giovedì 2 luglio 2015

Outlander. La straniera di Gabaldon Diana. La serie tv.

Finito!!!! E' finitooooooo Outlander!!!! E Ora? Ridatemi Jamie e Claire!
Crazy quella di oggi non sarà una recensione ma uno sfogo vero e proprio, l'altro ieri su Sky è andata in onda l'ultima puntata della prima stagione della serie televisiva Outlander tratto dal romanzo Outlader. La straniera di Diana Gabaldon andata in onda in Italia sul canale satellitare Fox Life dal 9 marzo al 29 giugno 2015. 
Qui di seguito altre al mio pensiero e a quello di Valentina vi lascio l'elenco delle puntate e in fondo al post troverete anche tutte le trame dei 15 libri che compongono la serie Outlander.

lA SERIE TV


Prima parte
1. La straniera, 9 marzo 
2. Il Castello di Leoch, 16 marzo 
3. Una via d'uscita, 23 marzo 
4. Il raduno, 30 marzo 
5. Riscossione, 6 aprile
6. Il comandante del presidio, 13 aprile 
7. Il matrimonio, 20 aprile 
8. Tra due mondi, 27 aprile 

Seconda parte
9. La resa dei conti, 4 maggio
10. Una serie di nefasti eventi, 11 maggio 
11. Il marchio del diavolo, 18 maggio 
12. Lallybroch, 25 maggio
13. La vigilanza, 8 giugno 
14. In cerca di Jamie, 15 giugno 
15. La prigione di Wentworth, 22 giugno 16. Riscattare l'anima di un uomo, 29 giugno



         



 L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All’improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell’anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro. Ironica, avventurosa, appassionata e molto coraggiosa, Claire è una straordinaria eroina che conquista il cuore del lettore fin dalle prime pagine.





Il pensiero di Valentina
Ho scoperto questa saga circa un anno fa, una delle mie scrittrici americane preferite non faceva altro che parlarne e alla fine incuriosita ho iniziato a leggere il primo libro, in attesa dell’inizio della serie.  Il risultato è stato che per quasi un mese io ho vissuto nella scozia del 1700. Dopo aver letto il libro ero molto restia a iniziare le serie tv, perché troppe volte sono rimasta malissimo dalle trasposizioni televisive,  ma già durante la visione della prima puntata, è stato amore. Amore perché il libro è stato rispettato in tutto, dall’ambientazione, ai dialoghi, al carattere dei personaggi. Anzi, a essere sincera, devo dire che a volte la serie va a migliorare quelli che sono i difetti dei libri: troppe descrizioni, troppi capitoli che vanno ad appesantire la lettura.

"Sassenach"

Nella Straniera, primo libro della saga,  Diana Gabaldon si prende tutto il tempo di introdurci nella storia, scopriamo la Scozia con le sue tradizioni e le sue superstizioni insieme a Claire, per poi aumentare la tensione narrativa dal matrimonio in poi. Questo stesso schema viene usato per le puntate della serie, le prime sei puntate sono molto introduttive, e nulla viene lasciato al caso. Ma la vera forza del telefilm è sicuramente nella scelta degli attori, Sam Heughan  e Catriona Balfe sono diventati dei perfetti Jamie e Claire, il loro affiatamento e la chimica che scorre tra di loro, ha reso Outlander il gioiello che è. Anche la loro recitazione, soprattutto quella di Sam, cresce di puntata in puntata, raggiungendo il suo massimo nell’intensa ultima puntata.  Puntata che tratta un tematica pesante e di cui si parla poco, gli sceneggiatori non ci risparmiano nulla della crudeltà di Black Jack, ne della sofferenza di Jamie.
Non vi nascondo che era la parte che temevo di più, visto che avevo letto quei capitoli con gli occhi pieni di lacrime. Una delle note negative che ha tolto qualcosa alla serie, è il doppiaggio, purtroppo le voci italiane non rendono giustizie all’accento scozzese, alla voce piena di calore di Jamie, ma è soprattutto un grande no alla traduzione!

