martedì 20 settembre 2016

The Baller di Vi Keeland. Presto in Italia.

Ciao Crazy! 
The Baller di Vi Keeland arriva in Italia, sempre grazie alla Sperling e Kupfer che solo pochi giorni fa ha acquistato anche Bossman, sempre della stessa autrice. Si tratta di un romanzo stand alone sport romance, penultimo nato dalla penna dell’autrice statunitense, uscito a gennaio. CrazyforRomance ve ne aveva già parlato appena uscito e insieme alla recensione di Zia D. trovarete un secondo estratto in italiano .




Vi Keeland ama molto il sottogenere sportivo e  quelle di voi che leggono in lingua, forse la conoscono per aver scritto a quattro mani con Penelope Ward il bellissimo Cocky bastard. Con il suo stile frizzante e scanzonato la Keeland ci regala una deliziosa storia d’amore e ci racconta della cronista sportiva Delilah Maddox e del primo quarterback  dei New York Steel, Brody Easton. Vale sicuramente la pena conoscerli meglio.. venite con me nello scintillante mondo della NFL e preparatevi ad una stagione sportiva ricca di amore e passione, perché tra il ‘C’era una volta’ e il ‘Vissero felici e contenti’ c’è sempre una storia e questa è quella di D e B..

Titolo: The Baller
Autore: Vi Keeland
Serie: No serie
Editore: self published
Data: 18 gennaio 2016
Genere:  Contemporary romance
Categoria: sport romance
Narrazione: #1 persona con entrambi i pov dei protagonisti
Finale: No cliffhanger
Coppia: Brody, giocatore professionista di football - Dalilah, cronista sportiva


La prima volta che ho incontrato Brody Easton è stato in uno spogliatoio maschile.
Era la mia prima intervista da giornalista sportiva professionista per la televisione.
Il celebre quarterback aveva deciso di mettersi completamente a nudo con me.
E quando dico a nudo, non intendo dire che volesse raccontarmi qualcuno dei suoi segreti.
No. L’arrogante bastardo aveva deciso di lasciar cadere il suo asciugamano proprio mentre gli ponevo la prima domanda. Con la telecamera accesa!
Il migliore giocatore del Super Bowl aveva velocemente adottato un nuovo hobby – farmi incazzare a morte.
Quando mi ritirai dal suo gioco, lui decise di cambiare obiettivo: da farmi incazzare a morte a cercare di scoparmi a morte.
Ma io non esco con i giocatori.
E non perché sono una delle poche donne che lavorano nel mondo del football professionistico. Mi era capitato di uscire con un’atleta.
È l’altro il tipo di giocatore  con il quale non esco.
Sapete di che tipo sto parlando. Attraente, forte, arrogante, sempre in cerca di qualcuna da portarsi a letto.
Brody Easton era il giocatore per eccellenza.
Ogni donna voleva essere quella che lo avrebbe cambiato.
Ma la verità era che tutto quello di cui aveva bisogno era una ragazza per cui valesse la pena cambiare.
E così saltò fuori che quella ragazza ero io.
Semplice vero?
Parliamoci chiaro. Non lo è mai.
C’è sempre una storia tra il “C’era una volta” e il “Vissero felici e contenti”..
E questa è la nostra.

