lunedì 7 aprile 2014

Lady cupido. Gli incontri del cuore di Susan Elisabeth Phillips, serie Chicago Stars. Recensione in anteprima

Ciao bimbe,
Lady cupido. Gli incontri del cuore di Susan Elisabeth Phillips è il libro di cui vi parlo oggi. È il sesto attesissimo titolo della serie Chicago Stars sport romance più amata degli ultimi anni, che noi tutte adoriamo. Conosciamo così la storia di Annabelle Granger, amica di Molly Somerville Tucker, e di Heat Champion, l’agente sportivo più famoso e potente di Chicago, detto “il Pitone” per la sua aggressività e spregiudicatezza.


Serie “Chicago Stars” #6

Titolo: Lady Cupido. Gli incontri del cuore - Match me if you can

Autore: Susan Elisabeth Phillips

Editore: Leggereditore 

Casa Editrice:  10 Aprile 2014, ebook

Genere: Sport romance



Annabelle Granger è una ragazza intraprendente e simpatica, alla quale fino ad ora sono capitati un sacco di inconvenienti. Aveva un fidanzato che ha scoperto di voler cambiare sesso e ora è la sua migliore amica, è senza lavoro ed è considerata la perdente della famiglia essendo l’unica a non essersi realizzata. Dalla amatissima nonna materna eredita una casa inverosimile, un’auto d’epoca che lei chiama “Sherman” e soprattutto la sua agenzia matrimoniale. Determinata a combinare finalmente qualcosa nella vita decide di imbarcarsi seriamente nell’attività dell’agenzia e chiede aiuto all’amica Molly (si, proprio lei, la sorella di Phoebe) la quale le combina un appuntamento con nientemeno che Heath Champion, l’agente sportivo di Kevin e di quasi tutti i Chicago Star, noto per essere un uomo spietato e aggressivo nel suo ambiente tanto da meritarsi il soprannome di “Pitone”. Ma Heath è anche considerato uno scapolo d’oro e il fatto che abbia deciso di mettersi sul mercato la sprona a fare un tentativo.
Il loro primo incontro è fantastico, Annabelle, senza intimorirsi si propone di trovargli una moglie. Heath la informa che ha già ingaggiato la miglior agenzia di Chicago, quella di Portia Powers, ma lei caparbia gli chiede di provarla e lui le concede prima una unica possibilità e poi prende la decisione di mettere in competizione tra loro le due agenzie. Annabelle non capisce come mai un uomo affascinante come il Pitone abbia bisogno di un’agenzia di incontri per trovarsi una moglie, ma decide di impegnarsi al massimo e si butta a capofitto nell’impresa. Che non sarà affatto semplice, anche perché, nonostante lei cerchi di essere professionale e distaccata, non farsi ipnotizzare dal fascino del Pitone sarà difficile, soprattutto quando lui, dopo aver saputo quanto lei sia in confidenza con la grande tribù dei Calebow\Somerville\Tucker decide di usarla per migliorare i suoi difficili rapporti con Phoebe, l’unica che lo tiene in scacco e che riesce a tenergli testa. Heat e Annabelle cominciano quindi una strana amicizia che è anche un rapporto di lavoro, lei gli procura appuntamenti su appuntamenti e lui la segue a tutti gli eventi sociali a cui partecipa anche Phoebe. Ma quando ci si frequenta tanto prima o poi le cose prendono una certa piega e Heat comincia a mostrare interesse per lei. Anche Annabelle non è del tutto immune al fascino selvaggio del Pitone, ma ritiene che sia praticamente sposato con il suo lavoro e che il telefono sia una estensione della sua mano e si rifiuta di credere alla possibilità che lui possa provare qualcosa per lei. Non sarà semplice, ma alla fine Heath troverà la moglie ideale per lui…. Ma quale delle due agenzie gliel'avrà procurata?..
Questo sesto libro della serie “Chicago Stars” è una lettura deliziosa, romantica e divertente, tra i migliori titoli della saga, con protagonisti assolutamente fantastici, come spesso accade quando leggiamo i libri della Phillips. Annabelle è davvero strepitosa, caparbia e spensierata, saprà conquistare il cuore di Heath e non solo, affascinerà e diventerà in seguito molto amica anche di Dean Robillard, astro nascente dei Chicago Stars e preda ambita per il Pitone che lo vorrebbe nella sua scuderia. Dean è qui quasi una co-star più che un semplice personaggio secondario, e sarà (e li lo conosceremo in tutta la sua gloria) il “seduttore nato” protagonista dell’ultimo favoloso capitolo della saga. Annabelle lo “sfrutta”, con il suo pieno appoggio, per far ingelosire Heath, e fargli capire cosa vuole veramente per la sua vita. E cosa dire del Pitone? Affascinante, pericoloso, irresistibile, incute timore e rispetto, salvo poi trasformarsi in un timido agnellino tutte le volte che deve trattare con la fantastica Phoebe Somerville Calebow, che ritroveremo in forma smagliante qui insieme a tutta la sua tribù. Sono deliziosi anche i siparietti che Heat ha con Pippi, la figlia di Molly e Kevin, ma il Pitone da decisamente il meglio di se nei duetti con Annabelle, e assistere allo sviluppo del loro amore e alle trasformazioni che entrambi avranno è la cosa migliore del libro. 
Anche in questo, come era successo negli altri libri della serie c’è una storia d’amore parallela, come sempre bella e particolare. I protagonisti sono Bodie Gray, ex giocatore di football professionista che, a causa  di un grave infortunio, ha smesso di giocare e adesso è la guardia del corpo\amico\tuttofare di Heat, e Portia Powers, la rivale di Annabelle, titolare dell’agenzia matrimoniale sua concorrente. Portia subisce molto l’apparente successo di Annabelle e Bodie l’aiuterà a capire cosa conta veramente nella vita. Relazione decisamente molto hot e intensa, le scene di sesso più calde del libro sono quelle tra i due coprotagonisti, mentre tra Heat e Annabelle le scene di sesso sono decisamente poche, ma sono compensate da un rapporto di coppia divertente e stuzzicante. La forza di questo libro è data anche da  alcune scene d’ensemble veramente azzeccate e piene di personaggi comprimari, divertentissime, stimolanti ed estremamente gradevoli, come la festa a casa Calebow, il club del libro a Wind Lake, la finta festa di giocatori a casa di Annabelle (questa in particolare è esilarante).
Un libro che è si una storia d’amore bella e divertente, ma che è anche un opera corale piena di comprimari strepitosi, a partire la Portia e Bodie, passando dal magnifico Dean, per finire con l’allegra tribù Calebow\ Somerville\ Tucker, senza dimenticare i “clienti” dell’agenzia, i giocatori dei Chicago Stars e l’ex fidanzato ora migliore amica di Annabelle. Delizioso, divertente, frizzante come un bicchiere di buon prosecco, è decisamente un bellissimo libro, degno di questa serie fantastica; dovremo salutare definitivamente alcuni personaggi storici della serie che ci hanno accompagnato fin qui e che non ritroveremo nell’ultimo libro, ma non sarà un saluto triste. La Phillips ci ha regalato una saga sportivo-amorosa veramente magnifica, piena di verve e con personaggi davvero indimenticabili, che ci rimarranno dentro per molto tempo. Ci rivediamo presto, per l’ultimo, attesissimo, strepitoso libro della serie che avrà come protagonista Dean Robillard e un castoro..


