venerdì 3 aprile 2015

La ragazza dagli occhi scuri di Lisa Kleypas, recensione

Ciao amiche,
vi parlo oggi de La ragazza dagli occhi scuri di Lisa Kleypas, quarto volume della Serie Travis dedicato al più piccolo maschio alpha della famiglia più famosa del romance: Joe Travis. 
Dopo la "sorpresa" che la Leggereditore ha riservato ai suoi lettori pubblicando questo libro in Italia il 26 di marzo -con ben cinque mesi di anticipo sulla data ipotetica americana (si avete letto bene in America ancora non l'hanno letto), purtroppo offuscata ahimè da una trama sbagliata che ci aveva fatto supporre il peggio- eccoci pronte a farvi conoscere uno dei libri più attesi in assoluto dalle amanti del genere. La Kleypas ha accontentato le sue fan che hanno richiesto a gran voce il libro su Joe... ma le aspettative saranno state soddisfatte? Vi dico la mia!



Serie “Travis”

1. Sugar daddy, 28 agosto 2007 Mondadori
2. Il diavolo ha gli occhi azzurri, 2 febbraio 2010 Mondadori
3. Una calda estate in Texas, 29 gennaio 2013 Mondadori
4. La ragazza dagli occhi scuri, 26 marzo 2014 Leggereditore

Autore: Lisa Kleypas
Genere: contemporary romance




Avery Crosslin ha davanti a sé una brillante carriera nel settore degli abiti da sposa... fino al giorno in cui il fidanzato la abbandona sull’altare, costringendola a rivedere i piani di una felice vita a due.
Stanca e mortificata, con un dolore che le attanaglia il cuore per l’acuirsi della malattia del padre, al suo capezzale fa un’altra sconvolgente scoperta: ha una sorellastra, Sofia, di cui fino a quel momento ignorava l’esistenza. Il desiderio di conoscerla è così forte da farle decidere di abbandonare New York per ripartire da zero insieme a lei. Destinazione: Houston; obiettivo: aprire un’agenzia di wedding planner. La fortuna, si sa, aiuta gli audaci, e finalmente anche per Avery arriva il momento di goderne. Felice della sua nuova vita, con un lavoro stimolante al fianco della sorella, sente di poter affrontare qualsiasi imprevisto... o quasi. Un uomo affascinante ha iniziato a corteggiarla in modo ostinato e sensuale, ma lei ha paura di soffrire ancora...

In anteprima mondiale, un regalo di Lisa Kleypas alle lettrici italiane. Una storia romantica e commovente che colpisce dritto al cuore.


Partirò con il classico dei luoghi comuni: la Kleypas è la Kleypas ed è sempre un piacere leggere un suo libro... sia anche esso uno fra i meno belli che ha scritto!
Ebbene si care crazy La ragazza dagli occhi scuri non regge il paragone con il resto della serie, con nessuno di essi, quindi - consiglio spassionato - leggetelo azzerando la memoria altrimenti la delusione sarà assicurata.  

Se Sugar Daddy mi ha conquistata con la sua storia così dettagliata e introspettiva, se Il diavolo ha gli occhi azzurri mi ha rapita per la sensualità e complicità emanata da ogni singola pagina e Una calda estate in Texas mi ha del tutto devastata perchè Jack Travis è semplicemente "wow" ... La ragazza dagli occhi scuri mi ha appena fatto tenerezza.
Per fare un parallelismo è un po' come rispondere alla domanda "com'è quel ragazzo che hai conosciuto?" e dire "simpatico" o al massimo "carino"... ci siamo intesi vero?
Ma la cosa che più mi ha fatto incavolare è stato la certezza che i protagonisti erano potenziali "teste di serie" che però sono rimaste per quasi tutto il libro in panchina. Non penso di esagerare se vi dico che in alcuni momenti ero più attratta da una delle due storie parallele -a cui è stata dedicata buona parte del libro-  che non da Avery e Joe, che rabbia! Questo ha fatto si che il libro si rivelasse sbilanciato, è stato concesso troppo poco spazio alla coppia principale  a beneficio dei personaggi secondari, con il risultato di dare l'idea di una storia molto approssimativa.

Iniziò a baciarmi lentamente e con passione,
 come se il mondo stesse per finire, come se fosse l’ultimo minuto dell’ultima ora dell’ultimo giorno.
Tutto si evolve in maniera piatta, troppo lineare, senza mordente. Mi sentirei di considerare questo libro più una piccola novella dato il suo stile così superficiale. Il personaggio di Joe ne esce appena accennato e l'evolversi del rapporto risulta quasi inesistente e troppo affrettato. Avery riusciamo ovviamente a conoscerla un po' meglio dato che si tratta della voce narrante del libro e questo ha fatto si che capissimo la bellezza del personaggio. Le potenzialità della protagonista faceva sperare in una storia più completa e coinvolgente. Avery meritava di più come lo meritava anche il piccoletto dei Travis. Joe dopo una pallida comparsata nel terzo libro si era già guadagnato la nostra attenzione e fatto spasimare una storia tutta sua e aveva diritto ad un libro alla pari dei suoi fratelli... anche perchè per quel poco che si è percepito è comunque un personaggio degno del cognome che porta! Come mi faceva notare un'amica, sulle battute finali -parte migliore del libro a mio avviso- il conto alla rovescia è stato molto convincente ed è li che si palesa Joe in tutto il suo essere maschio alpha di qualità... per non parlare dell'originalità della proposta!

Ovviamente crazy trattandosi di un lavoro targato Kleypas non vi troverete davanti un libro illeggibile ma sempre un romanzo con la sua dignità e che sarà piacevole leggere... e poi sarà bello rincontrare tutta la famiglia Travis al gran completo... ma nulla di più purtroppo!
Un abbraccio, Ale








6 commenti:

  1. D'accordissimo! Condivido tutto... ;)

    RispondiElimina
  2. ...nessuno mi toglie dalla testa che questa non sia la versione ultima e definitiva...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora per quale malata ragione l'hanno pubblicato? O_o

      Elimina
    2. Ciao Lavinia, che bella sorpresa...
      purtroppo il dubbio ce l'ho pure io! Alla fine in cinque mesi l'autrice può decidere di tutto ancora anche se è già in giro la copia dell'advance reading. Comunque non ci resta che attendere agosto per fare un parallelo e speriamo che non sia come pensiamo perchè altrimenti significherebbe che l'editoria italiana sta messa davvero male! Un bacio. Ale.

      Elimina
  3. solo l'editoria?

    RispondiElimina
  4. Ragazze FANTASTICO!! come sempre del resto... Lisa Kleypas non delude mai!!! Buona Pasqua a tutte :*

    RispondiElimina

f
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...