martedì 3 maggio 2016

Shameless di Lex Martin, I più attesi

Ciao Crazy! 
Oggi, per i più attesi, vi parlo di Shameless, l’ultimo contemporary romance di Lex Martin, pubblicato lo scorso 26 aprile e ambientato nella campagna texana. Io mi sono innamorata a prima vista della bellissima copertina e della trama di questo romanzo, che vede protagonista un tatuatore appassionato di Harley che si trova a crescere la nipotina, rimasta orfana. A questo quadretto, già sufficiente a farmi sospirare con gli occhi sognanti, si aggiunge una storia d’amore intensa ed emozionante. Venite con me a conoscere Brady, Katherine e la piccola Isabella…

le ombre del cuore Titolo: Shameless 
Autore:
Lex Martin
Serie:  No serie
Editore:
Self Publishing
Data:  26 aprile 2016
Genere: Contemporary romance
Categoria: Drama
Narrazione: Prima persona, pov alternati
Finale: No cliffhanger
Coppia: Brady, tatuatore che deve prendersi cura della sua nipotina; Katherine, amica di famiglia che aiuterà 

  
Brady…
Cosa diavolo ne so di come si cresce un bambino? Niente. Nessuna stramaledetta cosa.
Eppure eccomi qui, l’unico tutore di mia nipote. Sarei perso se non fosse perKatherine, la bellissima ragazza che sembra avere tutte le risposte. Katherine, che sta lentamente trovando la via nel mio cuore cinico.
Continuo a ricordare a me stesso che non posso innamorarmi di lei visto che non abbiamo un futuro. Ma dirmi questa bugia e crederci sono due cose ben diverse.
Katherine…
QuandoBradyarriva su una Harley, con l’aspetto di un angelo vendicatore—1.83 metri, muscoli cesellati, gli occhi del colore della salvia selvatica, e la pelle abbronzata decorata da tatuaggi—non sono sicura se dovrei cadere ai suoi piedi o scappare via. Perché se gli dico cosa è successo la notte in cui la sua famiglia è morta, potrebbe odiarmi.
Quello che non ho considerato sono le notti che trascorriamo insieme cercando di dimenticareil dolore struggenteche ci ha condotti qui. Gli prometto che non significherà niente, che non mi innamorerò.
Non dovrei fare promesse che non posso mantenere.


Non sempre è l’amore il motore che spinge le persone l’una verso l’altra; a volte, spesso, è il dolore.
Quel dolore così straziante e avvolgente che non ti permette di respirare; e l’unico modo per non affogare è appoggiarsi a chi, quel dolore, lo comprende, lo condivide, lo vive.
Brady ha ventisei anni e vive a Boston, dove porta avanti, senza alcun entusiasmo, gli affari di famiglia. La sua vera passione è l’arte, la pittura, il disegno e l’unico posto dove può sfogarsi è uno studio di tatuaggi, dove Brady, a tempo perso, è il tatuatore più ricercato.
Una telefonata nel cuore della notte cambierà per sempre la vita di questo bellissimo ragazzo tatuato, dall’aspetto da bad boy e dall’animo gentile e altruista: il fratello minore Cal e la moglie Mel sono morti in un incidente stradale.
Distrutto dal dolore e divorato dal rimpianto per aver lasciato delle cose in sospeso col fratello, Brady parte per il Texas, alla volta della fattoria dove il fratello viveva; e qui, insieme a polli, un procione e campi di lavanda, troverà due bellissime ragazze che contribuiranno a scombussolargli la vita ed il cuore.  
Katherine ha ventitré anni, un passato ricco di eventi e un trauma che l’ha portata a rifugiarsi in campagna, grazie all’ospitalità della sua migliore amica Mel. Qui, la ragazza ricambia occupandosi della piccola Isabella e aiutando Cal e Mel nei lavori della fattoria.
La tragedia della loro morte colpisce Katherine nel profondo, lasciandola in balia dei suoi rimorsi.
Brady e Katherine si ritrovano soli, in una casa piena di ricordi, a crescere una bimba che è la fotocopia dei suoi genitori e, senza bene rendersene costo, si sostengono a vicenda per superare il lutto.
Il dolore, come vi dicevo, spinge l’uno nelle braccia dell’altra, ma la loro storia, nonostante l’attrazione che provano sia fortissima, sembra non avere futuro: la vita di Brady è a Boston, quella di Katherine è deragliata dai binari e lei stessa non sa cosa ne sarà di lei. I rimpianti di Brady e i rimorsi di Kat continueranno ad essere dei macigni nel loro rapporto; il passato doloroso di Katherine e il futuro incerto di Brady segneranno la parola fine alla loro relazione?
“Shameless” è un romanzo intenso, pregno di sentimenti e di emozioni che coinvolgono il lettore sin dalle primissime pagine. L’autrice è bravissima a descrivere il dolore ed il lutto dei protagonisti senza appesantire troppo l’atmosfera del libro; anzi, ha scritto piacevoli e divertenti botta e risposta tra Brady e Kat oltre che scene in cui la temperatura si alza di parecchi gradi.
E il vostro cuore farà sicuramente le capriole quando in scena c’è la piccola Isabella, Izzy come la chiama il premuroso e dolcissimo zio Brady. Il nostro bel protagonista non ha la più pallida idea di come ci si comporti intorno ad una bimba di un anno: i suoi gesti goffi e pieni d’amore per la nipotina vi faranno perdere completamente la testa per lui, come accade alla “povera” Kat.

