sabato 14 novembre 2015

Guida agli appuntamenti per imbranate di Tracy Brogan, recensione

Ciao a tutte,
il libro di cui vi sto per parlare, Guida agli appuntamenti per imbranate di Tracy Brogan, primo libro autoconclusivo della serie Bell Harbor è stato pubblicato in Italia il 3 novembre da Amazon crossing. Si crazy, Amazon è ora a tutti gli effetti una casa editrice e sta cominciando a pubblicare anche titoli, stranieri e non, per noi italiane... questo è il primo che recensiamo ma presto arriveranno tante belle novità!
Al contrario di come potrebbe sembrare dal titolo Guida agli appuntamenti per imbranate non è una vera e propria guida, ma è più che altro un incoraggiamento a non arrendersi davanti alle difficoltà e a non rimanere bloccati nei momenti non proprio luminosi della nostra vita, perchè la felicità potrebbe essere dietro l’angolo… o meglio nella casa accanto.

Titolo: Guida agli appuntamenti per imbranate
Autore: Tracy Brogan
Serie: Bell Harbor #1 
Editore: Amazon Crossing
Data: 3 novembre 2015
Genere: Contemporary romance
Categoria: Amici-amanti
Narrazione: prima persona femminile
Finale: No cliffhanger - Autoconclusivo
Coppia: Desmond, dottore - Harpey,  mamma in vacanza



Se c’è una cosa che Sadie Turner sa fare benissimo è mettere ordine nelle cose. Perciò quando si rende conto che la sua vita “perfetta” è nel caos più completo, decide di trascorrere le vacanze estive nella casa al lago della zia, con la speranza che tutto torni al suo posto. Sadie vuole rilassarsi e curare le ferite che le ha lasciato l’ex marito infedele. E per questo ha bisogno di tempo, lontana dagli uomini. Da tutti gli uomini.
È difficile però trovare un momento di pace nel cottage dell’eccentrica zia Dody, con due cani sbavanti e due cugini impiccioni (di cui uno è un esuberante arredatore d’interni intenzionato a rimettere a nuovo la povera Sadie). Senza contare che sono tutti decisi a farla uscire con Desmond, il nuovo vicino sexy.
Alto, abbronzato e muscoloso, Des è anche meraviglioso con i bambini di Sadie. Ma deve avere per forza un difetto (è un uomo!) e per questo lei deve mantenere le distanze.
Con il trascorrere dell’estate, la vita che Sadie stava cercando di semplificare diventa sempre più complicata: le si presenta una nuova opportunità di lavoro, il perfido ex torna a tormentarla e zia Dody rivela un tragico segreto. Ma forse un po’ di caos è proprio ciò di cui una ragazza imbranata ha bisogno per rimettere ordine nella sua vita.


Sadie non resta meravigliata quando trova sua marito con le mani sotto la gonna di un altra donna, in quel momento capisce che è stata cieca o per meglio dire accecata dall'amore per troppo tempo e  chiede il divorzio. Un anno dopo, a divorzio firmato, Sadie decide di trascorrere l'estate con i suoi figli da sua zia Dody, un estate senza uomini. Ma, beh, i suoi programmi vanno a rotoli quando scopre di dover dividere la casa della zia con i cugini e soprattutto quando vede chi è il suo vicino. Alto, abbronzato, muscoloso e sudato: è così che Sadie vede per la prima volta Desmond. La sua testa gli ricorda il piano "no uomini", ma lei non riesce a staccare gli occhi da quella visione. E in più ha la zia e i cugini che la invogliano a fare conoscenza, a "rimettersi in carreggiata".
Più Sadie si sforza di trovargli un difetto, più Des le appare perfetto. Sopporta e ride delle stranezze della zia Dody, dialoga in modo gentile con i bimbi, tutti sono affascinati da lui. Per non parlare del suo accento. Un giorno Des la invita a cena, e durante la serata Sadie si accorge che si sta innamorando di lui. E questa scoperta la lascia sconvolta perchè lei non può permettersi di innamorarsi. Ma Des è paziente, gentile, educato, divertente, simpatico oltre ad essere bellissimo. Il contrario di Richard il suo ex marito.
Più che Guida agli appuntamenti per imbranate io lo avrei chiamato Guida agli appuntamenti per insicure, che secondo me avrebbe rispecchiato di più il carattere della protagonista in quanto Sadie non è molto imbranata, bensì insicura (sì ok, anche imbranata in certe parti, ma più insicura). Sadie è fissata con l’ordine: ama ordinare le cose e mettere a posto tutto. È ironica, divertente, caparbia e molto sospettosa a causa del suo passato con l’ex marito che la tradiva. Desmond fin dal primo incontro si dimostra molto paziente e premuroso con Sadie, che cerca in tutti i modi di trovargli dei difetti così da dimostrare a tutti i suoi familiari che gli uomini fanno schifo e che ha ragione lei, fa bene a rimanere da sola. Per sua sfortuna Des non mente, quasi sembra non essere umano talmente è sincero e paziente, e fa di tutto per conquistare la fiducia di Sadie. Certo, oltre a questo suo aspetto dolce e tenero, Des è ferito a causa di ciò che è successo con la sua ex moglie… ma tutto sommato è infinitamente adorabile, anche quando si arrabbia e personalmente me ne sono subito innamorata.
Passiamo al personaggio che mi ha fatto sbellicare dalle risate come se non ci fosse un domani: Zia Dody. Cavoli! Voglio una zia così anche io! Se la dovessi descrivere con una sola parola, sarebbe sicuramente “spassosa”. Sì, perchè la zia, che potrebbe sembrare a volte impicciona, non è altro che una cara donna che vuole il bene di sua nipote e dato che Sadie è fermamente convinta di non aver bisogno di un uomo, Dody non fa altro che darle qualche “spintarella” per farle capire che si sbaglia.
L’alternanza in questo libro di scene esilaranti a scene che ti spezzano il cuore me lo hanno fatto amare ancora di più; è molto scorrevole, si legge facilmente e ti prende tantissimo.

L’unica cosa che avrei aggiunto è l’epilogo, dato che il finale mi è sembrato un po’ frettoloso; mi sarebbe piaciuto un capitolo conclusivo che raccontasse come sono andati avanti Sadie, Des e la Zia (poi capirete leggendo di cosa parlo).
Sono arrivata alla fine senza accorgermene e quando ho capito che non c’erano più pagine ho esclamato: ”No! È già finito?”.
Quindi, sì, lo consiglio per la bella storia d’amore ma soprattutto per la favolosa Zia Dody e per le tante risate che sicuramente vi farete nel corso della lettura.

Alla prossima, Veronique









3 commenti:

  1. mi sono trovata a sghignazzare da sola...consigliatissimo!!!

    RispondiElimina
  2. Wauuuuu questo libro deve essere una meravigliaaaa *-* LO aggiungo alla listaaaaa

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...