lunedì 23 novembre 2015

Accadde a Natale di Sarah Morgan, recensione

Salve Crazy,
Accadde a Natale di Sarah Morgan è il romanzo di cui vi parlo oggi. Uscito lo scorso 17 Novembre per Harlequin Mondadori, questo è il volume che chiude la trilogia dei fratelli O’Neil, e forse il più atteso dei tre. I nostri protagonisti sono già apparsi nei precedenti volumi e hanno incuriosito molto le lettrici con la loro storia.
Tutte non fanno altro che chiedersi se l’amicizia tra Brenna e Tyler si evolverà finalmente nella storia d’amore che Brenna desidera intensamente, essendo innamorata del suo migliore amico da sempre.

Titolo: Accadde a Natale
Autore: Sarah Morgan
Serie: O' Neil Brothers #3
Editore: 
Harlequin Mondadori
Data: 17 Novembre
Genere: Contemporary Romance
Categoria: amici/amanti
Narrazione: terza persona, Pov doppio
Finale: No cliffhanger
Coppia: Brenna Daniels, coordinatrice attività sportive del resort; Tyler O'Neil, proprietario del resort ed ex campione di sci. 
Qui serie completa



Questo Natale, Tyler O'Neil, ex campione di sci, affascinante rubacuori e papà single ha una sola missione: regalare a sua figlia Jess il miglior Natale della sua vita. Il fatto che la sua migliore amica, Brenna, bella e sexy da morire, sarà temporaneamente ospite del suo chalet allo Snow Crystal Resort, al completo per le feste, è una deliziosa distrazione che lui deve assolutamente ignorare. L'amicizia che lo lega a Brenna, infatti, è forse l'unica relazione che non ha ancora rovinato. E non ha alcuna intenzione di farlo adesso. Brenna è da sempre innamorata di Tyler e stargli così vicino si rivela una vera tortura: come può concentrarsi nell'essergli solo amica quando lui dorme nella stanza di fianco? E' possibile che in questo magico Natale i suoi sogni possono finalmente diventare realtà?


Ebbene si, tutte le fan della trilogia dei fratelli O’Neil aspettavano con ansia questo ultimo volume, ben sapendo che la storia tra Brenna e Tyler aveva gran belle premesse.
È una storia davvero lunga e complessa quella dei nostri protagonisti, un’amicizia importante, inseparabili fin da piccoli, sono sempre stati l’uno accanto all’altra sia nei momenti belli che in quelli brutti.
Purtroppo però, come spesso succede nell’amicizia tra uomo e donna, i sentimenti di uno dei due sono sempre più forti. In questo caso quella segretamente innamorata da sempre del suo migliore amico è Brenna.
Ne ha dovute sopportare di cose Brenna, in tanti anni di amore segreto, e ha sempre sofferto in silenzio, convinta che il suo fosse un amore a senso unico e che Tyler la vedesse solo come una sorella.
Una situazione del genere però non può durare a lungo, arriva sempre il momento in cui si sente il bisogno di una svolta, che sia in positivo o in negativo.
E in questo libro arriva finalmente il bisogno della svolta anche per la nostra protagonista, che sente di stare per raggiungere il limite e comincia a sentire il peso della situazione.
Con il carattere orgoglioso che mi ritrovo, devo dire,  sono sempre abbastanza insofferente verso le protagoniste che si struggono in un amore non corrisposto per tanti anni. Brenna comunque è riuscita a convincermi con il coraggio che dimostra nel dichiararsi al suo migliore amico, mettendo anche a rischio la loro amicizia.
Tyler è il classico esempio di uomo che non vede quello che ha davanti, o meglio lo vede  ma quando si tratta di sentimenti è un vero incapace.
Prova attrazione per la sua migliore amica, ma fa di tutto per resistere, aggrappato all’idea di non voler rovinare la loro amicizia. A questo si aggiunge anche la sua allergia agli impegni, come nel più classico dei casi e quindi non sarà facile per lui fare chiarezza nel suo cuore. Per fortuna della coppia, e nostra, tutto intorno a loro ci sono una famiglia e degli amici impiccioni che sapranno metterli nelle condizioni giuste per sbloccare le cose, e complice una convivenza praticamente forzata i due non potranno ignorare a lungo la loro attrazione, e vederli cedere sarà un vero spasso.
Il romanzo parte un po’ lento all’inizio, ma si riprende bene in seguito, e la trama che in apparenza poteva sembrare un po’ semplice rivela invece una storia molto più complessa.
Soprattutto le dinamiche tra i vari personaggi e i loro rapporti sono più complicati di quanto ci si aspetta, e questa è senza dubbio una piacevole sorpresa. C’è un’evoluzione, nei personaggi e nei loro legami, che rende la lettura avvincente e senza un attimo di noia.

Un altro personaggio che merita menzione è senza dubbio Jess, la figlia di Tyler che ha anche lei la sua dose di disavventure e si troverà a vivere situazioni davvero difficili; ma sarà anche quella che tenterà a tutti i costi di fare la cupido tra suo padre e Brenna e sarà impossibile non prenderla in simpatia.
Insomma questo romanzo finale non tradisce le aspettative e chiude in bellezza la serie, facendo di Sarah Morgan un’autrice che vale la pena seguire.
Tra il sempre splendido paesaggio dello Snow Crystal resort, le piste da sci innevate e le montagne, ambientato in un romantico scenario natalizio, è senza dubbio il romanzo adatto a questo periodo, ma anche a qualsiasi altro momento.

Un bacio, Patty




4 commenti:

  1. letto e piaciuto....!! che voglia di neve e di natale !!!

    RispondiElimina
  2. Letto e... occhi a cuoricino, sospiro e tanta magia natalizia... Io amo i fratelli O'Neil :)

    RispondiElimina
  3. bellissima trilogia brava la scrittrice letto e rilettoo

    RispondiElimina
  4. Adoro adoro adoro, l'ho finito ieri sera e mi dispiace che i fratelli O'Neil siano solo 3,spero che esca all'improvviso un fratello nascosto. ho iniziato questa serie non aspettandomi molto, e invece si e' rivelata dal 1 al 3 volume una lettura molto piacevole. Ognuno dei fratelli per il loro carattere mi sono piaciuti tutti, non ho un mio preferito, anche se devo dire che Tyler e' il piu simpatico di tutti, ha sempre la battuta pronta.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...