Adesso però mi sveglio ogni giorno e 
mi accorgo di amarti più del giorno prima....
Scegliere di basarsi su “Ovunque nel tempo” ,  prima edizione, bocciata e fatta ritirare dall’autrice stessa, è stata uno sbaglio enorme per una rete importante come Fox  sempre attenta a questi particolari. Sassone al posto di Sassenach mi dispiace, ma non si può sentire.  Ora non ci resta che aspettare la prossima primavera per ritrovare Claire e Jamie nella loro nuova avventura.





Il pensiero di Alessandra
Il mio pensiero sulla serie sarà molto meno professionale rispetto a  quello della mia amica Valentina soprattutto perchè a differenza sua io non ho letto il libro e quindi non potrò mai dirvi la mia sull'attendibilità e la similitudine della trasposizione dalla carta alla tv. Quello che però vi posso dire è che questa serie mi ha letteralmente rapita e trasportata con se in una meravigliosa avventura in un posto pieno di magia: la Scozia.

Portami a casa

La prima cosa di cui mi sono innamorata cominciando la prima puntata è stata la fotografia e la sceneggiatura della serie, curatissima in ogni particolare, con colori vividi, dettagli magari marginali ma che grazie ad una ripresa perfetta sono divenuti pura poesia. Basta già soffermarsi sul montaggio della sola sigla per farsi l'idea dell'intera serie dal punto di visto scenografico: dipinti di una Scozia incontaminata, delle sue superstizioni, delle sue tradizioni e se poi a questo si aggiunge la musica e le parole della sigla ne esce fuori pura meraviglia e brividi...e siamo solo all'inizio!
Outlander penso sia stata una delle serie televisive più belle che abbia mai visto... il suo punto di forza assoluto è stato una scelta azzeccatissima di tutti i  personaggi e in primo luogo dei protagonisti: Sam Heughan  e Catriona Balfe, rispettivamente sul set Jamie Freser e Claire Randall, che sono stati di una bravura eccelsa. Lei è un personaggio che mi ha colpito per la sua tenacia e la sua forza, una donna coraggiosa divisa tra passato e presente che ha lasciato che il suo cuore scegliesse per lei, l'attrice a saputo far emergere con passione queste caratteristiche di Claire ammaliandomi con una recitazione per me perfetta. Di lui invece che dire, Jemie è il personaggio che ami a prescindere, rude, guerriero, fedele ai colori del suo kilt e alla sua donna, un uomo destinato a soffrire ma sempre con tanta dignità, un uomo pronto a dare la vita per il suo clan e per il suo amore.
Per quanto provi disgusto va menzionato ahimè e dato merito anche all'antagonista che ho più odiato nella storia della tv, Frank/Jonathan Randall, che è stato anche lui nel suo ruolo perfetto, centrando l'obiettivo di farsi odiare con tutto il cuore.

Perchè mi sento un Dio quando sono dentro di te


Ma poi la realtà è che ho amato ogni singolo personaggio di questa serie, ho sorriso alle battute dei componenti del clan, Angus in primis, ho ammirato il senso di appartenenza alla loro terra che questi uomini trasudano da ogni poro, mi sono lasciata conquistare dal loro accento scozzese, dalle loro tradizioni e dai loro paesaggi, ma più di tutto mi sono lasciata travolgere dalla passione con la quale vivono la propria vita.
Outlander nelle prima parte della serie è un vero e proprio spaccato di storia, delle puntate che ti guidano e ti svelano lo scenario storico nel quale veniamo catapultati per giungere poi ad una seconda parte dove divampa finalmente la storia d'amore. Jamie e Claire mi hanno fatto piangere, emozionare, rabbrividire, disperare e non li dimenticherò mai... la loro chimica sul set è stata fantastica... una coppia che fin dalle prime battute mi ha conquistata, con le loro scaramucce, la loro passione...non mi ci fate ripensare che mi ritornano alla mente scene inappropriate!
Spero arrivi presto la seconda serie per poter godere di nuovo della loro bravura - e della bellezza di Jamie ovviamente-. Sento già la loro mancanza. La loro storia mi ha creato dipendenza, mi sono ritrovata a divorare le puntate una dietro l'altra e godere addirittura della loro voce originale che batte di gran lunga la versione italiana. Sono sicura che chiunque deciderà di intraprendere questo viaggio nelle Highlands scozzesi non se ne pentirà ma anzi ne rimarrà folgorato e per quanto le prime puntate sembrano avere un ritmo narrativo lento non potrete a fine puntata cercare già di vedere l'altra -io le prime cinque le ho viste in un giorno e vi ho detto tutto!

