lunedì 3 aprile 2017

L’errore più bello della mia vita di Aurora Rose Reynolds, recensione

Care Crazy, buonasera!
Oggi, dopo mesi di attesa, vi parliamo di L’errore più bello della mia vita di Aurora Rose Reynolds, quarto libro della serie Until, approdata nelle nostre librerie, fisiche e non, lo scorso maggio grazie alla Newton Compton. In questo volume, finalmente si parla del tanto atteso Nico, il minore dei fratelli Mayson e forse, da quello che si è potuto captare su di lui nei libri passati, il più intrigante. Andiamo a conoscere la trama della storia tra il bel cacciatore di taglie e la sua bibliotecaria.

L’errore più bello della mia vita Titolo: L’errore più bello della mia vita
Autore:
Aurora Rose Reynolds
Serie: #4 Until Series
Editore:
Newton Compton
Data:  28 marzo 2017
Genere: contemporary romance
Categoria: opposti che si attragono, suspence
Narrazione: prima persona, pov alternati
Finale: No cliffhanger
Coppia: Sophie, bibliotecaria appena trasferitasi a Nashville; Nico, cacciatore di taglie.
QUI SERIE


Per Sophie Grates la vita non è mai stata facile, ma un po’ per volta sta trovando la sua strada. Un giorno però arriva Nico e mette tutto sottosopra. La costringe a imparare che non si può vivere da semplici spettatori, ma che a volte bisogna sporgersi un po’ per godersi davvero il panorama. Dal primo momento in cui l'ha vista, Nico Mayson ha capito che Sophie Grates era quella giusta. È sempre stato giudicato dalla superficie, ma ora ha trovato una donna che lo vede per quello che è, e per questo la ama ancora di più. Nico sa che tipo di uomo è, e di cosa è capace, e farà tutto ciò che è in suo potere per aiutare Sophie a sconfiggere i suoi demoni e vivere per sempre felice e contenta con lui. Vale sempre la pena di combattere per ciò che si desidera.



No. Sorvoliamo il fatto che non capisco il perché del cambiamento di stile delle copertine, arrivati a quello che dovrebbe essere l’ultimo libro di questa serie – niente più diamanti, stavolta? – ma il vero problema non è tanto la copertina, quanto il contenuto. È – salvo alcuni dettagli – praticamente un “copia e incolla” del libro di Asher, ovvero il primo dei fratelli Mayson. Le dinamiche della coppia sono diverse, ma le due protagoniste hanno in comune una sottospecie di stalker che le perseguita. E i Mayson… be’ sono fatti tutti della stessa pasta, quindi vabbè.
Sophie ha un passato doloroso alle spalle. Ha perso la madre troppo presto e in un certo senso, anche il padre, troppo preso con i suoi festini alcolici per occuparsi della figlia. All’inizio del romanzo Sophie ha perso il cellulare. È riportandoglielo che Nico, rude cacciatore di taglie tutto muscoli e tatuaggi, conosce Sophie, la piccola dolce bibliotecaria, allergica ai contatti con esponenti dell’altro sesso. È nel suo passato che si possono ricercare i motivi della sua avversità agli uomini. Immagino non sia molto difficile capire perché. 
Quando Sophie sarà minacciata, ovviamente Nico, in una versione della preistoria di cavaliere dall’armatura scintillante, prende in mano la situazione – come già in precedenza avevano fatto… be’ tutti gli altri fratelli.
È questo che rimprovero alla Reynolds, nonostante sia brava a scrivere, i suoi libri peccano di originalità. Le storie sembrano assomigliarsi tutte, forse c’entrerà la tanto decantata maledizione dei Mayson, ma resta il fatto che, quando i fratelli hanno incontrato le loro donne, sono partiti col pilota automatico e niente è stato in grado di fermarli. L’unico che mi ha davvero emozionata è stato Cash, che si distingue un milione di anni luce dagli altri e che quindi rimane il mio preferito.
Comunque, nonostante la scopiazzatura, rimane un libro obiettivamente gradevole, a parte qualche errore – spero di battitura – che mi ha fatto venire i capelli bianchi. Ma sembra proprio che da questa serie si apra una nuova finestra, questa volta saranno le figlie dei fratelli Mayson a contrarre la maledizione di famiglia che prima si pensava colpisse solo gli uomini. Quindi preparatevi – se la Newton decide di pubblicare anche la serie spin off –, arrivano gli eredi Mayson, sempre sperando che le loro storie possano portare una ventata di freschezza e novità a questa serie tanto seguita.

Alla prossima,
Sissy



2 commenti:

  1. letto il primo....mi è venuto il latte alle ginocchia....ho iniziato il secondo dandogli una possibilità di riscatto....mi è bastato l'estratto....deludente

    RispondiElimina
  2. Lo sto leggendo,se possibile e'riuscito ad essere il piu'brutto della serie,noioso anche nelle scene hot e francamente lei mi sembra scema

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...