sabato 13 maggio 2017

Nel cuore di un cowboy di Sandy Sullivan, recensione

Care Crazy,
Oggi vi parliamo di Nel cuore di un cowboy di Sandy Sullivan. Siamo pronti a tornare a Bandera, nel profondo Texas, terra di cowboy e testosterone come se piovesse. Abbiamo già conosciuto il sexy Joel e la scrittrice di erotici Mesa. Ora è la volta dello scontroso Jeffery che incontrando una giovane architetto tutto pepe, troverà pane per i suoi denti. Siete pronte? Indossate stivali e cappelli, e partiamo al galoppo!

Nel cuore di un cowboy Titolo: Nel cuore di un cowboy
Autore:
Sandy Sullivan
Serie: #2 Cowboy Dreamin’
Editore:
Self Publishing
Data: 22 aprile 2017
Genere: contemporary romance
Categoria: odio/amore, cowboy romance
Narrazione: terza persona, pov alternati
Finale: No cliffhanger
Coppia: Terri, architetto assunto da un’impresa edile; Jeffery, responsabile e proprietario del ranch Thunder Ridge.


Jeffery Young è stanco delle donne e dei loro inganni da quando la madre di suo figlio gli ha spezzato il cuore, lasciandogli ferite abbastanza profonde da bastargli per una vita intera. Adesso deve vedersela con l’architetto ingaggiato da un’impresa edile per spazzare via i ranch locali e sostituirli con le loro case. Non se lui riuscirà ad impedirlo, però.
Anche Terri Kennedy ha i suoi progetti a cui pensare. Lavorare come architetto per un’importante impresa edile a Bandera, Texas, potrebbe essere l’occasione giusta per farsi pubblicità, ma il suo contratto non diceva nulla riguardo a un certo testardo e ostinato proprietario terriero della zona. Forse andare a stare per un po’ nel suo dude ranch potrebbe darle qualche indizio su come trattare con il Signor Idiota Testa di Legno. I segreti che Terri nasconde impediranno a Jeff di far breccia nelle sue difese? E lui imparerà a fidarsi di nuovo delle donne, o farebbe meglio a stare al gioco per scoprire cosa lei stia tramando?


Testosterone a gogo anche in questo nuovo capitolo della serie Cowboy Dreamin’. Questa volta a farci conoscere la sua storia, già introdotta nel precedente capitolo, è il maggiore dei fratelli Young.
Jeffery è uscito da un matrimonio fallimentare con una donna incapace di amare, che l’aveva sposato solo per interesse. L’unica gioia di quel matrimonio terribile è il figlioletto Ben, di cui è riuscito ad ottenere la custodia esclusiva. Il dolore inflittogli da quella storia finita l’ha convinto che non ci si può fidare delle donne, ti tradiscono sempre in un modo o nell’altro. Da quel momento la sua vita è stata esclusivamente dedicata al figlioletto e alla gestione del ranch di famiglia insieme ai fratelli e ai genitori. E ora ha un’altra grana da risolvere. Un’impresa edile ha intenzione di costruire una zona residenziale nei territori adiacenti al Thunder Ridge e l’arrivo al ranch di Terri Kennedy, sexy architetto con l’aria da ragazza di città, non fanno che peggiorare il suo già altalenante umore. Non si fida di lei, fa troppe domande in giro, domande sospette.
Ma Terri non ha mai nascosto le sue vere intenzioni. Lavora per l’impresa edile, sta facendo delle ricerche sul territorio per conto loro, ma quando ha la possibilità di conoscere meglio Jeffery e il piccolo Ben e tutta la famiglia Young, le cose cambiano. Inizia a chiedersi se le intenzioni dell’impresa edile siano davvero nobili e se non stiano invece cercando un modo per appropriarsi della terra della famiglia Young… inizia anche a chiedersi se quell’uomo diffidente e ferito (e anche parecchio sexy) non sia in realtà l’uomo giusto con cui costruire il futuro roseo che non aveva mai sperato di avere.
Molto carino. Certo, mi aspettavo di più da Jeffery, pensavo che mi avrebbe entusiasmato di più. Joel alla fine si è rivelato una tacca superiore, ma in quanto a sex appeal, ora sono sicura che si tratti di un dono di famiglia. Jeffery è affascinante, dominante come pochi e Terri è la sua degna controparte. È tosta, gli tiene testa e insieme fanno scintille.
La scrittura è molto scorrevole, costellata dalle numerose scene di sesso che però non rendono la lettura troppo pesante. Mi è piaciuto particolarmente il comportamento di Terri e la scappatoia che ha trovato per fare in modo che l’impresa edile non avesse materiale da usare per rovinare la famiglia Young. Tanto di cappello.
Ho gradito molto l’inserimento nella trama del prossimo romanzo. Devo dire che Jacob Young, il fratello problematico, mi ispira parecchio. Speriamo che non deluda le mie aspettative!
Che dire, lettura piacevole!
E voi? Fatemi sapere cosa pensate di questi sexy cowboy?

Un bacio,  Sissy








Nessun commento:

Posta un commento

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...