Non posso possedere la tua anima senza perdere la mia

Le ultime puntate saranno poi un tormento... ma dopo tanto peregrinare sarà bello vedere le scene finali con gli occhi velati e il cuore colmo d'amore!
Grazie Diana Gabaldon per aver concepito una storia così emozionante  e dei personaggi così belli con tutti i loro difetti e grazie a chi ha pensato di farne una serie facendomi entrare in un mondo che altrimenti non avrei mai conosciuto!




LA SIGLA



Sing me a song of a lass that is gone,
Say, could that lass be I?
Merry of soul she sailed on a day
Over the sea to Skye.
Billow and breeze, islands and seas,
Mountains of rain and sun,
All that was good, all that was fair,
All that was me is gone.
Sing me a song of a lass that is gone,
Say, could that lass be I?
Merry of soul she sailed on a day
Over the sea to Skye.

TRADUZIONE

Cantami la ballata della ragazza scomparsa,
Dimmi, potrei essere io quella ragazza?
Col cuore gonfio di gioia, un giorno salpò
Verso l'isola di Skye
Nuvole e brezze, isole e mari,
Monti di pioggia e di sole,
Tutto ciò che era buono, tutto ciò che era giusto,
Tutto ciò che ero non c'è più.
Cantami la ballata della ragazza scomparsa,
Dimmi, potrei essere io quella ragazza?
Col cuore gonfio di gioia, un giorno salpò
Verso l'isola di Skye




I LIBRI


               
1. La straniera - 31 Gennaio 2003 - 5 Dicembre 2014
«La straniera», primo capitolo della saga di «Outlander» – divenuta ora anche una serie televisiva di enorme successo –, è un bestseller mondiale ricco di pathos, viaggi nel tempo, amore e avventura. OUTLANDER #1. L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All’improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell’anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro. Ironica, avventurosa, appassionata e molto coraggiosa, Claire è una straordinaria eroina che conquista il cuore del lettore fin dalle prime pagine.

2. L'amuleto d'ambra - 3 Giugno 2004
Scozia, 1945. Claire Randall, infermiera militare, attraversa uno dei cerchi di pietre antiche ed è improvvisamente proiettata indietro nel tempo, nell'anno 1743, di colpo straniera in una terra dilaniata dalla guerra e dalla lotta fra clan rivali. Scozia 1968: Claire ha mantenuto il suo segreto per vent'anni, ma ora parte dall'America e fa ritorno a Craigh na Dun, la Collina delle fate. Sta cercando il modo per raccontare a sua figlia la verità: il suo viaggio nel passato e un amore che valica i confini del tempo...

3. Il ritorno di Gabaldon Diana - 26 Agosto 2004
Nell'"Amuleto d'ambra" Claire Randall, viaggiatrice nel tempo e nello spazio, aveva incominciato a spiegare una difficile verità alla figlia Brianna: negli anni in cui era ufficialmente data per dispersa, fra il 1945 e il 1946, era in realtà precipitata, attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun, nella Scozia del Settecento, dove si era innamorata follemente del nobile giacobita James Fraser. James e Claire consumano la loro ardente e avventurosa storia d'amore fra campi di battaglia e manieri cupi e misteriosi, consapevoli che Claire si sarebbe ben presto trovata davanti a una scelta difficile: seguire il suo uomo perdendosi definitivamente nel passato, o tornare a un presente che ormai non le appartiene più...

4. Il cerchio di pietre - 9 Giugno 2005
1945. Claire Randall, durante una seconda luna di miele in Scozia, vive un'avventura straordinaria: attraverso il magico cerchio di pietre di Craigh na Dun viene catapultata nelle Highlands del 1743. Qui conosce il giovane Jamie Fraser, un nobile giacobita, con cui vive un'intensa storia d'amore e un matrimonio turbolento ma felice. Nei tre anni successivi viene coinvolta in intrighi e pericoli a causa della lotta fra clan scozzesi e della guerra fra Scozia e Inghilterra, che sfocia nello storico scontro nel Campo di Culloden. Claire purtroppo sa che quella battaglia sarà fatale per gli scozzesi e, in attesa di un bambino, si fa convincere da Jamie a fare ritorno nella sua epoca...

