venerdì 7 giugno 2013

Un "Pomeriggio d'amore" di Lisa Kleypas


Carissime amiche ,
se ricordate, in uno dei primi post di questo blog, ho avuto il grandissimo piacere di presentarvi la serie Hathaway di Lisa Kleypas. Bene, i primi di giugno finalmente è stato pubblicato dalla  Mondadori, nella collana “Romanzi Passione”,  il quinto ed ultimo capitolo della serie, “Pomeriggio d’Amore”  (Love in the Afternoon  - 2010).

Il libro ci parla di Beatrix Heloise Hathaway, la sorella più piccola della famiglia.  Beatrix è una fanciulla di ventiquattro anni  e nonostante le stagioni trascorse a Londra, non è mai stata seriamente corteggiata né conquistata. Il motivo per cui nessuno ha mai pensato di corteggiarla è perché Beatrix è diversa da qualsiasi altra donna in età da marito,  si trova più a suo agio in mezzo alla natura che non nelle sale da ballo, adora gli animali e le cause perse, tanto da crescere un riccio come animale domestico perché rimasto orfano, un gatto a tre zampe, un mulo della discordia, un cavallo imbizzarrito che nessuno riesce ad addestrare. Una fanciulla anticonvenzionale che indossa spesso i pantaloni, che si arrampica sugli alberi meglio di qualsiasi altro ragazzo, che non sopporta i pettegolezzi e i rituali imposti dalla società. Fra tutte le sorelle Hathaway sicuramente la più libera e ribelle, nessuno della famiglia pensava che potesse esserci un uomo adatto a lei che si è ormai rassegnata a un futuro senza amore.
Ma quando l’amica Prudence, fa leggere a Beatrix le lettere che riceve, da un suo probabile corteggiatore, il capitano Christopher Phelan, impegnato nella guerra di Crimea, lei si offre di rispondere al suo posto, dato che la sua amica non ha nessunissima intenzione di farlo, giudicando peraltro quelle lettere noiose. Beatrix invece è subito rapita da ciò che il capitano Phelan le scrive, scopre un lato che va in conflitto con quello che ricordava dai pochi incontri che aveva avuto con lui, che addirittura durante un picnic era arrivato ad esprimersi nei confronti di Beatrix, parlando con i suoi compagni, come di una donna più adatta alle stalle che ad un salotto. Questa frase rimane impressa a Beatrix ma ciò nonostante ritiene che l’uomo con il quale comunica è diverso,  è cambiato. Così ciò che inizia come un innocente inganno si trasforma inaspettatamente in qualcosa di profondo e passionale per entrambi, e Beatrix si scopre innamorata. 
Il loro scambio epistolare è sconcertante, da una parte si evince tutto il dolore di un uomo solo, l’orrore che i suoi occhi hanno visto, tutti gli atti criminosi che le sue mani hanno compiuto. Il tormento di non riuscire a perdonarsi per tutti quei peccati commessi, arrivare ad odiarsi e a non sopportare di uccidere persone, che, anche se nemici, hanno una famiglia a casa che gli aspetta e li ama. L’unica cosa che da la forza a Christopher di lottare e andare avanti sono le lettere di Beatrix, la quale cerca con la sua dolcezza, di alleviargli la sofferenza, di ritagliargli uno squarcio di paradiso in tutto quell’inferno, e convincendolo che l’amore può perdonare tutto! Entrambi sono così stravolti dall’amore che ha riempito il cuore con la sola forza delle parole, due cuori che si cercheranno e si riconosceranno nonostante l’involontario inganno.
Personalmente sono stata anch’io travolta e stravolta da questa storia d’amore  nata non da un’attrazione fisica ma mentale, la forza dei sentimenti che si amplificano e crescono nutrendosi solo delle parole, vocali e consonanti alternate ma che se messe su carta lasciandosi dettare dal cuore ti riscaldano e soprattutto ti guariscono,  in questo caso dalle tante cicatrici che ha causato una guerra atroce!!
Dalle parole sapientemente scritte dalla Kleypas, non può mancare un riferimento al fatto che leggendo questo romanzo oltre ad essere coinvolti da questo passionale amore,  si rimane colpiti dalle conseguenze che una guerra può portare, che non sono solo quelle visibili, come la morte di innocenti, distruzioni di interi paesi ma anche l’annientamento dell’anima di tutti quei soldati che sono costretti ad uccidere contro la loro volontà  pur di sopravvivere, e di tutto quel dolore delle famiglie che sono a casa ad attendere che tutto questo finisca e che un figlio, un padre , un marito torni presto da loro sano e salvo!
Ma anche a tornare a casa incolumi e da eroi, non è facile lasciarsi tutto alle spalle gli incubi rimangono, i sensi di colpa aumentano non solo per quello che si è fatto ma già solo per essere sopravvissuti, ed è questo che accade al nostro capitano Phelan che però avrà la fortuna d’incontrare una donna come Beatrix, che saprà comprenderlo e che non lo ama per le sue tante medaglie ma soprattutto per i suoi tanti demoni e saprà curare il suo cuore come una crocerossina in missione, senza mai arrendersi.
Lisa Kleypas non si smentisce mai e Pomeriggio d’amore è stato un magnifico epilogo di una bellissima serie dove l’amore, la passione e il senso della famiglia sono stati i punti cardine che hanno reso la serie indimenticabile!
Ovviamente ora non mi resta che consigliarvi spassionatamente di leggere tutta la serie Hathaway, se non l’avete ancora fatto, soprattutto se amate il genere storico, perché sicuramente non vi deluderà.
Giudizio:
Più che bello
Sensualità