DISPONIBILE SU





Non è facile essere donna quando lavori in un mondo fatto quasi esclusivamente di uomini, ma Delilah Maddox è tosta e preparata. Figlia di un ex giocatore professionista è nata e cresciuta nel mondo del football americano e lo conosce come le proprie tasche. Per questo la stazione televisiva per cui lavora le ha affidato nientemeno che le interviste dagli spogliatoi dopo l’ultima partita di campionato. Delilah deve cercare di intervistare anche Brody Easton, il giocatore bandiera della squadra, primo quarterback e miglior giocatore dell’ultimo superbowl appena rientrato dopo un serio infortunio. Easton tiene con lei un atteggiamento da spaccone e durante l’intervista fa deliberatamente cadere a terra l’asciugamano che lo copre dopo la doccia, così Delilah deve continuare la diretta televisiva davanti al suo fisico statuario nudo cercando di evitare di guardarlo o di diventare rossa come un peperone, facendo contemporaneamente lo slalom tra le sue risposte volutamente piene di doppi sensi. Non c’è dubbio che Delilah sia attratta da lui ma lei non esce con i giocatori, soprattutto quelli con la fama da playboy di Brody, solo che lui non si lascia affatto fermare da questo.. ha deciso che quella giornalista deliziosamente sexy sarà sua e niente lo fermerà, nemmeno il loro ingombrante passato.
Ho iniziato la lettura di questo libro pensando di trovare una storiella leggera e divertente  ambientata nel mondo dello sport professioni- stico americano e invece sono rimasta sorpresa e alla fine il romanzo si è dimostrato diverso da quello che può sembrare superficialmente.
Intanto perché The Baller non è affatto un libretto senza spessore né trama pieno solo di testosterone e grandi sospiri agli estrogeni. Ha una signora trama, la storia è importante, il background dei protagonisti è di quelli che lasciano il segno e il lieto fine non è affatto scontato.
Poi perché i protagonisti sono due personaggi davvero notevoli. Come sempre il doppio punto di vista alternato ci permette di conoscere in prima persona i protagonisti e ci aiuta nel compito di comprendere bene lo spessore di Delilah e soprattutto quello di Brody; inoltre da un certo punto in avanti si aggiungerà al racconto una terza voce della quale non voglio svelarvi nulla ma che sono sicura vi sorprenderà.
Delilah ha un passato sentimentale doloroso che l’ha lasciata incapace di trovare la forza di andare avanti e ricominciare a vivere la sua vita, per lei non sarà affatto semplice lasciarsi andare ai sentimenti che presto comincia a sentire per Brody.
E che dire di lui? un altro grandioso fidanzato di carta, uno di quello che ti restano dentro, apparentemente arrogante e spregiudicato ma in realtà romantico, leale e fin troppo vulnerabile. Ciò non toglie che abbia anche una carica sessuale impressionante e uno lessico incredibile ricco di doppi sensi e riferimenti sessuali senza mai essere troppo volgare o sboccato. Provoca, senza però essere mai sopra le righe, con una classe tutta sua che non lascia indifferente chi legge, figuriamoci l’oggetto delle sue attenzioni.
Anche i personaggi secondari sono decisamente degni di nota a partire da Indie, l’amica del cuore di Delilah, spregiudicata e leale, passando per Marlene e Willow, le due donne che fanno parte del passato e della vita di Brody, delle quali però preferisco non parlare perché è meglio che lo scopriate da sole.
Insomma questo libro è stata una piacevole sorpresa, è un bel romance dal grado erotico non eccessivo, equilibrato e ben scritto, vi farà palpitare il cuore, vi provocherà ansia e dispiacere, vi farà incazzare e sospirare, e vi terrà incollate alle pagine fino alla fine; io leggevo col tablet sul ripiano della cucina mentre preparavo da mangiare perché volevo scoprire cos’altro succedeva e non riuscivo a interrompere la lettura. Spero vivamente che qualche casa editrice italiana decida di dare a questa autrice davvero brava una chance e porti in Italia i suoi libri ed in particolare questo, perché di romance belli come The Baller noi lettrici voraci sentiamo sempre il bisogno, perché è ora di fermare la valanga new adult che ormai ci ha sommerso di prodotti non sempre all’altezza, e perché questi sono i libri che ci fanno tanto amare questo splendido genere letterario. Se leggete i libri in lingua non potete assolutamente perderlo.

A presto, Zia D.