5. La collina delle fate - 1 Settembre 2005
La collina è chiamata Craigh na Dun, la collina delle fate, e gli abitanti della zona dicono che è un posto magico. Claire Randall ha scoperto perché. Il suo terzo viaggio nel tempo - dal 1968 al 1768 - le ha permesso di ritrovare e riabbracciare il suo amato Jamie. Altre avventure li attendono: questa volta diretti verso le Indie occidentali e le colonie americane, devono affrontare il rapimento della nipote di Jamie, i pirati, una strega e sopravvivere a sciabole e a una tempesta tropicale.

6. Tamburi d'autunno - 29 Giugno 2006
L'America, un nuovo mondo, rifugio e libertà: per Jamie e Claire c'è la possibilità di costruirsi una vita, cosa impensabile ormai in Scozia dopo la rivolta giacobita. L'America, dove c'è la loro figlia Brianna, che però vive... duecento anni dopo. Brianna, rimasta sola dopo che Claire ha affrontato il suo terzo viaggio nel tempo, ha ora solo un desiderio: penetrare in quel cerchio magico che può aprirle le porte del passato, e tentare di impedire che il destino compia la sua terribile profezia: perché i Fraser, ovunque e in qualunque tempo siano, rispondono sempre all'appello del loro clan.

7. Passione oltre il tempo - 31 Agosto 2006
Jamie e Claire, naufragati sulle coste delle Colonie Americane, avevano deciso di lasciarsi alle spalle la Scozia e la sua triste realtà di carestia e miseria per tentare di ricostruirsi una vita nel Nuovo Mondo, dove sperano di trovare finalmente la pace. Certo, la Rivoluzione americana è imminente, ma forse quel remoto rifugio di montagna sfuggirà ai clamori della guerra. Pur sentendo acutamente la mancanza di sua figlia Brianna, Claire si rincuora sapendola in un'epoca molto più sicura per la sua esistenza di donna emancipata: il futuro. Tuttavia, ecco che Brianna fa la sua comparsa nel passato, decisa a intraprendere il periglioso viaggio tra le pietre del tempo alla ricerca dei suoi genitori. Ha una missione importantissima: aiutarli a schivare un'insidia mortale di cui lei, grazie appunto all'osservatorio privilegiato del futuro, è venuta a sapere. Così, giunta nella Inverness del 1769, li cercherà a Lallybroch dove troverà ad accoglierla la numerosa famiglia di Jamie e la notizia che lui si trova insieme a sua moglie al di là dell'oceano. Non le resta che imbarcarsi a sua volta, affrontando innumerevoli peripezie prima del tanto agognato incontro con i genitori. E ancora non sa che Roger, il suo innamorato scozzese, ha deciso di seguirla nel suo viaggio straordinario, determinato a proteggerla dai pericoli del passato...

8. La croce di fuoco - 28 Giugno 2007
Una nuova puntata della saga di Jamie Fraser, nobile scozzese del diciottesimo secolo e Claire Randall, intraprendente infermiera inglese del ventesimo secolo, instancabile viaggiatrice nello spazio... e nel tempo. Nuovo Mondo, 1771: le relazioni fra l'Inghilterra e le colonie americane sono sempre più tese e la guerra è imminente. Claire e Jamie hanno avuto in concessione dal Governatore della Corona Fraser's Ridge, un ampio latifondo, dove vivono insieme alla figlia Brianna, al suo compagno Roger e al loro figlioletto Jemmy. E benché i rapporti dello scozzese Jamie con i «vicini» inglesi non siano mai stati idilliaci, per non perdere la concessione Jamie è costretto ad accettare la nomina a Colonnello con il compito di arruolare un reggimento per soffocare le insurrezioni dei cosiddetti Regolatori, gruppi di uomini armati che reagiscono con la violenza ai soprusi che l'Inghilterra infligge ai sudditi oltreoceano. In questo turbolento contesto si inseriscono le vicende private dei nostri eroi: dal ritorno del perfido Stephen Bonnett, lo stupratore di Brianna e forse padre di Jemmy, al matrimonio fra la zia di Jamie, Jocasta e Duncan Innes; dall'aggressione subita da Jocasta da parte di due malviventi che cercano l'oro francese inviato da Luigi XVI a Charles Stuart e mai arrivato a destinazione, all'assassinio, avvenuto in circostanze misteriose, della domestica nera dei Fraser. James dovrà fronteggiare questi e altri pericoli per difendere i suoi averi, la sua vita, quella dei suoi cari e, soprattutto, l'amore di Claire...

