venerdì 16 settembre 2016

Bossman di Vi Keeland, presto in Italia

Buona sera crazy,
siamo liete di annunciarvi in esclusiva che Bossman, ultima fatica letteraria di Vi Keeland, l’autrice che ci ha regalato The baller e che insieme alla compagna di merende Penelope Ward ha scritto quei due capolavori romance che sono Cocky bastard e Stuck up suit, arriva in Italia grazie alla Sperling & Kupfer che ne ha acquistato i diritti... rimanete sintonizzate perchè presto altre buone nuove!


Uscito il 16 luglio scorso, Zia D ce ne ha parloto nella nostra rubrica I più attesi, parliao di un libro che in poco più di dieci giorni è arrivato al numero uno della classifica del New York Times nella categoria ebook. Questo è un contemporary romance stand alone scritto con il suo solito stile frizzante e ironico che ci regala l’ennesimo strepitoso personaggio maschile. La trama racconta dell’insolito incontro tra Reese Annesley, esperta di marketing bella e battagliera e Chase Parker, imprenditore nel campo dei cosmetici con una spiccata propensione ad inventarsi storie. Venite con me che ve la racconto..

Bossman Titolo: Bossman
Autore:
Vi Keeland
Serie:  non fa parte di una serie
Editore:
Self Publishing
Data:  16 Luglio 2016
Genere: contemporary romance
Categoria: amore in ufficio
Narrazione: prima persona, pov alternati
Finale: No cliffhanger
Coppia: Reese, giovane esperta di marketing; Chase, giovane imprenditore nel campo cosmetico.


Reese Annesley è una giovane esperta di marketing brava nel suo lavoro che per colpa di un flirt col suo capo in ufficio si ritrova a dover lasciare un lavoro che ama. Una sera è fuori a cena per un primo appuntamento con un uomo noiosissimo e si trova fuori dai bagni a telefonare alla sua migliore amica implorandola di salvarla facendole una finta chiamata d’emergenza. Mentre parla al telefono un uomo le si avvicina e la apostrofa sgridandola per il suo comportamento nei confronti del suo accompagnatore. I due discutono un po’ poi Reese torna al suo tavolo, dove però poco dopo l’uomo che l’ha sgridata fuori dai bagni, che si chiama Chase Parker, la raggiunge con la sua accompagnatrice facendo finta di conoscerla e raccontando a tutti una storia assurda. Reese è intrigata da questo uomo affascinante e così propenso ad inventarsi storie tanto che nei giorni successivi si ritrova a cercarlo nei social scoprendo che è un giovane imprenditore che ha fatto fortuna inventandosi la ceretta indolore, poi lo rivede in palestra.. e tra i due continua questo strano gioco di storie inventate e tentativi sempre meno sottili di seduzione da parte di lui. Chase aiuta poi Reese a trovarsi un nuovo lavoro che guarda caso è nella sua azienda di cosmetici; così quest’uomo cosi affascinante e particolare è diventato il suo capo, e ora? Reese rifarà lo stesso errore già commesso cedendo alla sua corte serrata oppure stavolta riuscirà a resistere al fascino del capo? E Chase è davvero un uomo così solare e aperto come sembra o nasconde qualche oscuro segreto?



Mie care Crazy, questa strepitosa autrice ha uno stile fresco, ironico, mai sopra le righe, è capace di creare personaggi memorabili, i suoi libri sono romance deliziosi, che non solo allietano il lettore con la loro leggerezza, ma riescono ad affrontare temi non sempre semplici, come in questo caso la sindrome da stress post traumatico, con lievità e delicatezza, senza cadere nel dramma facile, senza indugiare morbosamente nel dolore, ma con intelligenza e sobrietà, e alla fine del libro ti ritrovi stampato in faccia un sorriso ebete e hai gli occhi a cuoricino, reazione che solo i grandi romance riescono a provocarti.
Questo Bossman è l’ennesimo libro delizioso della sua produzione, che ci regala il personaggio di Chase, un altro alfa da incorniciare: è spaccone, arrogante, pericoloso col suo fascino da cervellone sexy, con quell’indolenza da impunito che te lo fa adorare e quel pizzico di anima nera che intriga perché ti fa scattare subito la sindrome da crocerossina.
Dotato anche di un dirty talking da mutandina bagnata e dalle movenze sensuali ed erotiche come quelle di un felino è impossibile resistergli, e infatti nemmeno la risoluta Reese riesce a farlo, però almeno ci prova, e le loro schermaglie amorose allietano la prima metà del libro con scene memorabili che ti fanno ridere a voce alta mentre leggi.
La particolarità di Bossman però è che il punto di vista alternato ci fa conoscere di Chase il suo passato, e possiamo così vedere, un po’ come era successo in Ugly love della Hoover, quello che gli è successo sette anni prima di incontrare Reese, cosa lo ha traumatizzato, e capiamo così tante sfumature del personaggio.
Anche Reese ha la sua buona dose di traumi che l’hanno lasciata un po’ paranoica e piena di paure, ma è una donna forte, risoluta, che sa quello che vuole e che lotta per ottenerlo. L’incontro con Chase le stravolgerà la vita sotto ogni punto di vista, perché lui è un tornado dal quale non ci si salva.
Come sempre quando leggiamo qualcosa di questa autrice le scene erotiche sono sensuali e coinvolgenti senza essere eccessive e sono scritte con la solita maestria, senza soffocare la trama principale ma integrandosi nel racconto al punto giusto.
Detto anche che un personaggio molto importante del libro è una gatta di razza Egiziana, quelli senza pelo e pieni di rughe per intenderci, che viene chiamata Ugly pussy, ovvero brutta micetta (non potete capire i doppi sensi che riesce ad inventarsi l’autrice con questo soprannome..) e che ci sono anche un paio di comprimari bipedi piuttosto importanti e molto azzeccati, consiglio caldamente a quelle di voi che leggono in lingua questo bellissimo libro frizzante, divertente, sensuale e dolcissimo, perché è sempre il momento giusto per leggere un libro di Vi Keeland e perché Chase Parker è uno di quei book-boyfriend che deve entrare nella vita di ogni amante del romance. 

A presto.
Zia D.






Bossman

5 commenti:

  1. Ma questi libri verranno mai tradotti? Grazie e buone vacanze.

    RispondiElimina
  2. Finalmente, è un po che aspetto di poter leggere qualcosa in italiano di questa autrice, perché Non sono abbastanza brava per leggere in inglese ( mannaggia a me). Spero sia il primo ma non l unico che arriverà! Grazie mille per la news.

    RispondiElimina
  3. Ho letto sia questo che The Baller in inglese e sono veramente simpatici e divertenti questi personaggi maschili molto alfa, molto sexy direi. Consiglio molto la lettura.

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...