama presenta un intreccio interessante e il lettore si gode una lettura veloce e senza pretese. Devo ammettere che ho trovato la struttura narrativa e descrittiva un po' elementare e semplice, ma visto e considerato l'età  della nostra protagonista, è un fattore sorpassabile. In definitiva consiglio questo romanzo a chi ami gli young adult con un protagonista dolcissimo e un'eroina forte e disposta a tutto per il suo presente e sulle labbra sempre lo stesso mantra: Amor Vincit Omnia.

Federica








2 commenti:

  1. Lo devo assolutamente leggere e poi vedere il film!
    Ciao,
    Annalisa
    Lettrice di Libri

    RispondiElimina
  2. Dalla trama mi ricordava qualcosa, infatti lessi il manga giapponese e vidi l'omonimo film del 2006: Taiyo no Uta (Midnight sun). Peccato che questa scrittrice abbia scelto di copiare una storia splendida, cambiando i nomi e l'ambientazione.. Non lo leggerò perchè l'originale ha dato molto e non mi piace quando un autore pubblica storie copiate spacciandole per sue. Se poi la scrittrice ha chiesto i diritti alla vera autrice della storia, allora non l'accuserò di copiare, ovviamente. Resta il fatto che non la leggerò.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...