Bacioni
Ale

Il pensiero di Lore
Ho trovato che questo fosse un epilogo perfetto: dolcezza, passione e allegria tutti concentrati in un libro. Poi, essendo un amante dei cani, e interessandomi molto delle tecniche di addestramento ho pensato che davvero Lisa Kleypas riesce a essere perfetta sotto ogni punto di vista. Davvero particolare poi, la caratteristica di Beatrix, saper assegnare ad ogni persona un animale che la rappresentasse: con acume e arguzia la protagonista è capace di cogliere sfumature e particolare di ogni individuo.



  
Per informazioni sulla serie Hathaway visita il post





24 commenti:

  1. E' già mio, appena finisco il libro che sto leggendo (Desiderio ribelle, McNaught) mi tuffo in quest'ultimo episodio della serie. Che peccato che sia finita!
    Ciao
    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede,
      è vero quando sai che una serie che ti ha appassionato tanto è terminata ti rimane un vuoto...ovviamente dopo che l'avrai letto fammi sapere cosa te ne è sembrato!
      Un abbraccio, Ale.

      Elimina
  2. Ops, scusate il lapsus, Desiderio ribelle è di Julie Garwood e non della McNaught!!
    Fede

    RispondiElimina
  3. Che bello! Aspettavo quest' ultimo capitolo della saga. Io adoro lisa kleypass e questa serie è bellissima. Bella anche la trama! Mi sfrego le mani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sally,
      Sicuramente non ti deluderà, è un romanzo da leggere tutto d'un fiato per quanto ti rapisce...
      Aspetto di sapere cosa te n'è parso dopo che l'avrai letto!!
      Un bacio
      Ale

      Elimina
    2. Ho finito adesso il romanzo, che dire... Se incontrassi Lisa Kleypass per la strada le stringerei la mano.. È davvero bravissima e questo romanzo ne è la prova. È sempre bello leggere qualcosa di suo. Tutti i suoi personaggi sono adorabili. Christopher e Beatrix sono una coppia bellissima, ma devo dire che il mio preferito rimane Leo, mi fa sempre molto ridere con le sue battute. Un giorno rileggerò sicuramente tutta la serie...adoro tutte le sorelle Hathaway, le vorrei come amiche!!

      Elimina
    3. Ero sicura che ti sarebbe piaciuto Sally!!!!!!!
      Bhe certamente anche Leo è strepitoso... ma poi è così difficile fare una scelta, i personaggi della Kleypas sono tutti adorabili!

      Un abbraccio grande
      Ale

      Elimina
  4. Valentina abb7 giugno 2013 14:47

    Aspettavo con ansia l'ultimo tassello di una meravigliosa storia!!! Ho amato la famiglia Hathaway dal primo all'ultimo componente. Fratelli pazzi, follia allo stato puro...Posso solo immaginare come sarà la storia d'amore di Beatrix.. Lo acquisterò presto
    Valentina

    RispondiElimina
  5. Valentina dici proprio bene è stata proprio una meravigliosa storia quella della famiglia Hathaway...aspetto un tuo parere appena lo avrai letto!
    Un abbraccio a presto!

    Ale

    RispondiElimina
  6. ..libro divorato in un fiat!!!!
    Meraviglioso <3 personalmente credo sia uno dei migliori se non il migliore dell'intera serie.Una storia indimenticabile piena di umanità e ricca di valori. Personaggi magnificamente tratteggiati, come nella tradizione della Kleypas..Una parte epistolare davvero straordinaria e un cagnolino che ti ruba il cuore...
    Insomma romanticismo, emozioni,passione e uno stile unico!
    Bellissima recensione, complimenti! :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Lory,
    grazie!!! Anch'io lo ritengo forse il più bello della serie e a dire che Beatrix, mentre leggevo le precedenti storie, non mi ha mai incuriosito, e invece con la sua solita maestria la Kleypas ne ha fatto uscire fuori un romance stupendo!
    Un abbraccio
    Ale

    RispondiElimina
  8. bellissima recensione per un libro stupendo... sono afflitta dalla fine di questa serie che mi è piaciuta tantissimo... tra l'altro mi sembra di aver letto che questo sia l'ultimo storico scritto dalla kleypas che si è dedicata esclusivamente al romance contemporaneo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Keiko,
      purtroppo ci tocca accettare queste scelte che secondo me sono soprattutto commerciali, c'è da dire che la Kleypas sa scrivere magnificamente gli storici ma sicuramente con la serie Trevis ha dimostrato di essere altrettanto brava anche nei contemporanei... se non di più!
      Un abbraccio
      Ale

      Elimina
    2. ma davvero non scriverà più storici?...pessima notizia per me e ritengo per tutte quelle che amano il genere. D'accordo che è bravissima anche nei contemporanei, ma volete mettere il fascino di un romanzo storico???
      Spero tanto che possa ripensarci...