"Ehi, doveva andare come in Jerry Maguire, ti ricordi? "Mi hai convinta al ciao.."?"
Buona lettura Zia D.




    Serie Chicago Stars
 
1. Il gioco della seduzione - It had to be you, Febbraio 2012 
2. Heaven, Texas un posto nel tuo cuore - Heaven, Texas, Luglio 2012
3. E se fosse lui quello giusto -Nobody’s baby but mine,Febbraio 2013
4. Un piccolo sogno - Dream a little dream, Agosto 2013
5. Il Lago dei Desideri - This heart of mine, Novembre 2013
6. Lady Cupido - Match me if you can, Aprile 2014
7. Seduttore dalla nascita - Natural born charmer, Maggio 2014

Bellissimo

Più che sexy

9 commenti:

  1. Cara ZIA D. secondo te,visto che hai già letto il libro,non avendo letto il primo e il quinto,avrò problemi di "comprensione"nella comprensione di questo sesto libro?CIAO GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa la doppia parola mi è sfuggita.CIAO

      Elimina
  2. Non vedo l'oraaaaa!! Si hanno notizie del cartaceo? Di solito tutti i suoi libri li prendo :)

    RispondiElimina
  3. Favoloso.....ma si sa quando uscirà il cartaceo? Mi piacciono troppo e quindi li preferisco di carta da tenere in bella vista nella mia libreria che oramai chiede pietà. Ciao e baci da sabrina.

    RispondiElimina
  4. lo aspettavo!!!!!!!!!!!!!la philips è meravigliosa ironica eromantica un mix irresistibile!!!!!!!grazie x tutto quello che fate!ci date delle piccole perle!!

    RispondiElimina
  5. Siiiii! Non vedo l' ora che esca questo libro .Per me la Philips e' fantastica ho tutta la serie dei chigago stars e sono uno più bello dell' altro ; so per certo che anche gli ultimi due non mi deluderanno

    RispondiElimina
  6. il libro funziona benissimo da solo anche se non si e' letto niente dei chicago stars.
    e' un libro bellissimo, pieno di ironia e sentimento, lacrime e risate! lo consiglio a tutte!!
    luisa

    RispondiElimina
  7. La Phillips è la regina del romance a mio parere...Con questa serie ci ha fatto sognare davvero. Ogni libro è stato perfetto ed ovviamente anche Lady cupido lo è ...La storia di Bodie e Portia mi ha paraddossalmente coinvolta più di quella tra Heat e Annabelle... Lo stile della Phillips è frizzante, scorrevole ed armonioso...In poche parole è un piacere leggerlo...:-)
    Complimenti alla Zia per la recensione, Lucia...:-)

    RispondiElimina
  8. scusate per caso qualcuno mi puo consigliare dei ibri simili ?? in particolare il lago dei desideri cerco qualcosa che abbia una trama simile con gravidanze, questi qui li ho gia letti tutti! e me ne sono innamorata ! vi prego aiutatemi!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...