martedì 19 aprile 2016

L'importanza di chiamarti amore di Anna Premoli, presto in libreria!

Salve Crazy,
Sarà L’importanza di chiamarti amore il prossimo libro di Anna Premoli, in uscita il 26 Maggio, come sempre per Newton Compton.
Anche questo libro, come L’amore non è mai una cosa semplice, sarà un new adult, e noi speriamo davvero che si riveli bello quanto il suo predecessore.






Come già anticipato nei ringraziamenti del primo, la protagonista di questo nuovo volume sarà Giada, la migliore amica di Lavinia.
Come ha dichiarato la stessa Anna Premoli, in una nostra intervista (qui), il personaggio le è rimasto nel cuore e ha sentito l’esigenza di scrivere anche la sua storia.
Anche noi possiamo dire che Giada è un personaggio che, seppur secondario, rimane impresso. Una ragazza simpatica ma anche misteriosa, che merita sicuramente di essere conosciuta meglio.
Per ora abbiamo potuto conoscerla solo attraverso gli occhi di Lavinia, e sicuramente sarà bello poter leggere direttamente i suoi pensieri e le sue avventure.
Ma la vera sorpresa è stato scoprire chi sarà il suo protagonista maschile, perché ebbene si, anche lui lo abbiamo già conosciuto.
Il nostro caro Ariberto è già apparso, anche lui, in L’amore non è mai una cosa semplice. Anzi il primo incontro tra i nostri due beniamini si è svolto proprio nel primo libro.
E per chiunque di voi non lo abbia letto, vi diciamo che è stato un primo incontro tra fuoco e scintille, pieno di battute al vetriolo(soprattutto dovute al particolare nome di lui) che ci fanno davvero ben sperare per i risvolti della loro relazione.

Titolo: L’importanza di chiamarti amore


Autore: Anna Premoli


Data: 26 Maggio 2016


Casa Editrice: Newton Compton


Genere: New Adult



E se il caso li facesse incontrare di nuovo?
Giada sa bene di essere una ragazza dal carattere piuttosto difficile, quindi non si stupisce affatto di trovarsi in una fase della propria vita nella quale non va d'accordo quasi con nessuno: con il suo ragazzo storico la situazione è appesa a un filo e del rapporto con i suoi genitori… meglio non parlare. Ma Giada ha un obiettivo ben preciso: laurearsi con il massimo dei voti e il prima possibile. Il resto dei problemi può passare in secondo piano. Così credeva, almeno finché lo stage presso una prestigiosa società di consulenza di Milano non la mette di fronte a quello che per lei è sempre stato il prototipo dei ragazzi da evitare come la peste: Ariberto Castelli, fiero rappresentante del partito delle camicie su misura e dei pullover firmati. E tra loro c’è un precedente molto imbarazzante che potrebbe crearle qualche complicazione che non aveva assolutamente messo in conto...


Quindi, in attesa di poter leggere la storia di Giada e Ariberto, vi invitiamo ad andarvi a rileggere il loro primo incontro, in modo da essere più che pronte ad accoglierli quando arriverà il loro momento.
A presto
Il team

3 commenti:

  1. sono contenta di leggere questa storia, mi aveva incuriosito il loro primo incontroù
    ciao

    RispondiElimina
  2. Che bello adoro questa autrice

    RispondiElimina
  3. Fantastica scrittrice,ti strappa sempre un sorriso :) non vedo l'ora,ho tutti i suoi libri e appena esce questo vado di corsa a comprarlo!!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...