9. Vessilli di guerra - 30 Agosto 2007
Claire e Jamie hanno attraversato oceani e secoli per costruirsi una vita insieme, ma tensioni passate e presenti minacciano il loro sogno d'amore. E non solo il loro, ma anche quello della figlia Brianna, di suo marito Roger, e del loro bambino, Jemmy, così come di tutti i membri del clan. La rivoluzione americana è imminente, Jamie è stato inviato dal Governatore della colonia a radunare una milizia per soffocare la rivolta dei cosiddetti Regolatori, sudditi che si oppongono all'esosa tassazione imposta dalla madrepatria. La prima battaglia si mette bene per le milizie del Governatore Tryon e Jamie, temendo un massacro, invia il genero Roger al campo dei ribelli per convincerli a ritirarsi. Ma Roger cade in un tranello e, accusato a sua volta di essere un ribelle, viene condannato all'impiccagione... Come se non bastasse, Jamie viene morso da un serpente durante una caccia al bisonte e sembra destinato a morte certa. Insomma, ce n'è abbastanza perché Claire debba mettere in campo tutte sue conoscenze mediche e soprattutto tutta la sua forza vitale e il suo ottimismo per riuscire a sopravvivere e a salvare le persone amate.

10. Nevi infuocate - 26 Giugno 2008
1772: nella Carolina del Nord, alla vigilia della Rivoluzione americana, la situazione è sempre più insostenibile: a Boston si muore per le strade, e nelle campagne della Carolina del Nord si appicca fuoco alle case isolate. La colonia è in fermento e il Governatore Josiah Martin si rivolge a James Fraser per ottenere aiuto. Jamie ormai è un pilastro della comunità, rispettato da tutti: coloni scozzesi, immigrati tedeschi e tribù indiane che vivono a ridosso della Linea del Trattato. Fra Regolatori impenitenti che non accettano le tasse inglesi e Comitati di Salute pubblica che vogliono imporre l'ordine a modo loro, il Governatore ha bisogno di qualcuno che tenga unito il paese, riesca a placare il risentimento dei coloni e garantisca la sicurezza del Re e della corona. L'unico problema è che Claire, sua moglie, è una viaggiatrice nel tempo, così come sua figlia Brianna e il genero Roger. E Brianna, che conosce il futuro, gli ricorda che il 18 aprile di tre anni dopo, nel 1775, la miccia della rivoluzione verrà accesa e dopo una lunga e sanguinosa guerra le colonie otterranno l'indipendenza, mentre quanti resteranno fedeli al Re verranno uccisi o esiliati. Due prospettive che non piacciono molto a James né alla sua famiglia...

11. Cannoni per la libertà - 28 Agosto 2008
Al Fraser's Ridge, nei territori oltreoceano della Corona britannica, la vita è sempre più difficile, nonostante gli sforzi di Claire e James. Claire cerca di riprendersi dalla brutta avventura del rapimento subito da parte del misterioso indiano Wendigo, un altro viaggiatore nel tempo, e Jamie, alla vigilia della rivoluzione americana, deve barcamenarsi fra la sua adesione alla causa indipendentista e la sua lealtà verso gli inglesi. Mentre continuano le peripezie dei protagonisti ' fra cui addirittura un'accusa di omicidio che porta Claire in prigione e un sospetto di infedeltà coniugale che grava su James ' si svolge la prima battaglia fra ribelli e lealisti che viene vinta dai primi, ma i coniugi Fraser non riescono a rallegrarsene. Su di loro, infatti, grava un incubo che viene dal futuro: un ritaglio della Wilmington Gazette del 13 febbraio 1776, in cui si annuncia la morte di Jamie e della sua sposa, deceduti il 21 gennaio di quello stesso anno nell'incendio della loro casa...