ESTRATTO da 
-Excerpt from-





Era appena iniziata una nuova canzone e mi stavo godendo la sua compagnia quando una voce dietro di me disse, “Posso subentrare?”
La mia testa si voltò all’istante anche se non avevo dubbi su chi fosse il proprietario di quella voce roca.
Michael fu educato. “Odio condividere. Ma suppongo di aver tenuto occupata la più bella donna della serata per troppo tempo.” Mi lasciò andare la mano e fece un passo indietro con un cenno da gentiluomo. “Grazie per il ballo, Delilah.”
 Brody mi aveva sorpreso di nuovo con la guardia abbassata. Prima che me ne rendessi conto, stavo ballando con l’arrogante cretino. Avvolse le braccia intorno a me e spinse il mio corpo contro il suo. Molto più stretto di quanto aveva fatto Michael.
“È bello vederti di nuovo, Lois Lane.”
L’uomo aveva le palle; glielo dovevo. Lo guardai dritto negli occhi. “È bello vederti con i vestiti addosso, Easton.”
“Mi preferisci senza?”
“Ti preferisco dall’altra parte della stanza.”
Ridacchiò. Era una risata di cuore. “Ecco cosa succede quando decidi che vuoi farti un giretto nello spogliatoio maschile.”
Cercai di tirarmi indietro, ma lui strinse la presa e mi trattenne al mio posto. Piegai il collo. “Lasciami andare.”
“No”
“No?”
“Giusto, no.”
“Posso urlare a pieni polmoni.”
“Mi piacerebbe sentirti urlare.” Il suo tono mi fece capire chiaramente che intendeva dire che mi voleva sotto di lui mentre stavo urlando.
“Sei uno stronzo. Lo sai vero?”
“Lo so. Me lo hai chiesto anche ieri. Per essere una reporter dovresti davvero cercare di cambiare le tue domande più di frequente.”
I miei occhi di spalancarono.
Easton spostò la mano in basso alla base della mia schiena prima di farci piroettare intorno alla pista da ballo. Sembra proprio che il cazzone sappia ballare.
“Ti vedi con qualcuno?”
“Non puoi essere serio.”
Ignorò il mio commento. “Ti va di venire a cena con me stasera?”
“Abbiamo appena mangiato.”
“Il dessert a casa mia, allora?”
Non riuscii a trattenere una risata. “Hai sbattuto la testa durante la partita ieri?”
“Sei a dieta, allora?”
“Si, è per quello. Non voglio venire a casa tua per il dessert perché sono a dieta.”
“Beh, è proprio un peccato.”


Sull'autrice
Vi Keeland è originaria di New York con tre figli che occupano la maggior parte del suo tempo libero, cosa di cui si lamenta spesso ma non cambierebbe per nulla al mondo. E’ una patita dei libri, ed è conosciuta per leggere sul suo kindle ai semafori, mentre si fa i capelli, mentre pulisce, cammina, durante gli eventi sportivi e spesso mentre finge di lavorare. E’ un noioso avvocato di giorno, un’eccitante autrice sconcia di notte!

A presto,
Il team Crazy



10 commenti:

  1. Ziaaaaa! Bellissima recensione! M'hai fatto proprio venire una voglia assurda di leggere questo libro. Io adoro quando i due protagonisti si lanciano in botta e risposta all'ultima frecciatina. The Baller entrerà nella mia libreria *.*

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ciao, bella recensione, come sempre lo sono le tue.
    Uscirà in Italia? Purtroppo non mi riesce di leggere in inglese. Grazie davvero
    Claudia

    RispondiElimina
  4. Speriamo vivamente che una CE italiana possa pubblicarlo velocemente. Mi piacciono molto i due protagonisti che non se la mandano a dire. Si avverte tutta l'energia e l'attrazione tra loro.

    RispondiElimina
  5. Ciao approvo a pieno la tua recensione!!Come al solito mi hai incuriosito ed ho immediatamente letto il libro, dal quale non sono riuscita a staccarmi fino alla fine!!Bellissimo, divertente ma anche profondo!!I personaggi sono meravigliosi, ma questa autrice mi aveva già stregata con Cocky Bastard si è soltanto confermata!!
    Grazie per la dritta Claudia.

    RispondiElimina
  6. scusate ma io non riesco a trovare il libro in italiano. potete dirmi se è già uscito. io possiedo un kobo e non acquistare su amazon.
    grazie
    rita

    RispondiElimina
  7. notizie sull'uscita di questo libro in lingua italiana?

    RispondiElimina
  8. Ma i libri di lei si trovano in italiano? mi hai incuriosito un sacco vorrei veramente leggere qualcosa di suo ma in inglese faccio orrore! xD

    RispondiElimina
  9. Ma uscirà in Italia?

    RispondiElimina
  10. Bella recensione, io lo sto rileggendo in inglese, perché in italiano come c'è scritto nella copertina deve ancora uscire. Che dire di Brody che è una persona arrogante sì, ma leale che ti fa morire dal ridere coi suoi doppi sensi e Delilah è proprio la sua donna! Consigliatissimo ripeto lo sto rileggendo.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...