      Elimina
  9. Finalmente è arrivato il libro che aspettavo per chiudere la saga Hathaway e conoscere Beatrix ,la piccolina di casa , eccentrica , simpatica e super amante degli animali....sono sicura al 1000x1000 che la divina Kleypas non mi deluderà..prevedo sogni ad occhi aperti, emozioni e risate.
    PS: il mio eroe preferito è Kev...mitico e non aggiungo altro!!
    Baci, baci e ancora baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laila
      Prevedi proprio bene, soprattutto tante emozioniii!!!
      per quanto riguarda il mio preferito non so che dirti certo i due rom si giocano i primi posti, ho adorato subito Cam e quel suo modo di rivolgersi al suo amore sempre con quei nomignoli nella sua lingua d'origine, poi che dire il corteggiamento simpatico e sfiancante di Leo è stato delizioso, solo Herry secondo me merita un posto indietro rispetto ai suoi cognati...
      tanti baci a te... buon week end!
      Ale

      Elimina
  10. Meraviglioso!! L'ho letto tutto d'un fiato e l'ho trovato strepitoso! Un ultimo capitolo degno di tutta la serie, ricco di buoni sentimenti, amore familiare e di citazioni continue sugli animali con episodi molto divertenti che li riguardano. Albert è un cane mitico!! Mi è venuta voglia di rileggere tutta la serie, comunque per me il migliore è Merripen!!
    Ciao
    Fede

    RispondiElimina
  11. Ciao Fede,
    hai visto che bello???!!!
    Come si dice solitamente, è stata la ciliagina sulla torta, ha completato la serie veramente in maniera magistrale la Kleypas!
    Non posso darti torto su Kev, come dicevo per me è a parimeto al primo posto con Cam, assolutamente!!
    Un bacio
    Ale

    RispondiElimina
  12. Ciao crazy!
    Appena acquisto e non vedo l`ora di sapere come finisce questa serie che mi è piaciuta molto, ho letto di recente anche amici di letto e
    l`ho trovato delizioso,aspetto il prossimo!
    Un abbraccio a tutte!

    RispondiElimina
  13. qualcuno sa se la kleypass ha scritto qualche nuovo romanzo storico? dopo la serie hathaway?
    grazie gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Gio
      se vuoi c'è l'ultimo romanzo, appena uscito a cura delle Leggereditore "Tuo per sempre", ti allego la trama e comunque una di noi sicuramente a giorni pubblicherà la recensione quindi continua a seguirci per avere ulteriori informazioni!

      un bacio
      Ale

      Andrew, lord Drake, è un famigerato libertino che non ha nessuna intenzione di ravvedersi, almeno fin quando il padre, sul letto di morte, non lo disereda per la sua condotta scandalosa. Timoroso di perdere fondi e posizione sociale, Andrew architetta un audace piano per convincere il genitore che è cambiato: corteggerà la rispettabile zitella Caroline Hargreaves, una donna che fino a quel momento non aveva degnato neppure di uno sguardo e che lo disprezza profondamente. Ma ciò che nessuno dei due ha messo in conto è che le bugie a volte possono trasformarsi in veritàe che la passione può scoppiare quando meno lo si aspetta… Un romanzo coinvolgente, che trascinerà le lettrici nella Londra del 1833, dove ogni altezzoso contegno può essere perduto e ogni dissolutezza può trasformarsi in promessa d’amore.

      Elimina
  14. L'HO GIA' PRESO.ERO IN VACANZA ALL'ISOLO D'ELBA CON NULLA DA LEGERE!!!!!!DISPERAZIONE.
    DURANTE UN GIRO L'HO TROVATO,MA PIU' CHE UN ROMANZO E' UNA PICCOLA APPENDICE.CI SONO RIMASTA UN PO' MALE,SECONDO ME E' SCRITTO IN FRETTA SENZA UN VERO SVIUPPO DELLA STORIA E DEI PERSONAGGI.MI HA DATO L'IMPRESSIONE CHE LO ABBIA SCRITTO PERCHE' OBBLIGATA .
    COMUNQUE QUESTA E' SOLO LA MIA OPINIONE.
    VI SEGUO SEMPRE
    GRAZIE GIO

    RispondiElimina
  15. Calcola che ho letto TUTTO della Kleypass e che la amo <3 e la odio anche visto che dopo aver letto lei NESSUNA altra scrittrice è al suo livello e mi farà più sognare...

    RispondiElimina
  16. Che tristezza aver finito questa serie... Che famiglia pazzesca, non ho mai riso tanto... Spero che la Kleypas decida di scrivere la storia anche dei piccoli bimbi Hathaway nati in questa serie!!!

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...