12. Destini incrociati - 24 Giugno 2010
1777: la ribellione dei coloni americani sta raggiungendo l'apice e Jamie e Claire sanno che il loro destino è apparentemente segnato. Stare dalla parte dei rivoltosi vincitori non garantisce la salvezza ai Fraser, e Jamie è terrorizzato all'idea di uno scontro a fuoco con il giovane William, suo figlio illegittimo e ufficiale dell'esercito di Sua Maestà. Forse l'unica speranza è tornare a Lallybroch dove, a due secoli di distanza, vivono Roger e Brianna. Nel caos della guerra, però, non è per nulla facile trovare una via sicura e nemmeno Claire, viaggiatrice nel tempo, è in grado di prevedere la tragedia che potrebbe separarla per sempre da Jamie. Nel frattempo nell'apparente tranquillità del ventesimo secolo, Brianna trova in casa una cassetta con le lettere dei suoi genitori e, insieme, a Roger, legge angosciata le peripezie in cui «stanno incorrendo» Jamie e Claire e che, paradossalmente, potrebbero rovesciarsi sul presente e costituire una minaccia per la loro famiglia...

13. Il prezzo della vittoria - 2 Settembre 2010
Brianna e Roger sono tornati nel futuro con i bambini: Mandy è guarita e tutti e quattro si sono trasferiti a Lallybroch. Grazie ad alcune lettere scritte duecento anni prima da Claire e Jamie, sanno anche che entrambi sono scampati all'incendio che aveva spinto Brianna ad attraversare il cerchio di pietre. Ma Brianna trova un nuovo portale temporale e, per quanto legati al passato, sia lei sia Roger si rendono conto che le Highlands continuano a celare pericolosi segreti.a Nel frattempo, da Fraser's Ridge, colonia della North Carolina, Jamie e Claire decidono di partire per la Scozia. Tra navi corsare, corvette della marina e battaglie navali, i tre sono però costretti a rimandare la traversata e a prendere parte attivamente alla ribellione contro la madrepatria. Per quanto Claire conosca in anticipo l'esito della guerra che sconvolge le colonie, non può sapere quale sarà il prezzo di quella libertà tanto agognata, il prezzo della vittoria.

14. Outlander. Legami di sangue - 6 Maggio 2015
«Con la serie Outlander Diana Gabaldon ha creato un insieme di personaggi meravigliosi e una trama perfettamete in equilibrio fra stroria, avventura e amore.» BOOKLIST OUTLANDER #14 Claire Fraser, l’affascinante viaggiatrice nel tempo protagonista della serie Outlander, si è ormai abituata alla vita dell’America nel Settecento e assiste con animo consapevole ai rivolgimenti che porteranno alla nascita degli Stati Uniti, anche se, nel 1778, agli occhi dei contemporanei, la situazione è ancora incerta. Washington ha costretto gli inglesi ad abbandonare Philadelphia e incomincia a profilarsi l’indipendenza delle colonie, ma l’elemento veramente rivoluzionario nella vita di Claire è il ritorno dell’adorato marito Jamie, dato per morto, il quale scopre che Claire si è nel frattempo risposata con Lord John Grey, il suo più caro amico. Intanto, nella Scozia del Ventesimo secolo, la figlia di Claire, Brianna, è disperata perché il primogenito Jem è stato rapito da un individuo determinato a scoprire il mistero del cerchio di pietre che fa viaggiare nel tempo. Il marito Roger si avventura nel passato alla disperata ricerca di Jem, senza sospettare che il bambino in realtà è più vicino nel tempo di quanto non creda…

