martedì 22 maggio 2018

Perché la notte appartiene a noi di Amabile Giusti, recensione in anteprima

‘Giorno, Crazy.
Oggi è il giorno in cui tutti avrete voglia di trasferirvi in Alaska! Scherzo. Oggi vi parliamo del nuovo imperdibile romanzo di Amabile Giusti dal titolo simbolico Perché la notte appartiene a noi. La penna instancabile di questa autrice tanto amata torna a farci innamorare con due personaggi bellissimi, all’apparenza totalmente sbagliati, ma allo stesso tempo perfetti insieme. Mira è una sognatrice, una giovane donna piena di speranze che sogna un amore da fiaba come succede nei romanzi rosa storici che ama tanto leggere. Kade è un uomo spezzato, oscuro e pericoloso, in fuga dal suo passato e dagli errori che hanno costeggiato la sua vita fin dalla tenera età. Vi chiederete, cos’hanno in comune due anime così diverse? Venite con noi a leggere la trama e ve ne sveleremo i segreti.





Titolo: Perché la notte appartiene a noi

Autore: Amabile Giusti

Data: 22 Maggio 2018

Editore: Amazon Publishing

Genere: Contemporary Romance

Categoria: Odio/amore

Narrazione: Terza persona pov femminile, prima persona pov maschile

Finale: No cliffhanger




L’inverno in Alaska è spietato: lo sa bene la giovane Mira Kendall che non si è mai allontanata da Noweetna, un villaggio di trecento anime. Per affrontare il buio perenne di quelle latitudini, la ragazza si è creata un piccolo mondo interiore ricco di luce: legge tantissimo, colleziona fiocchi di neve e sogna di vivere un grande amore romantico.
L’arrivo di Kade scuote ogni suo equilibrio. Lui è un trentenne tanto bello quanto inquietante: ha i capelli lunghi, un occhio verde e uno nero, strani tatuaggi perfino sul viso e sulle mani, e un pessimo carattere. Non socializza con nessuno, vive da solo su una vecchia barca arenata e nasconde di sicuro un terribile segreto.
Impossibile per loro non incontrarsi, così com’è impossibile per Mira non trovarsi combattuta fra due emozioni opposte. Una parte di sé disapprova Kade per i suoi modi sgarbati, e l’altra è irresistibilmente attratta dal suo fascino feroce e dal mistero che lo avvolge.
Lentamente, l’iniziale reciproca antipatia si trasforma in un sentimento inatteso, tanto profondo da travolgerli entrambi.
Ma Kade ha troppe cose da nascondere. Quando il suo passato torna a minacciarlo, diventa necessario fare una scelta dolorosa che potrebbe separarli per sempre.
Una storia passionale e sensuale sullo sfondo di una terra selvaggia, fra due anime più affini del previsto, dapprima ostili, dubbiose, rabbiose, e poi follemente bisognose, gelose e affamate d’amore.



Chi è stato drago una volta, lo è per sempre.
Anche se cambia vita e le sue mani non sono più sporche di sangue,
il drago rimane, in letargo, ma vivo.

È stata per una serie di eventi fortuiti (per me) se ho avuto la possibilità di leggere in anteprima questo romanzo. E sono davvero felice di averne avuto la possibilità. Ho dovuto dormirci sopra, per metabolizzare il tutto, prima di poter scrivere questa recensione. Inizio subito col dire che l’ho letto tutto in un giorno. Quasi non mi sono fermata neanche per mangiare. Non riuscivo a staccarmi da un libro che mi ha completamente travolta come un carrarmato, che mi ha fatto girare la testa. Sono rimasta intontita per le emozioni che mi aveva scatenato dentro, emozioni che un altro libro della Giusti mi aveva fatto provare e quel libro è Tentare di non amarti. Markus mi aveva completamente rapito il cuore, ma Kade gliel’ha strappato tenendoselo stretto.
È buffo vedere quanto due anime apparentemente inconciliabili come Mira e Kade – lei dolce e sognatrice, lui oscuro e pericoloso – siano state capaci di creare una tale sinfonia. Più leggevo e più ne volevo, i capitoli con i punti di vista alternati mi hanno completamente trasportato in mezzo al freddo dell’Alaska, ad ammirare l’aurora boreale. Sono stata spettatrice delle notti di due anime che si amavano pur avendo tutto contro, a partire da loro stessi. Mi sono appassionata alle vicende di Kade e del suo passato tormentato e ho vissuto le insicurezze e le speranze di Mira come fossero le mie. E poi quando ieri notte ho chiuso il kindle mi sono sentita quasi svuotata, perché ne volevo ancora, volevo ancora essere spettatrice di quell’amore che nessuno si sarebbe mai aspettato, ma che è sbocciato in modo così totalizzante da essere quasi una fiamma viva. Un incendio che divampa e dal quale non si riesce a distogliere lo sguardo.
Non vi parlerò della trama. Voglio che leggiate questo libro, che lo assaporiate fino all’ultima parola e che ne usciate completamente assuefatte. Allora saprete che significa essere sotto l’effetto ipnotico di Kade Taylor.
Tutte queste emozioni e molto altro è stato capace di scatenare il libro della Giusti. Un libro sull’amore che avvolge ogni anima, anche la più nera come quella di Kade. Un libro doloroso, sensuale, ipnotizzante e bellissimo. Non potrei definirlo in altro modo. Ancora una volta la penna della Giusti si è impegnata e ha fatto centro. Posso dire di essere sorpresa? No, non lo sono. Sapevo che mi sarebbe piaciuto. Che l’avrei trovato indimenticabile? Tutto merito di Mira e Kade.

Sissy





7 commenti:

  1. Già la trama mi aveva intrigata,ma la tua recensione mi ha fatto venire i brividi......lo prendo subito!!!!Grazie!!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per aver letto la mia recensione. Spero che il libro possa suscitarti le stesse emozioni che ha scatenato in me 😉

    RispondiElimina
  3. Che dire.....bello,bello,bello!!
    Letto tutto in un giorno,un libro mai banale,con una protagonista femminile da adorare per la sua tenacia,sagacia,senso dell'umorismo e con un infinita dolcezza e come diceva Sissy una volta arrivata alla fine non voi che finisca,perché vuoi sapere dove sono Mira e Kade,cosa fanno...e questo ti fa capire che un libro ti è entrato dentro!
    Bravissima Amabile Giusti!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo. Alla fine ho pianto. Bello Bello Bello Bello!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo emozionante ..divorato in 2 giorni 😍 spero vivamente in un film..😍❤️

    RispondiElimina
  6. libro bellissimo, devo dire che non avevo dubbi, tutto quello che ho letto di Amabile Giusti mi ha rapita

    RispondiElimina
  7. Ho appena terminato di leggerlo. Tutto in un giorno. L'ho adorato e ho adorato i due protagonisti. Bravissima Amabile Giusti, profonda, sensibile, intelligente, elegante, sensuale ed emozionante.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...