lunedì 14 marzo 2016

Donna in incognito di Gabrielle Costa. Recensione in anteprima.

Crazy buon lunedì,
vi presentiamo in anteprima l'opera prima di una nuova autrice che ha voluto sperimentare la strada del self published. Donna in incognito è il romanzo d'esordio di Gabrielle Costa che da oggi 14 marzo troverete disponibile in edizione digitale su Amazon. Questa nuova pubblicazione ci racconta una storia molto particolare, quella tra Kate, decisa a essere assunta in una società informatica dove le donne non possono accedere, e Simon, suo futuro capo...  molto maschilista.


Titolo: Donna in incognito
Autore: Gabrielle Costa
Serie: non fa parte di una serie
Editore: Self
Data:  14 marzo 2016
Genere:  Contemporary romance
Categoria: Amore/odio
Narrazione: pov alternato, #3 persona
Finale: No Cliffhanger
Coppia: Kate, ingegnere informatico. Simon, capo d'azienda informatica


Simon Prescott è un uomo giovane, bello e di successo, per raggiungere il quale è passato sopra i sentimenti delle persone che amava di più, prima di rendersi conto di quanto la propria vita stava andando alla deriva. Simon è cambiato da allora, ha ridimensionato se stesso e la sua visione del mondo, ma una cosa è rimasta tale e quale: è convinto che le donne siano esseri inferiori e niente riesce a fargli cambiare idea. Katherine Hannover è una donna giovane, bella e convinta delle proprie capacità. Non sopporta le ingiustizie ed è pronta a fare qualunque cosa per affermare se stessa, compreso sfidare l’uomo che si frappone tra lei e la realizzazione professionale a cui ambisce. Per questo orchestra una “truffa” ai danni di Simon, fingendosi un uomo per farsi assumere da lui e dimostrargli che non è necessario essere portatori di pene per svolgere il suo stesso lavoro.  
Tra crisi di identità sessuale, coincidenze improbabili e situazione al limite del surreale, Simon e Kate capiranno che le certezze crollano e i piani possono cambiare.                              



Donna in incognito è un romanzo molto ironico, con un trama semplice ma che ti cattura sin da subito. Kate è giovane, ha chiaro in mente dove vuole lavorare, nella società di Simon Prescott, solo che c’è solo un piccolissimo problema, lui è talmente maschilista e ha una concezione così bassa delle donne che nessuna lavora per lui. Quindi l’unico modo a cui pensa Kate è quello di travestirsi da uomo e fingere, pensa che non sarà difficile tanto è il suo odio per lui. Ma più ci passa del tempo insieme e più le risulterà difficile, mantenere il suo alter ego maschile, soprattutto perché si sente sempre più attratta da lui.
Il povero Simon, povero perché per me è la vera vittima di questa storia, dovrà fare i conti con i sentimenti che prova verso una ragazza sconosciuta che con un solo sguardo le ha rubato il cuore e l’attrazione che sembra provare per il novellino appena arrivato nella sua azienda. 
Le parti che riguardano lui e i dubbi sulla sua sessualità sono state quelle che mi hanno fatto ridere di più, vedere un uomo alpha struggersi d’amore per un uomo è stato molto divertente, soprattutto perché ha sempre avuto la soluzione sotto gli occhi. Lui è il tipico uomo che non deve chiedere mai, che non ha mai ricevuto un no e la cui arroganza meriterebbe un libro a parte, ma è stato anche tenero vederlo innamorarsi per la prima volta e non sapere cosa fare con quei sentimenti.
Kate è una ragazza tosta, forse anche troppo, ed è l’aspetto che ho gradito meno del suo personaggio, non mi è piaciuta la sua testardaggine nel rimandare l’inevitabile. L’amore che provano loro due è bellissimo, sofferente, passionale, vero, i loro baci sono qualcosa di meraviglioso.
Questo è una storia che fa ridere, emozionare e anche un po’ arrabbiare, è una lettura piacevole che non annoia mai e che fa stare con il fiato sospeso. È una scrittura fluida, veloce, non ho amato i dialoghi troppo lunghi ma ho adorato i battibecchi serrati tra i due protagonisti che hanno visto una Kate agguerrita sempre pronta ad avere l’ultima parola.  Avrei voluto un po’ più ampliata la parte finale, mi è sembrato come se ci fosse molto altro da approfondire... ma nonostante questo piccolo neo Donna in Incognito rimane comunque un esordio di tutto rispetto. Sicuramente da leggere se ami le storie d'amore leggere, ironiche e ovviamente romantiche!

A presto, Valentina F.



6 commenti:

  1. Grazie di cuore. Bellissima recensione <3

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Ciao, non sono ancora riuscita a caricarlo su Kobo. Spero per domani :D

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ma su kobo ancora non C'è?

    RispondiElimina
  5. siiii!! lo sapevo che diventava un libro!!!!! questa storia usciva tempo fa su efp ed i protagonisti erano edward e bella di twilight! volendola rileggere sono andata a cercarla ma non esisteva più. ora capisco il perchè! complimenti e buona fortuna gabrielle!!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...