giovedì 30 luglio 2015

Scusa ma ti amo troppo di Elisa e Lori, recensione

Care Crazy,
oggi vi parlo della mia ultima lettura pubblicata il 23 luglio da newton compton, Scusa mi ti amo troppo, a opera di uno duo di scrittrici Loretta Tarducci ed Elisa Trodella, che ci raccontano una storia d’amore particolare e molto piacevole tra Stella e Giulio. Venite a conoscerla...






Titolo: Scusa ma ti amo troppo

Autrice: Elisa e Lori

Casa Editrice: Newton Compton

Data di uscita: 23 Luglio 2015

Genere: Contemporary Romance


Dopo la fine di una lunga storia, Stella passa molto del suo tempo tra casa e il negozietto vintage che gestisce con la sua amica Bea. Una sera, nonostante le iniziali resistenze, Bea la convince a imbucarsi a una festa in un locale milanese. Una volta lì, come spesso accade, Bea si eclissa e Stella viene avvicinata da Giulio. Ne è quasi infastidita, mentre lui si rivela audace e la invita a bere.

Sfiancata dalla sua insistenza, Stella cede e fa per seguirlo al tavolo, ma ecco che un bello scivolone la fa finire a terra… Il goffo imprevisto scioglie l’imbarazzo iniziale e la serata procede per il meglio. Contro ogni previsione i due cominciano a frequentarsi e, nel giro di poco tempo, Stella lascia Milano e si trasferisce da lui a Roma. Giulio è presissimo e Stella sembra mettercela tutta per far funzionare la storia, ma uno scherzo del destino la mette di fronte a una scelta davvero imprevista... Riuscirà a leggere dentro se stessa e ad ascoltare la voce del proprio cuore?


Quando ho letto la trama di questa uscita newton non ci ho pensato un attimo e l’ho preso subito. Risultato? Una bella lettura estiva. La storia ha una svolta inaspettata, man mano che arrivavo alla fine pensavo di aver capito tutto e invece c’è stato un colpo di scena che mi ha fatto rimanere a bocca aperta. Per tutto il resto della storia, ho storto un po’ la bocca perché Stella mi ha fatto arrabbiare con le sue scelte, mi sembrava di assistere a un incidente senza, però, poter fare nulla. Più di una volta mi sono ritrovate a dirle “No, dai non fare così”, “No ti prego, evita”, e senz’altro una ragazza molto giovane, che con alle spalle una storia di anni finita male, non sa dire di no alle tentazioni.

Soprattutto se a tentarti è uno splendido giovane attore, Alessandro Presta, a cui proprio non riesce a dire di no. Giulio è il prototipo del bravo ragazzo, quasi esagerato nella sua bontà e nel suo amore per Stella. Infatti per lui è subito colpo di fulmine quando la vede alla festa del suo migliore amico, per lei non sarà così, anche se i passi che farà verso di lui fanno pensare al contrario. E’ la prima volta che mi trovo a leggere di un personaggio femminile così, non trova attraente Giulio ma si autoconvince che lui possa essere l’uomo per lei, così senza motivo decide di dargli una possibilità e anche quando gli dice ti amo si sente quasi obbligata, è molto in balia degli eventi, non reagisce quasi mai. Quando, però, conosce il suo idolo, non può più evitare di nascondere quei dubbi che ha sempre cercato di nascondere a se stessa. Non vi parlo di Alessandro, perché raramente ho provato un antipatia così totale nei confronti di un personaggio. Non tanto per i suoi comportamenti, quando proprio per la sua esistenza.


Capivo che per un inspiegabile motivo gli piacevo davvero, ed era irrilevante quello che avrei detto, fatto o indossato. Mi afferrò il collo portandomi a sé. Un altro bacio mi avrebbe distolto dalla realtà: a me quell’uomo non piaceva.

Non è un libro dalle forti emozioni, scorre tutto senza particolari traumi o grandi avvenimenti, fino al colpo di scena finale che rimette tutto in gioco, che ti porta a chiedere come farà Stella ad affrontare tutto. Non preoccupatevi, però, il finale è molto soddisfacente.Lo stile delle due autrici è fresco e scorrevole, mi complimento perché scrivere in coppia è sempre difficile ma loro ci riescono molto bene, non si trovano differenze durante la lettura, sembra davvero scritto da un’unica persona. Se avete voglia di una lettura poco impegnativa ma comunque piacevole, questo è il libro che fa per voi.

Un bacio, Valentina F.






3 commenti:

  1. Cara Valentina, siamo d'accordissimi con te, io e il mio marito, che per puro caso abbiamo visto un promo su youtube. E stata una grande attesa l'usita del libo, ma soddisfatti per una piacevole e scorrevole lettura in riva al mare! Una storia lontana dai soliti cliché. Ci ha coinvolti. In alcuni passaggi ci siamo ritrovati. Facciamo letture a voce alta e questo libro è davvero incredibile perché si presta anche al pubblico maschile. Una storia semplice, si ,ma con delle sfumature che rivelano una padronanza lessicale e pragmatica. Il punto culminante è il bivio che Stella deve affrontare. Un finale da gran colpo! Noi lo consigliamo! Grazie

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Scusa ma ti amo troppo10 agosto 2015 18:54

    Ciao Valentina, volevamo ringraziarti per la recensione che hai dedicato al nostro libro. Grazie soprattutto per aver scelto di leggerlo. E grazie per aver usato parole come: è la prima volta, a bocca aperta, e bello. Di più non potevamo sperare. Grazie di cuore. Elisa trodella e Loretta Tarducci.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...