Ecco qua quest’uomo bellissimo, con le sue braccia robuste decorate da tatuaggi,
 i muscoli che tendono la maglietta, che mi chiede il ciuccio della bimba,
 mentre la tiene vicina al suo petto. Buon giorno, esplosione di ovaie.

Brady ha solo l’aspetto da ragazzaccio: i tatuaggi, i jeans slavati e la passione per le moto non bastano ad oscurare un cuore generoso e altruista, capace di annullare se stesso e le sue passioni per mettere al primo posto i bisogni della sua famiglia e dei suoi cari. A volte sarà troppo concentrato sul dovere e sulle sue responsabilità, dimenticando di avere anche lui bisogno di qualcuno che si prenda cura di lui.
Katherine, dal canto suo, è una ragazza in gamba, intelligente e dai mille talenti, ma ancora frenata da un trauma nel suo passato, da un senso di colpa nei confronti di Cal e Mel e soprattutto dalla tendenza ad obbedire agli altri. La ragazza vorrebbe dare una svolta alla propria vita e imparare a seguire solo il suo cuore per poter finalmente essere felice. Che sia Brady la sua chance di felicità?
Ho amato molto entrambi i protagonisti, ho tifato per loro e sofferto insieme a loro; i loro punti di vista si sono scambiati alla perfezione nei vari capitoli e mi hanno permesso di conoscere a fondo i loro pensieri, le loro speranze e le loro paure.
E ho trovato bellissima la consapevolezza raggiunta da Katherine di voler vivere e amare “shameless”, senza vergogna; senza essere frenata dai giudizi di nessuno, senza vergognarsi della persona che è, del suo corpo e dei suoi sentimenti.

Sinverguenza. Yes. Here I am. Shameless.

L’autrice conclude questo romanzo (che non appartiene a nessuna serie) con un dolcissimo epilogo che mi ha fatto gioire, la conclusione perfetta per una storia d’amore dolce, intensa, passionale ed emozionante. Che consiglio caldamente ad ognuna di voi.
Ringrazio la cover per avermi attirato come una calamita; è il caso di dire che, a volte, l’abito fa il monaco!

Buona lettura! Liliana








3 commenti:

  1. Ciao scusa ma è solo in lingua originale? Spero esca in italiano , la trama è molto bella....e poi chi può resistere ad un uomo come Brady....

    RispondiElimina
  2. ma speriamo che esce in italiano e in cartaceo!! aggiornaci grazie

    RispondiElimina
  3. Oddio avevo capito che il libro era già uscito in Italia uffaaa...e quindi quando uscirà in italiano il libro?? Si sa?

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...