15. Outlander. Prigioniero di nessuno - 16 Giugno 2015
Giugno 1778. Nell’infuriare caotico della battaglia di Monmouth, che vede la vittoria definitiva dell’esercito guidato da George Washington, Claire Fraser viene ferita gravemente ed è in pericolo di vita. Jamie, terrorizzato all’idea di perdere ciò a cui tiene di più, non ha un attimo di esitazione ad abbandonare la divisa di generale per restarle accanto, prima durante la pericolosa operazione e poi durante la difficile convalescenza. Ancora un volta insieme e innamorati più che mai pur tra mille avversità, Jamie e Claire si trasferiscono Philadelphia, a casa di amici, i Fergus, intenzionati a ricostruirsi una vita e determinati a trovare, insieme, un luogo da poter chiamare di nuovo, e forse per sempre, “casa”. Intanto, nel Ventesimo secolo, Brianna comincia a pensare che il posto più sicuro per lei e i suoi bambini sia il passato, dove, forse, potrà ritrovare l’amato marito Roger. Ma viaggiare nel tempo con due bambini piccoli può essere molto rischioso…I pericoli e gli imprevisti per la famiglia Fraser e per i loro amici sembrano non finire mai. Tanti dolori e tante gioie, tante sorprese e tanti colpi di scena li attendono, prima di poter scrivere la parola fine a una tumultuosa avventura che supera il tempo, riscrive la storia e travolge il lettore con la forza dell’ironia, del romanticismo e della passione.


10 commenti:

  1. Giovanna Antognini2 luglio 2015 10:31

    Bello...assolutamente da vedere! Non ho letto i libri, ma la serie tv è imperdibile. Personaggi stupendi, fotografia eccezionale, storia affascinante nonostante le scene a volte molto forti ma pur sempre coinvolgenti. ..che dire di piu??? Da non perdere!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai letto i libri che compongono la serie, ma sin da piccolissima nutro un amore viscerale per la Scozia. Ho apprezzato tanto l'acuratezza storica e la scelta dei personaggi. Dopo aver visto la prima puntata in italiano .ho preferito proseguira nella visoone in lingua originale con sottotitoli ( premetto che non capisco nulla in inglese ).. FANTASTICA!!! Ora come tutti aspetto la seconda serie.

    RispondiElimina
  3. assolutamente da vedere!
    Buenisiiima-!!!

    RispondiElimina
  4. Non ho letto i libri e non credo che lo faro', purtroppo le letture molto descrittive non mi piacciono, ma ho avuto il piacere,(grazie a tante ragazze nel gruppo che ne parlavano entusiaste) d'innamorarmi di questa serie. Le prime puntate anch'io le ho divorate, poi man mano andavo passo passo con le puntate italiane. Ho amato tutto di questa serie, la storia, l'ambientazione ma soprattutto loro. Hanno una perfetta alchimia, sono meravigliosi, fantastici ma soprattutto bravi nella loro interpretazione. Non vedo l'ora di vedere la seconda serie, che a quanto pare andra' in onda nella primavera del 2016. Claire, Jamie vi aspettiamo.

    RispondiElimina
  5. Sassenach è diventato l'urlo di battaglia di casa!
    Scherzi a parte, sono stata letteralmente risucchiata da questa storia. Ho iniziato a vedere il telefilm perché se ne faceva così tanto parlare che dovevo farmi una mia opinione e...wow! Non ne sono più uscita. Le atmosfere, la Scozia (che è il terzo protagonista della serie dopo Jaime e Claire), le leggende, i personaggi mi hanno stregata. Ho letto il primo libro di filato, prima di finire la serie, e mi sono innamorata! A quanto mi dite, ho anche fatto bene a seguirlo in lingua, anche se lo scozzese è tutt'altro che facile da capire :$
    Bello bello, non vedo l'ora che inizi la seconda stagione (primavera 2016?)

    RispondiElimina
  6. Grazie per le post
    mi piace tutto molto!!!
    ↨♥♥♥ muuaaa

    RispondiElimina
  7. Bellsiimo Tutti!!!
    ♥love and love♥
    Geniale el blog
    bellissimo!
    Baccio

    RispondiElimina
  8. Ho letto tutti i libri con tanta di quella foga che mi sembrava di ingozzarmi fino a scoppiare. ho iniziato ad amare questa storia con la prima puntata ma poi ne volevo sempre di più quindi ho comprato tutti i libri e li ho letti in meno di due mesi.i personaggi della serie TV sono bravissimi tutti anche quella m.... Di Jonathan che hacrecitato benissimo.nella seconda serie sono certa che ritroveremo tutta la passione lasciata nella prima grazie non solo alla bravura dei protagonisti ma anche alla regia e alla sceneggiatura da capogiro

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...